Il controllo sugli enti territoriali nella attuale congiuntura

 
Prezzo speciale 19,95 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 21,00 €
Disponibile

Autori Magri Marco

Autori Magri Marco
Pagine 218
Data pubblicazione Dicembre 2016
ISBN 8891621672
ean 9788891621672
Tipo Cartaceo
Collana Orizzonti del diritto pubblico
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Magri Marco

Autori Magri Marco
Pagine 218
Data pubblicazione Dicembre 2016
ISBN 8891621672
ean 9788891621672
Tipo Cartaceo
Collana Orizzonti del diritto pubblico
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21

La crisi economica ed il conseguente deterioramento delle finanze pubbliche ve- rificatosi nell’ultimo decennio ha costretto i Parlamenti degli Stati dell’area Euro a rafforzare le regole aventi ad oggetto il controllo sugli enti territoriali. Pressoché in tutti i Paesi europei sono state perciò istituite nuove funzioni amministrative di sor- veglianza macroeconomica, i cui meccanismi, sia preventivi che correttivi, sono stati rivolti al fine di vigilare sugli equilibri di bilancio e sul rispetto delle norme tese al contenimento del debito pubblico da parte delle regioni e degli enti locali. Il volume esamina le conseguenze che questa evoluzione legislativa «anticiclica», dovuta alla congiuntura economica negativa, ha avuto sul concetto stesso di «controllo ammi- nistrativo» e prende criticamente posizione verso la scelta del legislatore italiano, effettuata con il decreto legge n. 174 del 2012 – ed unica nel contesto europeo – di attribuire tali funzioni alla Corte dei conti, organo costituzionale e garante imparziale della unità economica della Repubblica, ma estraneo al raccordo governo-parlamen- to e dunque politicamente irresponsabile. Il tutto in un quadro legislativo che vede una parallela moltiplicazione dei controlli interni e dei controlli atipici, affidati dalla legge ad organi amministrativi diversi dalla Corte dei conti, determinando a carico della autonomie anche una situazione complessivamente difettosa, sia sul piano del coordinamento tra diverse forme di controllo, sia sul piano della proporzionalità de- gli oneri che ne derivano. 

Marco Magri È professore associato di diritto amministrativo presso l’Università di Ferrara. Tra i suoi temi prin- cipali di ricerca, il principio di legalità costituzionale dell’amministrazione, il concetto di interesse legittimo ed il sistema italiano di giustizia amministrativa, la costituzione e l’estinzione del rapporto di lavoro pubblico.

*

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il controllo sugli enti territoriali nella attuale congiuntura