SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

I minori nei servizi demografici

I minori nei servizi demografici

Adempimenti di anagrafe e stato civile

Autori Renzo Calvigioni - Liliana Palmieri - Tiziana Piola
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 334
Pubblicazione Aprile 2018 (II Edizione)
ISBN / EAN 8891627537 / 9788891627537
Collana Progetto ente locale

• Nascita
• Filiazione
• Genitorialità same sex
• Maternità surrogata
• Cognome e nome
• Gestione anagrafica
• Documenti di identità

Prezzo Online:

54,00 €

I minori, in quanto soggetti deboli ai quali l’ordinamento riconosce una particolare tutela, proprio per tale loro condizione provocano, quasi istintivamente, attenzione da parte degli operatori dei servizi demografici, che da sempre adottano comportamenti di grande cautela negli adempimenti che li riguardano. I frequenti interventi del legislatore e, di recente, l’abbondante giurisprudenza su aspetti particolarmente delicati e controversi, hanno reso il quadro giuridico sempre più complesso. Per questo si è ritenuto necessario realizzare una specifica guida per gli ufficiali di stato civile e di anagrafe, uno strumento operativo da utilizzare in presenza degli innumerevoli adempimenti e procedure che coinvolgano, appunto, i minori. Il libro è organizzato in tre distinte parti: le prime due, strettamente connesse allo stato civile, seguono il minore dalla nascita, affrontando tutte le problematiche relative alla filiazione, alla denuncia di nascita e formazione del relativo atto, al riconoscimento, alla trascrizione degli atti di nascita provenienti dall’estero, con particolare attenzione ai casi di filiazione da genitori dello stesso sesso e di maternità surrogata, alla disciplina del cognome, alle diverse forme di adozione ai limiti in materia matrimoniale e ai risvolti in tema di attribuzione ed acquisto della cittadinanza italiana. La terza parte esamina la situazione del minore dal punto di vista dell’anagrafe, in tutti gli aspetti connessi all’iscrizione anagrafica e alle problematiche risultanti dai rapporti con i genitori: dall’iscrizione per nascita, per immigrazione dall’estero o anche in attesa di adozione, fino al rilascio di certificazione, per poi analizzare le difficoltà relative all’identificazione del minore, al rilascio dei documenti di identità e di riconoscimento, senza dimenticare, ovviamente, i minori stranieri e le procedure che li riguardano. Dall’analisi della normativa di riferimento si passa all’approfondimento delle diverse fattispecie e all’esposizione delle singole ipotesi; si forniscono indicazioni sugli adempimenti da svolgere, sulle procedure da seguire e sui percorsi per la risoluzione delle problematiche quotidiane anche attraverso l’esemplificazioni di casi pratici.

Renzo Calvigioni Già responsabile Servizi Demografici, esper- to e docente Anusca, Direttore della rivista “I Servizi Demografici”.

Liliana Palmieri Funzionario Responsabile Affari Generali Risorse Umane e Servizi Demografici del Comune di Treia, esperta e docente Anusca.

Tiziana Piola Responsabile Servizi Demografici del comu- ne di Savona, esperta e docente Anusca.

PARTE I - I minori nei servizi demografici
1. L'evoluzione normativa del concetto di "minore"
2. La responsabilità genitoriale e la tutela giuridica del minore in assenza dei genitori
Segnalazione ai sensi dell'art. 345 del codice civile 
3. La dichiarazione di nascita 
3.1 Il figlio nato da genitori coniugati 
Comunicazione di riconoscimento materno/paterno di donna/uomo coniugata/o art. 74 l. 4 maggio 1983, n. 184 
3.2 Il figlio nato fuori del matrimonio 
4. La riforma sulla filiazione  
5. Dalla legge n. 151 del 19 maggio 1975 ad oggi 
6. La riforma: la legge 10 dicembre 2012, n. 219 
7. L'attuazione dei principi della legge di riforma: il decreto legislativo 28 dicembre 2013, n. 154 
8. La dichiarazione di nascita di figlio di ignoti 
Filiazione non riconosciuta - comunicazione ai sensi art. 9, l. n. 184/1983 
Comunicazione riconoscimento del minore 
Riconoscimento del minore (art. 11 l. n. 184/1983) 
Riconoscimento del minore 
9. La dichiarazione di nascita di un bambino straniero 
10. La formazione di un atto di nascita distrutto od omesso 
Formazione atto di nascita a seguito di adozione 
11. La dichiarazione di nascita resa all'estero e la trascrizione degli atti in Italia 
12. La procreazione medicalmente assistita: le difficoltà operative nella trascrizione degli atti di nascita provenienti dall'estero 
12.1 La maternità surrogata: la difficoltà operativa di trascrizione degli atti di nascita provenienti dall'estero anche quando la coppia di genitori è omosessuale 
13. Il riconoscimento di figlio nascituro 
14. Il riconoscimento successivo alla nascita 
15. Il riconoscimento di minore straniero da parte di cittadino straniero
15.1 Procedimento di riconoscimento di bambino straniero da parte di cittadino italiano
15.2 Accertamento delle condizioni del riconoscimento di filiazione avvenuto all'estero di minore italiano o di minore straniero da parte di cittadino italiano
16. Il nome e le nuove regole dopo la riforma sulla filiazione
PARTE II - I minori e lo stato civile
1. L'adozione
2. L'adozione internazionale e gli adempimenti dell'ufficio di stato civile
2.1 L'adozione internazionale con effetto di filiazione all'interno del matrimonio
2.2 L'acquisto di cittadinanza e la trascrizione dell'atto di nascita
3. Adozione di minore, senza effetti di filiazione nel matrimonio, avvenuta all'estero
3.1 L'adozione di minore in casi particolari
3.2 Adozione: gli influssi della recente giurisprudenza
3.3 Atto di nascita, acquisto della cittadinanza italiana, attribuzione del cognome
4. Il cognome del figlio nato nel matrimonio
4.1 Il cognome del figlio nato nel matrimonio
4.2 L'applicazione della sentenza n. 286/2016 della Corte Costituzionale sul cognome del figlio
4.3 Il comportamento dell'ufficiale dello stato civile
5. Il cognome del figlio nato fuori dal matrimonio
5.1 Cognome del figlio nato fuori dal matrimonio non riconosciuto
5.2 Cognome del figlio nato fuori dal matrimonio riconosciuto
5.3 Cognome del figlio nato fuori dal matrimonio riconosciuto prima della nascita
5.4 Cognome del figlio nato fuori dal matrimonio riconosciuto al momento della nascita
5.5 Cognome del figlio nato fuori dal matrimonio riconosciuto successivamente alla nascita
5.6 Legittimazione
5.7 Disconoscimento di paternità
5.8 Cambiamento di cognome del genitore
6. Il matrimonio del minore di età
6.1 L'art. 84 c.c.
6.2 La procedura al momento delle pubblicazioni
6.3 Il matrimonio concordatario non preceduto dalle pubblicazioni
6.4 Matrimonio contratto all'estero da italiano con straniera minorenne
6.5 Conclusioni 
7. La cittadinanza del minore
7.1 Attribuzione
7.2 Acquisto
Comunicazione di avvio del procedimento di acquisto della cittadinanza italiana per il minore convivente con il genitore che diviene cittadino (art. 14 l. n. 91/1992)
7.3 Perdita
PARTE III - I minori e l'anagrafe
1. Premessa 
2. L'iscrizione anagrafica per nascita 
3. L'iscrizione per nascita da genitori stranieri 
4. L'iscrizione del figlio di ignoti 
5. L'iscrizione del figlio non riconoscibile per difetto di età dei genitori 
6. Le dichiarazioni anagrafiche 
7. Iscrizione anagrafica per altri motivi 
8. L'iscrizione per immigrazione dall'estero del minore 
9. L'iscrizione del minore in attesa di adozione e del minore affidato 
9.1 Adozione nazionale 
9.2 Adozione internazionale 
10. L'indicazione dei rapporti di parentela degli adottati nelle registrazioni anagrafiche e le certificazioni anagrafiche relative all'adottato 
a) La corretta indicazione dei vincoli fra adottante e adottato nelle registrazioni anagrafiche 
b) Il rilascio delle certificazioni anagrafiche relative agli adottati
11. L'identificazione del minore 
11.1 L'identificazione del minore in sede di dichiarazioni anagrafiche 
11.2 L'identificazione del minore ai fini del rilascio di un documento di identità o di riconoscimento 
12. La revisione delle disposizioni in materia di filiazione e l'impatto sulla gestione anagrafica del minore 
a) Considerazioni generali 
b) Il nuovo procedimento di iscrizione anagrafica del minore. Modalità operative 
c) Regole antiche ma sempre valide  
13. Il minore conteso fra i genitori separati 
14. L'iscrizione anagrafica del minore affidato 
15. La "residenza presso i nonni"
16. La regolarità del soggiorno del minore straniero 
17. Minori stranieri e comunitari non accompagnati 
18. Il riconoscimento del diritto di soggiorno del genitore comunitario di minore italiano 
19. I documenti di identità e di riconoscimento dei minori 
19.1 La carta di identità rilasciata ai minori 
19.2 La carta di identità valida per l'espatrio 
19.3 Carta di identità ai minori stranieri 
19.4 Passaporto per i minori: le nuove regole 
19.5 Il certificato di nascita con foto per i minori di 15 anni 
19.6 La foto legalizzata 
20. La rappresentanza del minore  


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top