SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
I materiali da costruzione

I materiali da costruzione

Identificazione, qualificazione, accettazione secondo le Norme Tecniche per le Costruzioni 2018

Autori Marco Torricelli
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 228
Pubblicazione Aprile 2018 (IV Edizione)
ISBN / EAN 8891627803 / 9788891627803
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica

IV edizione aggiornata e ampliata con:
• D.M. 17 gennaio 2018
• D.Lgs. n. 106/2017

Prezzo Online:

26,00 €

22,10 €

Le Norme Tecniche per le Costruzioni, D.M. 17 gennaio 2018, dedicano ampio dettaglio ai materiali da costruzione per usi strutturali, indicando che questi debbano essere: 
- identificati univocamente a cura del produttore; 
- qualificati sotto la responsabilità del produttore; 
- accettati dal direttore dei lavori mediante acquisizione e verifica della documentazione di qualificazione nonché mediante eventuali prove sperimentali di accettazione.

Il Manuale guida il direttore dei lavori nello svolgimento delle procedure di accettazione per i principali materiali strutturali: calcestruzzo e acciaio da cemento armato, acciaio da carpenteria metallica, legno, strutture prefabbricate, strutture in muratura, FRP. Per ciascuno di essi sono illustrati tipi e caratteristiche, sono specificate le qualificazioni e sono indicati i controlli di accettazione da eseguire in cantiere.

Completamente revisionato alla luce delle novità normative introdotte dalle Nuove Norme Tecniche e dal D.Lgs. 106/2017 che ha introdotto il regime sanzionatorio relativo al mancato rispetto dei dettami del Regolamento UE 305/2011 sulla Marcatura CE dei prodotti da costruzione, il testo costituisce un agile e pratico supporto per il controllo tecnico dei materiali strutturali utilizzati in cantiere.

Marco Torricelli, Ingegnere, opera presso una primaria impresa italiana di costruzioni dove si occupa di controllo tecnico e di digitalizzazione dei processi.
Partecipa come relatore a incontri e seminari sulla direzione dei lavori e il collaudo delle opere.

1. I materiali da costruzione per usi strutturali 
1.1 Premessa 
1.2 Principi generali: identificazione, qualificazione, accettazione
1.3 I ruoli e le responsabilità: progettisti, imprese, direzione lavori, collaudatori 
2. La Marcatura CE dei prodotti da costruzione 
2.1 Premessa 
2.2 I requisiti di base delle opere di costruzione 
2.3 Il significato della Marcatura CE
2.4 I prodotti coperti dalla Marcatura CE 
2.5 I Sistemi di Valutazione e Verifica della Costanza della Prestazione
2.6 La documentazione di accompagnamento
2.7 Marcatura CE e prevenzione incendi 
2.8 Controlli e sanzioni 
3. Il calcestruzzo strutturale 
3.1 Premessa 
3.2 Classi di resistenza e parametri descrittivi del calcestruzzo 
3.2.1 La classe di resistenza 
3.2.2 La classe di consistenza 
3.2.3 La classe di esposizione
3.3 I componenti del calcestruzzo
3.3.1 I leganti 
3.3.2 Gli aggregati
3.3.3 Le aggiunte
3.3.4 Gli additivi 
3.3.5 L’acqua di impasto
3.3.6 Miscele preconfezionate di componenti per calcestruzzo
3.4 La produzione del calcestruzzo 
3.5 I controlli di qualità del calcestruzzo 
3.5.1 Il controllo di accettazione di Tipo A 
3.5.2 Il controllo di accettazione di Tipo B 
3.5.3 Ulteriori controlli sul calcestruzzo in opera 
3.5.4 Prove complementari 
3.6 Le caratteristiche di progetto del calcestruzzo 
3.6.1 Resistenza a compressione
3.6.2 Resistenza a trazione
3.6.3 Modulo elastico
3.6.4 Coefficiente di Poisson 
3.6.5 Coefficiente di dilatazione termica
3.6.6 Ritiro
3.6.7 Viscosità 
3.7 Check list controllo calcestruzzo 
4. L’acciaio 
4.1 Premessa 
4.2 Prescrizioni comuni a tutti i tipi di acciaio 
4.3 La qualificazione degli stabilimenti di produzione (acciaierie)
4.4 Identificazione e rintracciabilità dei prodotti
4.5 La documentazione di accompagnamento
4.6 I Centri di trasformazione 
4.7 L’acciaio da cemento armato 
4.7.1 Caratteristiche meccaniche degli acciai 
4.7.2 Reti e tralicci elettrosaldati 
4.7.3 Saldabilità 
4.7.4 Tolleranze dimensionali 
4.7.5 Altri tipi di acciai
4.7.6 Prove e controlli su barre e fili presso lo stabilimento di produzione 
4.7.7 Prove e controlli su barre e fili presso il Centro di trasformazione
4.7.8 Il controllo di accettazione in cantiere di barre e fili
4.7.9 Prove e controlli su reti e tralicci elettrosaldati presso lo stabilimento di produzione 
4.7.10 Controlli di accettazione in cantiere di reti e tralicci saldati
4.7.11 Check list controllo acciaio da cemento armato
4.8 L’acciaio per strutture metalliche e composte 
4.8.1 Le norme della serie EN 1090 per la produzione di carpenteria metallica
4.8.2 I processi di saldatura
4.8.3 Bulloni
4.8.4 Connettori a piolo 
4.8.5 Le procedure di qualificazione degli stabilimenti di produzione
4.8.6 Centri di trasformazione e Centri di produzione di elementi in acciaio
4.8.7 Il controllo di accettazione in cantiere
4.8.8 Check list controllo carpenterie metalliche 
5. Le strutture prefabbricate 
5.1 Premessa 
5.2 La classificazione dei prefabbricati 
5.3 Il controllo della produzione 
5.4 La procedura di qualificazione 
5.5 Il controllo di accettazione 
5.6 I solai prefabbricati 
5.7 Check list controllo prefabbricati 
6. La muratura portante 
6.1 Premessa 
6.2 Elementi per muratura
6.2.1 Il controllo di accettazione degli elementi per muratura 
6.3 La malte per muratura 
6.3.1 Il controllo di accettazione delle malte per muratura 
6.4 I parametri meccanici della muratura
6.4.1 Determinazione sperimentale della resistenza a compressione
6.4.2 Determinazione tabellare della resistenza a compressione
6.4.3 Determinazione sperimentale della resistenza a taglio 
6.4.4 Determinazione tabellare della resistenza a taglio 
6.5 Check list controllo murature
7. Materiali a base di legno
7.1 Premessa 
7.2 Proprietà dei materiali 
7.3 Il legno massiccio
7.4 Il legno strutturale con giunti a dita
7.5 Il legno strutturale lamellare incollato e massiccio incollato 
7.6 Materiali strutturali derivati dal legno 
7.6.1 Legno compensato 
7.6.2 Pannelli in legno massiccio 
7.6.3 Pannelli di fibre
7.6.4 Pannelli di particelle
7.7 Elementi meccanici di collegamento
7.8 La durabilità delle strutture in legno
7.9 La qualificazione dei Centri di produzione e dei Centri di lavorazione del legno 
7.10 Il controllo di accettazione 
7.11 Check list controllo legno 
8. I compositi fibrorinforzati a matrice polimerica (FRP)
8.1 Premessa 
8.2 Tipologie di sistemi FRP
8.3 I sistemi preformati
8.3.1 Il controllo della produzione dei rinforzi 
8.3.2 Il controllo in cantiere dei rinforzi
8.4 I sistemi realizzati in situ 
8.4.1 La qualificazione della ditta produttrice 
8.4.2 La qualificazione dei sistemi di rinforzo 
8.4.3 Il controllo in cantiere dei rinforzi
8.5 Check list controllo FRP


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top