Guida pratica alla gestione dei fondi del PNRR

• Come contabilizzare • Come appaltare • Come rendicontare
50,00 €
Disponibile

Autori Maria Carla Manca, Marco Rossi, Stefano Usai

Pagine 242
Data pubblicazione Agosto 2022
Data ristampa
ISBN 8891659255
ean 9788891659255
Tipo Cartaceo + iLibro
Sottotitolo • Come contabilizzare • Come appaltare • Come rendicontare
Collana Progetto Ente Locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Autori Maria Carla Manca, Marco Rossi, Stefano Usai

Pagine 242
Data pubblicazione Agosto 2022
Data ristampa
ISBN 8891659255
ean 9788891659255
Tipo Cartaceo + iLibro
Sottotitolo • Come contabilizzare • Come appaltare • Come rendicontare
Collana Progetto Ente Locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
Il volume è rivolto principalmente al Responsabile del Servizio finanziario dell’Ente locale e dell’Ufficio Appalti, ma è un utile strumento di lavoro per tutti gli attori coinvolti nel processo di gestione dei fondi del PNRR.

Si compone di tre capitoli dove gli autori hanno focalizzato l’attenzione sia su argomenti specifici che interdisciplinari.

Il primo capitolo, di Marco Rossi, tratta della gestione contabile delle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), dell’ordinamento contabile e delle principali deroghe al principio contabile sull’accertamento, nello specifico analizzando la FAQ n. 48 di Arconet.

Il secondo capitolo, di Stefano Usai, parla del RUP e degli appalti del Recovery, del tema degli appalti e dei vari adempimenti afferenti l’attuazione del PNRR anche di tipo contabile/finanziario, focalizzando l’attenzione sulla figura del Responsabile Unico del Procedimento (RUP).

Viene inoltre trattata la disciplina specifica per i comuni non capoluogo dopo l’art. 52 del D.L. n. 77/2021.

Il terzo capitolo, di Maria Carla Manca, è dedicato alla rendicontazione e illustra le fasi e le procedure che concernono la rendicontazione, il finanziamento ed i rapporti tra i diversi soggetti attuatori/realizzatori: Amministrazione titolare degli interventi e Servizio centrale del PNRR.

Sono inoltre analizzate le diverse circolari del MEF/RGS in particolare la n. 27 del 21 giugno 2022, “Monitoraggio delle misure del PNRR”, che detta le linee guida del sistema “ReGiS”, con esempi di dichiarazione, di assenza di doppio finanziamento riferito alla rendicontazione e relativo timbro nonché altri esempi di rendicontazioni.

La sezione finale del volume (Formulario) offre alcuni schemi di delibere e di determinazioni che rientrano tra gli atti di maggior rilievo afferenti la contabilizzazione delle entrate PNRR, la determinazione di impegno di spesa e gli schemi per l’adesione alla Stazione Appaltante Unica dell’Unione dei comuni (per i comuni non capoluogo) al fine dell’adempimento di quanto previsto nell’art. 52 del D.L. n. 77/2021.

Maria Carla Manca
Dottore commercialista, revisore legale, revisore Enti locali, esperta in gestione e rendicontazione fondi comunitari, curatrice della rubrica “Finanza agevolata” sulla rivista Finanza e Tributi Locali di Maggioli Editore, componente esecutivo ANCREL Nazionale, presidente ANCREL Oristano.
Marco Rossi
Dottore commercialista, revisore legale e giornalista pubblicista. Professore a contratto all’Università di Genova. È revisore di Enti pubblici e componente di organismi di valutazione. Sindaco di società a partecipazione pubblica. Autore di numerose pubblicazioni in materia e membro del comitato scientifico di riviste. Consulente tecnico in procedimenti civili, arbitrali e penali.
Stefano Usai
Vice segretario comunale, responsabile dei servizi: Staff e direzione; Gestione delle risorse finanziarie e umane. Responsabile per la trasparenza e dell’accesso civico. Formatore in materia di appalti e attività degli Enti locali in genere, autore di articoli e numerose pubblicazioni in materia.

Aggiornato a:
› Circolare MEF/RGS n. 29 del 26 luglio 2022, “Procedure finanziarie PNRR”
› Circolare MEF/RGS n. 27 del 21 giugno 2022, “Monitoraggio delle misure del PNRR” - (Sistema ReGiS)

Con aggiornamenti online fino al 31/12/2022

Il lettore, tramite codice alfanumerico allegato al volume, potrà accedere alla documentazione online disponibile in formato modificabile:
› Schema istituzione Cabina di regia
› Schema approvazione quadro economico-finanziario risorse provenienti dal PNRR
› Schema determinazione impegno di spesa Recovery Plan
› Schema approvazione convenzione Stazione Appaltante Unica dell’Unione di Comuni
› Schema convenzione funzionamento di Stazione Appaltante Unica dell’Unione.

iLibro
L’acquisto dell’opera include l’accesso alla versione digitale iLibro, che permette: • la consultazione online; • l’utilizzo del motore di ricerca per parola e concetti all’interno del volume; • il collegamento diretto alla normativa (sempre aggiornata e in multivigenza), alla prassi e alla giurisprudenza citate nel testo.

Capitolo 1 La gestione contabile delle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza

1.Le riforme derivanti dal PNRR per l’ordinamento contabile

2.L’attuazione del PNRR tra tempistica e controlli

3.La normativa speciale in materia di ordinamento finanziario e contabile

4.Le caratteristiche dell’ordinamento finanziario e contabile degli enti locali nella prospettiva dell’equilibrio

5.La classificazione delle entrate e delle spese

6.Le variazioni di bilancio

7.La fase dell’impegno nel procedimento di spesa

8.La liquidazione della spesa

9.Ordinazione e pagamento

10.L’imputazione e la copertura finanziaria delle spese di investi­mento

11.Il fondo pluriennale vincolato in relazione alle spese di investi­mento

12. Il trattamento delle somme non impegnate al termine dell’e­sercizio

13.La gestione contabile della realizzazione dell’opera pubblica

14. La gestione contabile dei trasferimenti a rendicontazione

Capitolo 2 Il RUP e gli appalti del Recovery

1.Premessa

2.I rapporti tra gli appalti del Recovery e i decreti “semplificazio­ne”

3.La questione dell’applicabilità dei decreti ‘‘semplificazione’’ agli appalti del Recovery

4.Le procedure applicabili agli appalti del Recovery

5.Le procedure: l’affidamento diretto

5.1. Analisi pratica della nuova fattispecie

5.2. Affidamento diretto “veicolato”

5.3. Affidamento diretto emergenziale anche con atto unico

6.L’affidamento diretto “mediato/temperato”

7.Le procedure negoziate

7.1. Il reperimento delle candidature e dei competitori

7.2. I criteri della rotazione e della dislocazione territoriale

7.3. La procedura negoziata nel sopra soglia

7.4. L’avviso sui risultati

7.5. Criteri di aggiudicazione nel sotto soglia

8.Le ulteriori semplificazioni emergenziali

9.Il meccanismo di compensazione per i lavori pubblici

10.L’intervento sostitutivo nella fase civilistica del contratto

11.Nuovi obblighi documentali e assunzionali nei contratti del PNRR (artt. 47 e 48 d.l. n. 77/2021)

11.1. Gli obblighi assunzionali

12.In tema di obblighi assunzionali, documentali e adempimenti del RUP

12.1. Le deroghe agli obblighi assunzionali imposti dall’art. 47 del d.l. n. 77/2021

12.2. Le conseguenze della violazione dell’obbligo assunzionale

12.3. Il bando tipo n. 1/2021 adeguato ai nuovi obblighi do­cumentali e assunzionali previsti per l’aggiudicazione di contratti del PNRR

12.4. L’impegno sulle assunzioni necessarie per l’esecuzione del contratto

12.5. La relazione sul personale

12.6. Le indicazioni ANAC sui contratti PNRR e obblighi as­sunzionali ex art. 47 del d.l. n. 77/2021

12.7. Le misure premiali

12.8. Altre informazioni utili oltre agli adempimenti dei con­tratti PNRR

12.9. Sulle motivazioni per giustificare l’applicazione di penali

13.Altre semplificazioni introdotte dal d.l. n. 77/2021

14.L’adeguamento della disciplina in materia di subappalto

15.Semplificazione degli acquisti di beni e servizi informatici stru­mentali alla realizzazione del PNRR e in materia di procedure di e-procurement e acquisto di beni e servizi informatici

16.Ulteriori semplificazioni introdotte con la legge di conversione del d.l. n. 77/2021

17.Le procedure aperte nel sopra soglia comunitario

17.1. Premessa

17.2. Termini ridotti nell’emergenza

17.3. Procedure in deroga ed eccezionali

17.4. La pubblicazione degli atti

18.Il Collegio consultivo tecnico

18.1. La composizione

18.2. Lo scioglimento del Collegio

18.3. La sospensione dei lavori e la funzione del Collegio con­sultivo

19.La qualificazione delle stazioni appaltanti e lo schema di linee guida dell’ANAC

19.1. L’ambito di applicazione

19.2. L’ambito della qualificazione

19.3. I requisiti

19.4. Qualificazione per l’esecuzione dei contratti

19.5. I requisiti premianti

Capitolo 3 La rendicontazione

1.Minimum organizzazione interna

1.1. Costituzione task force e obiettivi

2.PEG e variazioni di bilancio PNRR

2.1. PEG e PNRR

2.2. Variazioni di bilancio e PNRR

3.Atti gestionali PNRR – Assunzione di impegni di spesa da parte dei responsabili

4.Rendicontazione e finanziamento

4.1. Le procedure di rendicontazione e i rapporti con i diversi soggetti attuatori, realizzatori e Amministrazione titolare degli interventi

4.2. I rapporti finanziari tra il Servizio centrale PNRR e l’Am­ministrazione titolare di interventi

4.3. Fasi, funzioni e competenze del soggetto attuatore ai fini della rendicontazione

4.4. Procedure finanziarie, flussi di cassa, erogazione delle somme in anticipazione, quote intermedie SAL e saldo

4.5. Le verifiche e i controlli dell’ente locale e dell’Ammini­strazione centrale che riceve le domande di pagamento (anticipazione, intermedie e saldo)

4.6. Compiti e responsabilità dei soggetti attuatori

4.7. Controlli dell’Amministrazione centrale titolare degli in­terventi – Definizione di una metodologia più efficace e coerente con le normative comunitarie vigenti – Analisi del rischio e del campionamento

4.8. Controlli dell’Amministrazione centrale sul rispetto dei principi dichiarati dai soggetti attuatori in sede di pre­sentazione della domanda di finanziamento

4.9. Principio e obbligo dell’assenza del doppio finanzia­mento

4.10. Esempi rendicontazioni

Schema 1 – Esempio di dichiarazione di assenza del doppio finanziamento

Schema 2 – Scheda intervento correlata al DUP o all’Obiettivo di performance (Servizio Tecnico)

Schema 3 – Milestone e target riferiti al singolo pro­getto

Schema 4 – SAL (Stato avanzamento lavori/servi­zi)

Schema 5 – Quadro complessivo rendicontazione fino alla conclusione del Programma PNRR

4.11. Opzioni semplificate in materia di costi (OSC)

Schema 6 – Rendicontazione delle spese del per­sonale con l’applicazione delle tabelle standard dei costi unitari

4.12. Rendicontazione delle spese e documentazione a suppor­to delle richieste di pagamento che il soggetto attuatore dovrà fornire all’Amministrazione centrale

4.13. I controlli del MEF Servizio centrale per il PNRR – Le verifiche e attività di controllo e il rafforzamento con le altre autorità

FORMULARIO

Mod. 1 – Schema di deliberazione Giunta comunale per istituzione Cabina di regia

Mod. 2 – Schema di deliberazione Giunta comunale per approvazione quadro economico-finanziario risorse provenienti dal PNRR

Mod. 3 – Schema di determinazione impegno di spesa Recovery Plan

Mod. 4 – Schema di deliberazione Consiglio comunale per approvazione convenzione disciplinante il funzio­namento della Stazione Appaltante Unica dell’Unione dei Comuni … (art. 52 d.l. n. 77/2021 conv. in legge n. 108/2021)

Mod. 5 – Schema di convenzione disciplinante il fun­zionamento della Stazione Appaltante Unica dell’Unio­ne dei Comuni … (art. 52 d.l. n. 77/2021 conv. in legge n. 108/2021)

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Guida pratica alla gestione dei fondi del PNRR