Gli strumenti di programmazione degli enti locali

 
95,00 €
Disponibile

Autori Elisabetta Civetta

Autori Elisabetta Civetta
Pagine 450
Data pubblicazione Settembre 2015
ISBN 8891613769
ean 9788891613769
Tipo Cartaceo
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Elisabetta Civetta

Autori Elisabetta Civetta
Pagine 450
Data pubblicazione Settembre 2015
ISBN 8891613769
ean 9788891613769
Tipo Cartaceo
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Nato come strumento di supporto per il responsabile del servizio finanziario degli enti locali nella redazione/revisione degli atti amministrativi, che generalmente vengono adottati nella predisposizione e gestione del bilancio di previsione, questo nuovo volume è suddiviso in capitoli corrispondenti ai sei strumenti della programmazione degli enti locali, individuati nel c.d. principio applicato della programmazione:
› Documento Unico di Programmazione;
› Bilancio di previsione e allegati;
› Piano esecutivo di gestione;
› Piano degli indicatori;
› Variazioni di bilancio;
› Assestamento di bilancio e salvaguardia degli equilibri.

Ogni paragrafo è suddiviso in 3 diverse parti dedicate rispettivamente a: Commento, Schemi e prospetti, Legislazione.

La parte relativa al Commento è dedicata ad una breve trattazione dell’argomento ed esamina aspetti significativi e di inquadramento generale.

Nella parte relativa a Schemi e prospetti vengono riprodotti gli schemi contabili introdotti dal D.Lgs. 118/2011 fornendo, dove possibile, qualche chiarimento sul loro contenuto. Propone schemi tipo di atti amministrativi, prospetti e modelli relativi ad ogni argomento trattato. Gli schemi riprodotti non costituiscono un modello vincolante ma una semplice traccia di lavoro da personalizzare, integrare al fine di adattarlo al contesto specifico.

Nella parte relativa alla Legislazione sono sintetizzati, per ogni argomento trattato, i riferimenti normativi contenuti nel D.Lgs. 118/2011 e nel D.Lgs. 267/2000, in forma contrapposta al fine di evidenziare come i due provvedimenti debbano essere letti in forma congiunta.

Le tabelle rappresentate in forma contrapposta agevolano il responsabile del servizio finanziario nella ricerca e nella lettura integrata delle norme contenute all’interno del corposo D.Lgs 118/2011 e del D.Lgs. 267/2000.

Elisabetta Civetta Funzionario area finanziaria di ente comunale, dottore commercialista e revisore dei conti. Consulente in materia di contabilità, gestioni associate di servizi, controllo di gestione e nucleo di valutazione. Autore di numerose pubblicazioni. Direttore della rivista La finanza locale, Maggioli Editore.

Volumi collegati
- La gestione delle entrate e delle spese degli Enti locali  Elisabetta Civetta
- Il responsabile di servizio e il PEG dopo l’amonizzazione contabile Stefano Usai

Formulario del ragioniere 
per la redazione del bilancio di previsione
-  Dup
- Bilancio
- Peg
- Piano indicatori
- Variazioni
- Assestamento ed equilibri

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Gli strumenti di programmazione degli enti locali