SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

IN EVIDENZA: Concorso 2329 Funzionari Giudiziari  |  Concorso 1052 Mibac  Concorso 1514 Ministero del Lavoro, INL e INAIL

Sconto 15%
Quando scegliere un rito penale alternativo

Quando scegliere un rito penale alternativo

Vantaggi e criticità dei procedimenti speciali

Autori Antonio Di Tullio D’Elisiis, Gabriele Esposito, Alfonso Laudonia
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 334
Pubblicazione Agosto 2019 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891635228 / 9788891635228
Collana Collana Legale

Vantaggi e criticità dei procedimenti speciali 

Prezzo Online:

36,00 €

30,60 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 24h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

Il presente volume tratta i procedimenti speciali, così come previsti dal codice di procedura penale, con un approccio pratico-applicativo, grazie anche alla presenza di tabelle riepilogative e tavole sinottiche, allo scopo di guidare il professionista nella scelta del rito (ove ciò sia possibile) e nell’affrontare le criticità cui può andare incontro durante l’iter processuale.
Gli Autori, forti di un’esperienza professionale continua e attenta, offrono la propria competenza in materia, con lo sguardo di chi affronta quotidianamente questioni attinenti alla specialità dei procedimenti disciplinati dalle norme procedurali.
Il volume tiene conto della riforma del rito abbreviato e affronta altresì la procedura nei confronti dei soggetti minori.


Gabriele Esposito, Vice Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli. Avvocato penalista patrocinante in Cas- sazione. Cultore della materia in Diritto Processuale Penale. Autore di manuali giuridici.

Alfonso Laudonia, Avvocato, Professore a contratto di Procedura Penale presso l’Università Tematica Pegaso. Si è specializzato in Diritto e procedura penale nonché in Progettazione dei modelli di organizzazione, gestione e controllo degli Enti ed in Diritto sportivo. È stato Assegnista di ricerca in Economy Legal Security. È autore di plurime pubblicazioni in Diritto e procedura penale.

Antonio Di Tullio D’Elisiis, Avvocato iscritto presso il Foro di Larino (CB). Referente di Diritto e procedura penale della rivista telematica http://diritto.it. Membro del comitato scientifico della Camera penale di Larino. Collaboratore stabile dell’Osserva- torio antimafia del Molise “Antonino Caponnetto”. Membro del Comitato Scientifico di Ratio Legis, Rivista giuridica telematica.

Capitolo I – Il giudizio abbreviato
1. Presupposti del giudizio abbreviato
2. Svolgimento del giudizio abbreviato
3. Provvedimenti del giudice a seguito di nuove contestazioni
4. Decisione
5. Limiti all’appello
6. Il giudizio in Cassazione
7. Altri profili di rilevanza processuale
8. Responsabilità amministrativa degli enti
9. Processo penale minorile
Capitolo II – Applicazione della pena su richiesta delle parti
1. Applicazione della pena su richiesta
2. Richiesta di applicazione della pena e consenso
3. Effetti dell’applicazione della pena su richiesta
4. Provvedimenti del giudice
5. Responsabilità amministrativa degli enti
Capitolo III – Il giudizio direttissimo
1. Casi del giudizio direttissimo
1.1. L’arresto in flagranza
1.2. La confessione
1.3. L’allontanamento dalla casa familiare
2. I doveri della polizia giudiziaria in caso di arresto
3. Modi del giudizio direttissimo
4. Instaurazione e procedimento del giudizio direttissimo
5. La trasformazione del rito
6. Il giudizio direttissimo “atipico”
Capitolo IV – Il giudizio immediato
1. Cenni generali
2. Casi e modi del giudizio immediato
3. Il giudizio immediato “ordinario”
3.1. L’evidenza della prova
3.2. L’interrogatorio dell’indagato
3.3. Il termine per la richiesta di giudizio immediato ordinario
4. Il giudizio immediato “custodiale”
5. Il giudizio immediato richiesto dall’imputato ex art. 453 c.p.p.
6. Il giudizio immediato richiesto dall’imputato nel procedimento per decreto
7. La decisione del giudice. Il decreto di giudizio immediato
8. La richiesta di giudizio abbreviato
9. Giudizio immediato e applicazione della pena su richiesta delle parti
10.Giudizio immediato e responsabilità degli enti
Capitolo V– Procedimento per decreto
1. Casi di procedimento per decreto
2. Requisiti del decreto di condanna
3. Opposizione
4. Restituzione del termine per proporre opposizione
5. Opposizione proposta soltanto da alcuni interessati
6. Giudizio conseguente all’opposizione
7. Altri profili di rilevanza processuale
8. Responsabilità amministrativa degli enti
9. Processo penale militare
Capitolo VI – Sospensione del procedimento con messa alla prova
1. Sospensione del procedimento con messa alla prova
2. Richiesta di sospensione del procedimento con messa alla prova nel corso delle indagini preliminari
3. Provvedimento del giudice ed effetti della pronuncia
4. Esecuzione dell’ordinanza di sospensione del procedimento con messa alla prova
5. Acquisizione di prove durante la sospensione del procedimento con messa alla prova
6. Esito della messa alla prova
7. Revoca dell’ordinanza
8. Divieto di riproposizione della richiesta di messa alla prova


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top