Geopolitica delle lingue

 
25,00 €
Disponibile

Autori Del Zanna Giorgio

Autori Del Zanna Giorgio
Pagine 228
Data pubblicazione Settembre 2018
ISBN 8891626844
ean 9788891626844
Collana Apogeo Education
Dimensione 13,5x21,00

Autori Del Zanna Giorgio

Autori Del Zanna Giorgio
Pagine 228
Data pubblicazione Settembre 2018
ISBN 8891626844
ean 9788891626844
Collana Apogeo Education
Dimensione 13,5x21,00

Nello scenario mondiale sempre più segnato dalla globalizzazione, i rapporti tra Stati si giocano molto anche sul piano delle lingue, importante strumento di comunicazione e di penetrazione del soft-power per vecchi e nuovi attori internazionali. Il multipolarismo globale è una babele in cui conta diffondere o difendere il proprio idioma.
La geopolitica delle lingue si misura così sul piano dell’impatto di una lingua fuori dalle proprie aree di radicamento, costituendo in molti casi un’importante chiave di accesso a disposizione degli Stati per favorire nuove relazioni, scambi economici e culturali, influenza politica.
Al tempo stesso, però, le lingue si impongono anche come forti fattori di resistenza alla globalizzazione, vettori per affermazioni identitarie e localistiche che si rafforzano in reazione alle tendenze omogeneizzanti di molte dinamiche globali.
La geopolitica delle lingue, insomma, rappresenta un punto di vista originale per riflettere sul mondo contemporaneo e sulle sue rapide e contraddittorie trasformazioni.


Curatore


Giorgio Del Zanna insegna Storia contemporanea e Cultura e civiltà della Turchia presso la Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere dell’Università Cattolica di Milano. È membro del direttivo del Centro di ricerca di World History dell’ateneo.

A cura di Giorgio Del Zanna

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Geopolitica delle lingue