Heat - Proof Cities

Prospettive di resilienza climatica
Prezzo speciale 14,25 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 15,00 €
Disponibile

Autori Deborah Paolini

Pagine 184
Data pubblicazione Novembre 2022
Data ristampa
ISBN 8891655905
ean 9788891655905
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Prospettive di resilienza climatica
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Spedizione gratuita

Autori Deborah Paolini

Pagine 184
Data pubblicazione Novembre 2022
Data ristampa
ISBN 8891655905
ean 9788891655905
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Prospettive di resilienza climatica
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22
Le aree urbane presentano livelli di rischio particolarmente elevati di subire gli impatti associati al cambiamento climatico. Si delinea la crescente esigenza di ripensare alla città in un orizzonte di resilienza climatica quale driver per la trasformazione delle strutture insediative.
Heat-proof Cities si propone come contributo di integrazione disciplinare tra progettazione urbana e considerazioni di carattere climatico-ambientale, con l’intento di incentivare il dialogo sull’adattamento degli insediamenti urbani ad eventi di caldo intenso. Il libro adotta un approccio progettuale, evidenziando il grande potenziale degli interventi di rigenerazione urbana per la resilienza climatica delle città.



Urban areas are subject to an increased risk of suffering climate change-related impacts. There is a growing need to rethink our cities, assuming climate resilience as a major driver of transformation within urban settlements.

Heat-proof Cities represents an interdisciplinary contribution between urban design and climate-environmental considerations, with the aim of encouraging dialogue on urban adaptation to extreme heat events. The book adopts a project-oriented approach, highlighting the great potential of urban regeneration projects for climate-resilient cities.



Deborah Paolini
Nata nel 1997, vive a Milano. Dopo la maturità linguistica, il suo amore per la natura la spinge a laurearsi con lode in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso il Politecnico di Milano. Appassionata di rigenerazione urbana e sostenibilità, si impegna per apportare il proprio contributo alla resilienza climatica dell’ambiente costruito. Ritiene essenziale arricchire la sua esperienza di ricerca con prospettive interdisciplinari e internazionali: collabora da anni con Urban Land Institute in qualità di Coordinator per l’Italia; partecipa a una ricerca svolta con MIT sul tema “Smart villages of Italy”; Heat-proof Cities nasce da un rapporto continuativo di collaborazione tra il Politecnico e l’università svizzera SUPSI.



Deborah Paolini
was born in 1997 and lives in Milan. After obtaining a diploma in foreign languages, her love for nature inspired her to graduate with honours in Environmental and Land Planning Engineering at Politecnico di Milano. Passionate about urban regeneration and sustainability, she is committed to making her contribution to the climate resilience of the built environment. She considers it essential to enrich her research experience with interdisciplinary and international perspectives. This also involves a long-standing collaboration with Urban Land Institute as Coordinator for Italy and the participation in a research carried out with MIT on the topic “Smart villages of Italy”. Heat-proof Cities is the result of an ongoing collaborative relationship between Politecnico and the Swiss university SUPSI.

Le aree urbane presentano livelli di rischio particolarmente elevati di subire gli impatti associati al cambiamento climatico. Si delinea la crescente esigenza di ripensare alla città in un orizzonte di resilienza climatica quale driver per la trasformazione delle strutture insediative.
Heat-proof Cities si propone come contributo di integrazione disciplinare tra progettazione urbana e considerazioni di carattere climatico-ambientale, con l’intento di incentivare il dialogo sull’adattamento degli insediamenti urbani ad eventi di caldo intenso. Il libro adotta un approccio progettuale, evidenziando il grande potenziale degli interventi di rigenerazione urbana per la resilienza climatica delle città.



Urban areas are subject to an increased risk of suffering climate change-related impacts. There is a growing need to rethink our cities, assuming climate resilience as a major driver of transformation within urban settlements.

Heat-proof Cities represents an interdisciplinary contribution between urban design and climate-environmental considerations, with the aim of encouraging dialogue on urban adaptation to extreme heat events. The book adopts a project-oriented approach, highlighting the great potential of urban regeneration projects for climate-resilient cities.



Deborah Paolini
Nata nel 1997, vive a Milano. Dopo la maturità linguistica, il suo amore per la natura la spinge a laurearsi con lode in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso il Politecnico di Milano. Appassionata di rigenerazione urbana e sostenibilità, si impegna per apportare il proprio contributo alla resilienza climatica dell’ambiente costruito. Ritiene essenziale arricchire la sua esperienza di ricerca con prospettive interdisciplinari e internazionali: collabora da anni con Urban Land Institute in qualità di Coordinator per l’Italia; partecipa a una ricerca svolta con MIT sul tema “Smart villages of Italy”; Heat-proof Cities nasce da un rapporto continuativo di collaborazione tra il Politecnico e l’università svizzera SUPSI.



Deborah Paolini
was born in 1997 and lives in Milan. After obtaining a diploma in foreign languages, her love for nature inspired her to graduate with honours in Environmental and Land Planning Engineering at Politecnico di Milano. Passionate about urban regeneration and sustainability, she is committed to making her contribution to the climate resilience of the built environment. She considers it essential to enrich her research experience with interdisciplinary and international perspectives. This also involves a long-standing collaboration with Urban Land Institute as Coordinator for Italy and the participation in a research carried out with MIT on the topic “Smart villages of Italy”. Heat-proof Cities is the result of an ongoing collaborative relationship between Politecnico and the Swiss university SUPSI.

PREFAZIONE di Giovanna Fossa e Felix Günther
FOREWORD
SINOSSI
ABSTRACT
UN PROGETTO PILOTA PER LO SCALO FERROVIARIO DI CHIASSO
A PILOT PROJECT FOR CHIASSO RAILWAY YARD
1. ADATTAMENTO DELLE AREE URBANE AD EVENTI DI CALDO INTENSO
ADAPTING TO URBAN HEAT
2. DATI E STRUMENTI
DATA AND INSTRUMENTS
3. ANALISI DEL SITO DI PROGETTO
ANALYSIS OF THE PROJECT SITE
4. UN MASTERPLAN RESILIENTE ALLE ONDATE DI CALORE
A HEAT WAVE RESILIENT MASTERPLAN
CONCLUSIONI
CONCLUSIONS
BIBLIOGRAFIA
BIBLIOGRAPHY
TAVOLE
BOARDS

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Heat - Proof Cities