Facebook Pixel

Giovanni Battista Piranesi

 
36,00 €
Disponibile

Autori Francesco Leoni

Pagine 214
Autori Francesco Leoni
Data ristampa
Data pubblicazione Febbraio 2008
ISBN 8838742340
ean 9788838742347
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Francesco Leoni

Pagine 214
Autori Francesco Leoni
Data ristampa
Data pubblicazione Febbraio 2008
ISBN 8838742340
ean 9788838742347
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21

Una ricerca che vuole tentare la comprensione della costruzione dello spazio piranesiano, al fine di definirne le caratteristiche e le componenti essenziali. Per poter penetrare la complessità degli spazi rappresentati dall'architetto veneto, si è cercato di comprenderne la "diversità" in rapporto agli altri maestri della rappresentazione postbarocca. Si è indagato su una diversa applicazione delle tecniche prospettiche, e quindi in generale, sull'evoluzione del metodo tridimensionale tra il '400 ed il '700. A valle di questo percorso si è potuto puntare alla comprensione analitica degli elementi discreti che costituiscono lo spazio piranesiano. La Roma che entra nella ricerca è quella usurata dalla rovina e dall'abbandono. E' quella delle Antichità e delle Carceri. Frammenti di monumenti troppo grandi, che non possono essere ricomposti. Frammenti che restano frammenti e non cercano una catartica unità. Roma è l'immagine e l'essenza assieme della complessità e dei palinsesti in cui epoche ed eventi altro non sono che un registro per stabilire la misura in cui il moderno divora l'antico in una spaventosa lotta per la sopravvivenza della degli "elementi" della Città Eterna.

Morfologia e sintassi del frammento

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Giovanni Battista Piranesi