SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Gli enti locali e il decreto legislativo n. 175 del 19 agosto 2016, recante il Testo unico sulle società a partecipazione pubblica

Gli enti locali e il decreto legislativo n. 175 del 19 agosto 2016, recante il Testo unico sulle società a partecipazione pubblica

Editore Maggioli Editore
Pubblicazione 2016 ( Edizione)

Videoconferenza in diretta a cura del Dott. Michele Nico
Martedì 11 Ottobre 2016 – dalle 11.30 alle 13.30

(Iva esclusa per Enti Pubblici: 89)

In omaggio un mese di accesso gratuito al servizio Internet Public Utilities

Prezzo Online:

108,58 €

Gli enti locali e il decreto legislativo n. 175 del 19 agosto 2016, recante il Testo unico sulle società a partecipazione pubblica

 

A seguito della pubblicazione in Gazzetta ufficiale del dlgs n. 175/2016, il 23 settembre 2016 entra finalmente in vigore il Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica, che è destinato a cambiare ancora una volta le regole per l’organizzazione e la gestione dei servizi pubblici locali.

Entra a regime per gli enti l’obbligo di adottare in forma sistematica i piani di razionalizzazione introdotti dalla legge di stabilità 2015, ma con criteri e obiettivi ancora più stringenti, tra cui il divieto di mantenere in vita le società partecipate con un fatturato medio inferiore a un milione di euro negli ultimi 3 anni.

Scattano poi pesanti sanzioni per gli enti locali che non adottano tali piani operativi, con la conseguenza che il socio pubblico si ritrova ancora una volta gravato da ulteriori incombenze, suscettibili di ingenerare forme inedite di responsabilità erariale.

In questo scenario, il corso si propone di illustrare le nuove regole del gioco dall’angolo visuale della PA, suggerendo le soluzioni operative più adeguate per gestire al meglio l’azione amministrativa nel disimpegno degli adempimenti prescritti.

 

IL PROGRAMMA

Il nuovo Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica

  • I nuovi criteri per la razionalizzazione delle partecipate: nodi e criticità
  • Come redigere i Piani di razionalizzazione secondo le nuove regole
  • Le soluzioni operative per il riordino delle partecipazioni, garantendo la continuità dei servizi pubblici sul territorio

Risposta ai quesiti

 

IL DOCENTE

Michele Nico, dirigente del Settore Decentramento del Comune di Verona, nonché autore di pubblicazioni in materia di organizzazione e gestione dei servizi pubblici locali. 

 

COME FUNZIONANO LE VIDEOCONFERENZE IN DIRETTA MAGGIOLI?

Con le videoconferenze Maggioli partecipi direttamente dalla tua scrivania e puoi porre le tue domande al docente, tramite la sezione domande e risposte.
Per partecipare basta una postazione connessa a Internet e un collegamento audio (consigliate le cuffie). All’iscrizione riceverai un’email automatica con il link cui accedere all’ora dell’evento. Qualche giorno dopo la videoconferenza riceverai le credenziali per rivedere la registrazione!


Scarica la guida rapida per la compatibilità tecnica e l'uso del programma


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top