SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Informiamo i clienti che l’ecommerce Maggioli Editore è operativo,
gli ordini di volumi disponibili in magazzino vengono evasi in 48 ore lavorative



Emergenza Covid-19: si comunica che le spedizioni verso le province di Bergamo, Brescia, Cremona e i comuni di Medicina (BO), Elice (PE), Castiglione Messer Raimondo (TE), Montefino (TE), Arsita (TE), Bisenti (TE), Castilenti (TE), Riccia (CB), Fondi (LT), Ariano Irpino (AV), Sala Consilina (SA), Caggiano (SA), Polla (SA), Atena Lucana (SA), Rogliano e Santo Stefano di Rogliano (CS), San Lucido (CS), Montebello Jonico (RC), Serra San Bruno (VV), Moliterno (PZ), Auletta (SA) sono temporaneamente sospese. 

SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTO IL CATALOGO MAGGIOLI EDITORE FINO AL 30 MARZO 2020

Sconto 5%
Guida essenziale alla direzione dei lavori

Guida essenziale alla direzione dei lavori

Autori Marco Agliata
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 678
Pubblicazione Ottobre 2018 (V Edizione)
ISBN / EAN 8891630247 / 9788891630247
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica

V edizione aggiornata con:
- D.lgs. n. 50/2016 e D.lgs. n. 56/2017 - D.M. beni culturali n. 154/2017
- D.M. infrastrutture 17 gennaio 2018 - D.M. infrastrutture n. 49/2018

› Il nuovo quadro normativo
› La fase esecutiva dei lavori
› Mansioni tecniche, amministrative e contabili
› Adempimenti e responsabilità
› Affidamento dell’incarico e parcelle
› Collaudo e Project Management

Prezzo Online:

56,00 €

53,20 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Aggiornata ai recentissimi decreti ministeriali del Ministero delle Infrastrutture n. 49/2018 e del 17 gennaio 2018, nonché al DM n. 154/2017 del Ministero dei Beni Culturali e i DD.Lgs. n. 50/2016 e 56/2017, la V edizione di questa apprezzatissima Opera guida il Professionista nella corretta esecuzione delle procedure, redazione degli atti e svolgimento delle attività necessarie alla mansione di Direttore dei Lavori.

Arricchita dalle parti di commento e dalla giurisprudenza di settore, la trattazione illustra il quadro normativo di riferimento, gli adempimenti e responsabilità e gli aspetti tecnici, amministrativi e contabili.

Completo di tabelle, schemi esplicativi, note e glossario, il testo individua le criticità più ricorrenti nell’esercizio dell’incarico e fornisce soluzioni d’immediata applicazione

Marco Agliata,
Architetto, libero professionista, impegnato nel settore della programmazione, esecuzione e monitoraggio di opere pubbliche e private, esperto di problematiche ambientali, energetiche e della sicurezza. Svolge attività di consulenza per Enti pubblici e privati sulla programmazione e utilizzo delle risorse nazionali e comunitarie, progettazione, direzione lavori, attuazione, gestione e manutenzione degli interventi con particolare riguardo al recupero edilizio, difesa del suolo, valorizzazione territoriale e sostenibilità ambientale. È autore di numerosi volumi in materia di opere pubbliche e problematiche ambientali.

 Volumi collegati:
• Il direttore dei lavori dopo il DM n. 49/2018 M. Agliata, I ed., 2018

Capitolo I - La fase esecutiva dei lavori
1.1. La direzione dei lavori e la fase esecutiva delle opere
Giurisprudenza
1.2. I soggetti tecnici della direzione dei lavori
1.3. L’ufficio di direzione dei lavori
1.4. Le figure, gli strumenti del direttore dei lavori nel nuovo d.m. 49/2018
Giurisprudenza
1.5. Il potere di ingerenza e il ruolo del direttore dei lavori
1.6. L’evoluzione normativa delle competenze del direttore dei lavori
1.7. Le mansioni del direttore dei lavori
• Osservanza obblighi per i dipendenti
Giurisprudenza
1.8. Il responsabile unico del procedimento
1.9. Compiti del RUP per i lavori nella fase di esecuzione
Capitolo II - La normativa per i lavori pubblici, il codice e i provvedimenti attuativi
2.1. La normativa sui contratti pubblici
• I contenuti della normativa
• Funzioni dell’Autorità Nazionale Anticorruzione
Giurisprudenza
2.2. Il codice degli appalti
• Ambiti di applicazione del nuovo codice degli appalti
• Contenuti del codice degli appalti
• Le nuove soglie del codice degli appalti
Giurisprudenza
2.3. Le nuove Norme tecniche 2018
2.4. l nuovo d.m. Infrastrutture 49/2018 sulla direzione dei lavori
• Le abrogazioni del d.m. 49/2018
2.5. I criteri ambientali minimi e il d.m. ambiente 11 ottobre 2017
• La sostenibilità ambientale nel codice degli appalti
• I criteri ambientali minimi
Capitolo III - L’incarico, la parcella e la polizza professionale
3.1. L’affidamento dell’incarico
• L’incarico professionale
• Direzione dei lavori di opere pubbliche
• Direzione dei lavori di opere private
• Progettazione interna ed esterna alle amministrazioni
• Valutazioni preliminari
3.2. Il d.m. infrastrutture 263/2016 – Regolamento requisiti per affidamento servizi di architettura e ingegneria
3.3. Soglie e criteri di affidamento dei servizi di architettura e ingegneria
• Individuazione della soglia d’incarico
3.4. Incarichi per servizi di architettura e ingegneria
• Contenuti di un contratto di incarico tipo
3.5. Frazionamento e rotazione negli affidamenti dei servizi di architettura e ingegneria
• Suddivisione in lotti/frazionamento
• Rotazione
3.6. Nuova disciplina sull’obbligo di preventivo e sulla polizza professionale
• Preventivo
• Polizza assicurativa per responsabilità civile
• Errori di progettazione
3.7. Gestione dell’incentivo del 2% e attività escluse
3.8. Soglie, corrispettivi e parcella per i servizi di architettura e ingegneria
3.9. Le nuove soglie comunitarie per gli appalti nei settori ordinari e speciali
• La parcella professionale
• La situazione attuale
• Incarichi interni alla P.A., l’incentivo del 2%
• Perizia di variante
Giurisprudenza
3.10. ll mancato o ritardato pagamento dell’onorario
• La situazione attuale
• Prescrizione
Giurisprudenza
Capitolo IV - Categorie dei lavori, soglie degli appalti, garanzie
4.1. Le soglie degli appalti
4.2. Le categorie dei lavori
• Imprese mandatarie e mandanti
• Categorie prevalenti e scorporabili
4.3. Il subappalto
4.4. Le garanzie
• La garanzia fideiussoria bancaria o assicurativa (per anticipazioni e saldo)
• La polizza per danni di esecuzione e responsabilità civile verso terzi
• La polizza indennitaria decennale
• La polizza indennitaria decennale – Danni a terzi
• Garanzia di buon andamento e per risoluzione
Giurisprudenza
Capitolo V - Adempimenti tecnici e contabili del direttore dei lavori
5.1. Elenco cronologico delle attività
5.2. Le verifiche prima dell’inizio dei lavori
• Verifiche di legittimità dei beni oggetto di interventi
• Attestazione dello stato dei luoghi da parte del D.L.
• Appaltabilità e cantierabilità del progetto
• Controlli preliminari degli elaborati/stato dei luoghi
• I controlli preliminari
• Piano di qualità di costruzione
• Piano per i controlli di cantiere
• Programma esecutivo dei lavori
• Trasmissioni prima dell’inizio dei lavori (prevenzione infortuni)
• Nomina del direttore tecnico dell’esecutore
• Sopralluogo del D.L. e mansioni del RUP
• Sopralluogo
• Verifica e idoneità tecnica delle imprese e dei lavoratori
• Prevenzione incendi nei cantieri
• Nomina coordinatori per la sicurezza
• Comunicazioni da effettuare prima dell’inizio dei lavori
• Denunce delle opere strutturali
• Documenti e atti da tenere depositati in cantiere
• Convocazione per l’inizio lavori
5.3. La consegna dei lavori e l’organizzazione del cantiere
• La consegna dei lavori
• Determinazione dei punti fissi
Giurisprudenza
• Cartello di cantiere
• Organizzazione del cantiere
• Allestimento dei ponteggi
• Verifica obblighi dell’esecutore e subappaltatore
5.4. I controlli dei lavori
• I controlli in corso d’opera
• Verifica e accettazione dei materiali
• I materiali da costruzione – Il regolamento CPR 305/2011
• La marcatura CE
• La dichiarazione di prestazione e i sistemi di valutazione dei prodotti da costruzione
• Il d.lgs. 106/2017
• Controlli sui lavori di scavo
5.5. Le nuove Norme tecniche 2018 – d.m. 17 gennaio 2018
• Controlli sui lavori di fondazione
• Controlli sul calcestruzzo
• Controllo di accettazione
• Le riprese dei getti
• Misurazione dei lavori eseguiti
5.6. Gli atti tecnici e i verbali
• Danni a persone o cose
• Sospensione e ripresa dei lavori
Giurisprudenza
• Verbale di consistenza delle opere
• Ripresa dei lavori e verbale
• La relazione a struttura ultimata
• Ultimazione dei lavori strutturali e collaudo statico
• I controlli all’ultimazione dei lavori
• Proroghe
• Certificato di ultimazione dei lavori
• Comunicazione agli enti assicurativi
• Avviso ai creditori
5.7. Gli atti contabili e il DURC
• Gli atti contabili
• L’attività amministrativa e contabile del direttore dei lavori
• Contabilità semplificata
• Modalità di tenuta dei documenti contabili
• Gli strumenti e atti per la gestione della contabilità
• Il personale
• Imposta di bollo per i documenti della contabilità
• Anticipazione
• Il DURC nei cantieri
• L’acquisizione del DURC
• D.m. 30 gennaio 2015 – La verifica della regolarità contributiva
• Contenuti del DURC
• Validità del DURC
• Incidenza manodopera per il DURC
• Il giornale dei lavori
• Il libretto delle misure
• Il registro di contabilità
• Il sommario del registro di contabilità
• Stato avanzamento dei lavori (s.a.l.)
• Il certificato di pagamento
• Il conto finale
• Relazione del D.L. sul conto finale
• Relazione riservata del direttore dei lavori e del responsabile del procedimento da allegare al conto finale
Giurisprudenza
• Svincolo della cauzione e pagamento della rata di saldo
• Il ritardato pagamento delle rate di acconto e di saldo
Giurisprudenza
5.8. Modifiche dei lavori e varianti durante l’esecuzione delle opere
• Le variazioni dei lavori
• Le variazioni fino a 1/5 dell’importo contrattuale
• Comunicazione del responsabile del procedimento per varianti in corso d’opera
• Approvazione delle varianti
• Gli elaborati di varianti sono soggetti a verifica?
• I documenti della perizia di variante
Giurisprudenza
5.9. Le riserve
• L’istituto delle riserve
• L’iscrizione delle riserve
• Relazione riservata del collaudatore sulle riserve
Giurisprudenza
5.10. Le controversie
• I vizi e le difformità dell’opera
• Vizi palesi
• Vizi occulti
Giurisprudenza
• La risoluzione delle controversie
• L’accordo bonario
• La transazione
• L’arbitrato
• Pareri di precontenzioso dell’ANAC
Capitolo VI - La responsabilità del direttore dei lavori
6.1. Competenze, figure e livelli di responsabilità nella direzione lavori
• I tecnici impegnati nella direzione dei lavori
• La prestazione d’opera professionale
6.2. La responsabilità del direttore dei lavori
• Mansioni e responsabilità
• L’obbligatorietà del controllo delle opere pubbliche
• I tecnici impegnati nella direzione lavori
• L’azione di responsabilità
• La giurisdizione della Corte dei conti
• La prescrizione dell’azione di responsabilità
• Le cause di forza maggiore
• Il concetto di colpa lieve
• Il concetto di colpa grave
• Il presupposto della responsabilità
• La responsabilità penale
• I principi di responsabilità nella direzione dei lavori
• Responsabilità di ordine generale
• Responsabilità civile nei confronti del committente
• Verifiche di legittimità dei beni oggetto di interventi
• Responsabilità per la verifica preliminare del progetto
• La rovina totale o parziale dell’opera
• Responsabilità nei confronti di terzi
• Responsabilità per la contabilità dei lavori
• Danni a terzi
• Responsabilità per inosservanza di norme edilizie e urbanistiche
• Responsabilità ai fini delle norme antinfortunistiche
• Responsabilità per le prove di carico
• Responsabilità comune del D.L. e dell’esecutore
• Responsabilità relative all’osservanza di leggi specifiche
• Le sanzioni
• Il ruolo del direttore dei lavori di opere pubbliche – incaricato di pubblico servizio
• Caratteristiche dell’incarico
Giurisprudenza
6.3. La responsabilità del progettista
• Il contenuto dell’incarico del progettista
• Verifiche di legittimità dei beni oggetto di interventi
• Distanze, altezze, prescrizioni urbanistiche
• Calcolo strutturale
• Provvedimenti della pubblica amministrazione
• Assistenza alle fasi dell’opera
• Responsabilità del progettista lavoratore dipendente
• Corresponsabilità del progettista e dell’esecutore
Giurisprudenza
6.4. La responsabilità dell’esecutore
• Il contenuto del contratto d’appalto
• La responsabilità dell’esecutore
• Difetti delle opere
• Prevenzione infortuni
• Danni
Giurisprudenza
6.5. La responsabilità della stazione appaltante
• Gli ambiti di responsabilità e l’ingerenza
Giurisprudenza
6.6. La responsabilità del collaudatore
Giurisprudenza
Capitolo VII - Il collaudo
7.1. La finalità del collaudo
• Atti per la nomina del collaudatore
7.2. Nomina del collaudatore
• I requisiti del collaudatore
• Il percorso normativo
• Il collaudo in corso d’opera
• Atti del direttore dei lavori per la nomina del collaudatore e trasmissione dei documenti
7.3. Il procedimento di collaudo
• Le operazioni preliminari al collaudo
• Il sopralluogo
• Le operazioni e la durata del collaudo
• Oneri dell’esecutore durante le operazioni di collaudo
Giurisprudenza
7.4. Il collaudo in corso d’opera
7.5. Il collaudo statico
• Il certificato di collaudo statico
• La normativa in vigore
7.6. Il certificato di collaudo
• L’emissione del certificato di collaudo
• Relazione riservata del collaudatore sulle riserve
• Le riserve al certificato di collaudo e quelle in corso d’opera non risolte
• Svincolo della cauzione e pagamento della rata di saldo
• L’approvazione del collaudo da parte della stazione appaltante
7.7. Il certificato di regolare esecuzione
• Rata di saldo dopo il certificato di regolare esecuzione
7.8. Il certificato di agibilità e le certificazioni finali
• Il rilascio del certificato di agibilità
• Il silenzio-assenso
• Il regime sanzionatorio
• La certificazione di esecuzione dei lavori
• Il certificato di esecuzione dei servizi
Capitolo VIII - Il project management, il monitoraggio, l’analisi dei rischi e il controllo della qualità nell’esecuzione degli interventi
8.1. Il project management
• Procedure e vantaggi del project management
• L’avvio delle procedure e la definizione nell’ambito di intervento
• La pianificazione delle attività da svolgere
• Le procedure di attuazione delle attività
• Le fasi di monitoraggio e controllo
• Il completamento delle attività
8.2. Le figure impegnate nel project management
8.3. Criteri generali del monitoraggio degli interventi
• Il monitoraggio e la qualità
8.4. L’attività di monitoraggio
• Tipologia e finalità
• Le unità di monitoraggio
• Tempi e modalità di svolgimento del monitoraggio
8.5. Le caratteristiche del monitoraggio
• Le azioni
• Gli obiettivi
• I nodi di attività
• Le situazioni di criticità
• Le fasi di intervento
8.6. Le fasi di monitoraggio
8.7. La valutazione degli elementi di criticità nel monitoraggio
8.8. L’analisi dei rischi
• Le matrici di esposizione
8.9. Le griglie di monitoraggio
• Griglie di verifica
• Griglie di supporto
8.10. La qualità nell’esecuzione delle opere pubbliche
• La qualità nell’esecuzione dell’opera
8.11. Il Building Information Modeling (BIM)


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top