SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di Agosto le spedizioni potrebbero subire rallentamenti. Ci scusiamo per eventuali disagi.

Il diritto internazionale privato applicato allo stato civile

Il diritto internazionale privato applicato allo stato civile

Autori Renzo Calvigioni
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 430
Pubblicazione Giugno 2019 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891634283 / 9788891634283
Collana Progetto ente locale

CON OLTRE 70 CASI PRATICI

• Atti di stato civile di cittadini stranieri
• Nascita, diritto al nome, filiazione, matrimonio, unione civile
• Efficacia di sentenze dall’estero
• Regolamenti UE
• Trascrizione di atti formati all’estero
• Contrasto con l’ordinamento giuridico italiano

Aggiornato con:
› Reg. UE 1191/2016 - Semplificazione nello scambio di documenti pubblici tra Stati membri (in vigore da febbraio 2019)
› Corte di Cassazione, Sez. Unite, 8/5/2019, n. 12193 - Genitorialità di coppia omosessuale

Prezzo Online:

60,00 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 24h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Il libro si rivolge principalmente agli ufficiali di stato civile, esaminando dettagliatamente gli aspetti operativi, suggerendo la procedura da seguire e gli adempimenti da svolgere, oltre a presentare la soluzione a quesiti pratici: sono ben chiare e numerose le difficoltà che debbono essere affrontate, ma anche il desiderio di fornire un supporto operativo che consenta di svolgere il proprio lavoro con quella professionalità sempre più elevata che oramai è diventata una costante irrinunciabile negli uffici demografici.
Il criterio adottato nella redazione del testo è stato quello di seguire i titoli e capi della legge 218/1995, tralasciando quelli che non hanno alcuna rilevanza per il lavoro dell’ufficiale di stato civile: dopo una breve introduzione e spiegazione della normativa, la stessa viene applicata alla casistica, molto ampia e dettagliata, che si è già presentata nello svolgimento ordinario degli adempimenti dell’ufficio, affrontando ed approfondendo più di 70 casi.
Vengono esaminati anche alcuni Regolamenti UE che sono entrati stabilmente nelle procedure degli ufficiali di stato civile e affrontate in dettaglio le problematiche della trascrizione degli atti di stato civile provenienti dall’estero, tenendo conto anche della giurisprudenza sia di merito che delle Alte Corti, con particolare attenzione alla sentenza della Corte di Cassazione a SS.UU. n. 12193/2019.
In sostanza, un lavoro che vuole essere uno strumento operativo per gli ufficiali di stato civile, un supporto pratico nello svolgimento degli adempimenti quotidiani, un testo nel quale cercare la soluzione del caso che si è presentato in ufficio, sia con l’approfondimento degli aspetti giuridici che lo contraddistinguono sia con cenni di procedura ed adempimenti pratici.

Renzo Calvigioni Già responsabile Servizi Demografici, esperto e docente Anusca, direttore della rivista “I Servizi Demografici”.

Capitolo 1 La legge 31 maggio 1995, n. 218: principi generali 
- Titolo I 
Caso 1 - Richiesta di trascrizione di sentenza ecclesiastica di nullità, senza delibazione della Corte di Appello 
- Titolo II 
Capitolo 2 Diritto applicabile 
- Titolo III 
Caso 2 - Pubblicazioni matrimoniali di apolide o rifugiato politico 
Caso 3 - Denuncia di nascita da genitori stranieri con cittadinanze diverse 
Caso 4 - Denuncia di nascita da parte di un solo genitore, cittadino straniero 
Caso 5 - Denuncia di nascita da due genitori dei quali uno è cittadino italiano 
Caso 6 - Cittadino in possesso di doppia cittadinanza, tra cui quella italiana, che in occasione della denuncia di nascita chiede l'applicazione della legge straniera 
Caso 7 - Cittadino italiano in possesso anche di altra cittadinanza: cognome spettante al momento della formazione dell'atto di nascita 
Quesiti su casi pratici e soluzioni 
Capitolo 3 Capacità e diritti delle persone 
Caso 8 - Assenza o morte presunta di un cittadino straniero il cui coniuge sia cittadino italiano residente in Italia 
Caso 9 - Capacità di agire dello straniero minorenne che esibisce documentazione dalla quale risulta essere emancipato
Caso 10 - Esonero dal giuramento per l'acquisto della cittadinanza italiana, da parte dello straniero incapace 
• Il quadro normativo relativo al giuramento dell'incapace e le precedenti soluzioni della giurisprudenza 
• La sentenza della Corte Cost. 7 dicembre 2017, n. 258 
• Gli adempimenti dell'ufficiale di stato civile e le questioni ancora aperte 
• L'istanza e la dichiarazione di elezione della cittadinanza italiana 
• Conclusioni 
Caso 11 - Prenome e cognome spettante al cittadino straniero che nasce in Italia 
Caso 12 - Il cambiamento di nome del cittadino straniero, dopo la formazione dell'atto di nascita 
Caso 13 - Cambiamento del cognome o nome dello straniero dopo il matrimonio 
Caso 14 - Cambiamento delle generalità di cittadino straniero, su provvedimento della competente autorità straniera 
Caso 15 - Generalità della straniera che sposa un italiano
Caso 16 - Il cambiamento di nome o cognome da parte di un cittadino italiano all'estero, ad opera della competente autorità straniera 
Caso 17 - Cittadino italiano nato all'estero: rispetto delle generalità originarie imposte nell'atto di nascita, secondo la legge dello Stato di nascita e residenza 
• L'applicazione dell'art. 98, c. 2 del d.P.R. 396/2000 
• La sentenza della Corte di Giustizia Grunkin-Paul 
• Le conseguenze per l'ufficiale di stato civile 
Caso 18 - Cognome spettante allo straniero che acquista la cittadinanza italiana. Indirizzo della giurisprudenza, direttive ministeriali e prassi 
• La circolare n. 14424 del 23 dicembre 2013 
• Le criticità della prassi 
• La sentenza del T.A.R. Lombardia - Brescia, sez. II, n. 64 del 24 gennaio 2019 ed altra giurisprudenza 
• L'evoluzione dell'orientamento ministeriale e la recente circolare n. 462 del 18 gennaio 2019 
Quesiti su casi pratici e soluzioni 
Capitolo 4 Rapporti di famiglia 
Caso 19 - La capacità matrimoniale dello straniero che intende sposare in Italia 
• Le pubblicazioni di matrimonio 
• La mancanza del nulla osta per lo straniero ex art. 116 c.c.: il rimedio giurisdizionale 
• La sentenza del Tribunale di Ferrara 
• La sentenza del Tribunale di Macerata 
• La recente sentenza del Tribunale di Milano: una soluzione positiva 
• Il matrimonio 
Caso 20 - Matrimonio contratto in Italia da cittadino italiano presso il Consolato straniero o in una moschea con un rito non riconosciuto dallo Stato italiano 
• L'art. 28 della legge 218/1995 
• La Convenzione dell'Aja del 12 giugno 1902 
• Le norme interne e la giurisprudenza 
• Gli orientamenti in proposito 
• Matrimonio in moschea o altro luogo di culto secondo culto non riconosciuto dall'Italia 
Caso 21 - Matrimonio di cittadino italiano celebrato in Consolato italiano all'estero o in un Consolato straniero all'estero 
a) In Consolato d'Italia all'estero 
b) In Consolato straniero all'estero in assenza di Convenzioni 
c) In Consolato straniero all'estero in presenza di Convenzioni 
Caso 22 - Matrimonio contratto all'estero tra un cittadino italiano e una cittadina straniera minorenne 
Caso 23 - Matrimonio celebrato all'estero da cittadino italiano privo della libertà di stato 
Caso 24 - Matrimonio celebrato all'estero con scelta del regime patrimoniale opposta a quella prevista dal nostro ordinamento 
Caso 25 - Separazione o divorzio di cittadini stranieri residenti in Italia, secondo le disposizioni della legge 162/2014 
• Trascrizione art. 19 d.P.R. 396/2000 
• Trascrizione della convenzione di negoziazione assistita, relativa a cittadini stranieri, trasmessa da un avvocato 
• Accordo di fronte all'ufficiale di stato civile da parte di cittadini stranieri 
• Annotazione a margine della trascrizione effettuata ai sensi dell'art. 19 
• La procedura per i cittadini stranieri 
Caso 26 - Trascrizione del matrimonio tra persone dello stesso sesso avvenuto all'estero, con gli effetti dell'unione civile 
• La trascrizione dei matrimoni o unioni civili dalla fase transitoria al regime della legge 76/2016 
• La trascrizione del matrimonio same-sex dall'estero e gli effetti nel nostro ordinamento 
• La trascrizione del matrimonio tra due cittadini stranieri 
• La decorrenza degli effetti: adempimenti dell'ufficiale di stato civile 
Caso 27 - Richiesta di costituzione dell'unione civile da parte del cittadino straniero 
Caso 28 - Richiesta di costituzione di unione civile da parte di cittadini entrambi stranieri 
Caso 29 - Scioglimento dell'unione civile da parte di cittadini stranieri, manifestazione di volontà di fronte all'ufficiale di stato civile 
Caso 30 - Riconoscimento di filiazione di minore straniero da parte di cittadino italiano, successivamente alla denuncia di nascita 
Caso 31 - Riconoscimento di filiazione di minore straniero, successivamente alla nascita, da parte di genitore straniero, avvenuto all'estero
Caso 32 - Riconoscimento di filiazione di maggiorenne straniero da parte di cittadino italiano
Caso 33 - Riconoscimento di filiazione naturale di minore straniero da parte di cittadino straniero, successivamente alla denuncia di nascita 
Caso 34 - Riconoscimento di filiazione naturale di maggiorenne straniero da parte di cittadino straniero 
Caso 35 - Dichiarazione di nascita come filiazione nel matrimonio da parte dello straniero e della sua seconda moglie 
Caso 36 - Dichiarazione di nascita e contestuale riconoscimento da parte di straniero di età inferiore ai sedici anni 
Caso 37 - Riconoscimento da parte di straniero infrasedicenne, successivo alla formazione dell'atto di nascita 
Caso 38 - Disconoscimento di filiazione di minore in origine straniero, da parte di genitore italiano. Perdita della cittadinanza italiana 
Caso 39 - Adozione con effetti di filiazione nel matrimonio di minore straniero da parte di coniugi italiani, pronunciata dal Tribunale per i minorenni 
Caso 40 - Adozione con effetti di filiazione nel matrimonio di minore straniero, da parte di cittadini italiani, pronunciata all'estero, esaminata dal Tribunale per i minorenni 
• L'adozione internazionale ex legittimante 
• L'acquisto di cittadinanza e la trascrizione dell'atto di nascita 
Caso 41 - Adozione di minore straniero con effetti di filiazione nel matrimonio, da parte di un solo genitore, pronunciata all'estero e riconosciuta efficace dal Tribunale per i minorenni 
• Il caso, riconoscimento di sentenza di adozione emessa all'estero 
• Gli effetti del riconoscimento dell'adozione e l'applicazione della legge 219/2012 
Quesiti su casi pratici e soluzioni 
Capitolo 5 Efficacia di sentenze e provvedimenti emessi all’estero 
- Titolo IV 
- Titolo V 
Caso 42 - Divorzio emesso all'estero: richiesta di parere al Procuratore della Repubblica da parte dell'ufficiale di stato civile 
Caso 43 - Sentenza di divorzio pronunciata all'estero, della quale si procede alla trascrizione nei registri di matrimonio, dopo avere verificato il rispetto dei requisiti di cui all'art. 64 
Caso 44 - Sentenza di divorzio pronunciata all'estero da un giudice non avente competenza giurisdizionale, secondo l'art. 64 legge 218/1995 
Caso 45 - Divorzio emesso da autorità straniera non avente funzioni giurisdizionali 
Caso 46 - Provvedimento straniero di ripudio: non riconoscibilità da parte dell'ufficiale di stato civile 
Caso 47 - Sentenza straniera di annullamento del matrimonio per incompetenza dell'ufficiale di stato civile: non riconoscibilità 
Caso 48 - Sentenza di divorzio pronunciata all'estero, senza alcuna menzione relativa all'affidamento dei figli minori della coppia
Caso 49 - Sentenza straniera di divorzio con dati insufficienti per il riconoscimento dell'efficacia, non consentendo verifica delle condizioni di cui all'art. 64 
Caso 50 - Adozione di minore straniero, priva degli effetti di filiazione nel matrimonio, da parte di cittadini italiani, pronunciata all'estero 
• Atto di nascita, acquisto della cittadinanza italiana, attribuzione del cognome 
Caso 51 - Adozione di maggiorenne straniero, da parte di cittadini italiani 
Caso 52 - Adozione straniera di minori da persone dello stesso sesso, come confermata dalla Corte di Cassazione 
• La decisione della Corte di Appello 
• L'orientamento della Cassazione 
• La condanna dell'ufficiale di stato civile 
Caso 53 - Riconoscimento giudiziale di filiazione emesso all'estero 
Caso 54 - Disconoscimento di filiazione con provvedimento giurisdizionale emesso all'estero
Caso 55 - Provvedimento straniero di separazione personale o di separazione consensuale pronunciato all'estero 
Caso 56 - Riconoscimento di provvedimento giurisdizionale straniero di rettificazione di sesso emesso all'estero 
Caso 57 - Riconoscimento di provvedimento amministrativo straniero di rettificazione di sesso emesso all'estero 
Caso 58 - Cambiamento di nome o cognome di cittadino italiano, avvenuto all'estero con ricorso all'autorità giudiziaria 
Caso 59 - Provvedimento giurisdizionale straniero di rettificazione di atto di stato civile, già trascritto o da trascriversi nei registri di stato civile in Italia 
Caso 60 - Provvedimento giurisdizionale o amministrativo straniero di rettificazione di atto di stato civile, allegato ad istanza di riconoscimento del possesso ininterrotto della cittadinanza italiana 
Caso 61 - Provvedimento giurisdizionale straniero di dichiarazione di morte presunta di cittadino italiano 
Caso 62 - Ricorso in Corte di Appello contro il rifiuto dell'ufficiale dello stato civile di trascrivere matrimonio omosessuale celebrato all'estero 
Caso 63 - Ricorso in Corte di Appello, contro il rifiuto del'ufficiale dello stato civile di riconoscere efficace e trascrivere sentenza straniera di adozione da parte di coppia dello stesso sesso 
Quesiti su casi pratici e soluzioni 
Capitolo 6 I regolamenti dell'Unione Europea 
-- Il regolamento (CE) del Consiglio dell'Unione Europea 2201/2003
-- La circolare n. 24 del 23 giugno 2006 
Caso 64 - Riconoscimento dell'efficacia e trascrizione di decisione di divorzio emessa in uno Stato UE, ai sensi del regolamento CE 2201/2003 
-- Il regolamento (UE) n. 1259/2010 del 20 dicembre 2010 
Caso 65 - Accordo di divorzio dinanzi all'ufficiale di stato civile, da parte di cittadini extraeuropei residenti nel comune 
-- Il regolamento UE n. 1191/2016 del 6 luglio 2016 
Quesiti su casi pratici e soluzioni 
Capitolo 7 Trascrizione di atti provenienti dall'estero 
-- Atti di stato civile relativi a cittadini stranieri residenti: l'art. 19 del d.P.R. 396/2000 
-- L'indirizzo ministeriale del 2001 
-- Il parere del Consiglio di Stato 
-- La circolare n. 22/2011 del Ministero dell'interno 
Caso 66 - Trascrizione di un atto di matrimonio formato all'estero di cittadini stranieri residenti in Italia 
-- Atti di stato civile relativi a cittadini italiani
-- Trascrizione: i requisiti formali dell'atto 
-- Trascrizione: i requisiti sostanziali per atti di nascita e riconoscimento 
Caso 67 - Trascrizione di atto di nascita formato all'estero relativo a cittadino italiano 
-- Trascrizione: i requisiti sostanziali per atti di matrimonio
Caso 68 - Trascrizione di atto di matrimonio celebrato all'estero nel quale almeno uno dei coniugi sia cittadino italiano 
Caso 69 - Trascrizione di documentazione di matrimonio formata all'estero, nella quale manca lo scambio del consenso tra gli sposi 
-- Nascita all'estero da genitori dello stesso sesso: dalla giurisprudenza recente al ruolo dell'ufficiale di stato civile nella trascrizione dell'atto 
-- La trascrizione del Comune di Napoli, annullata dal Prefetto
-- La sentenza della Cass. n. 19599 del 30 settembre 2016 
-- La sentenza della Corte d'Appello di Trento, figli di due padri 
-- La sentenza della Corte d'Appello di Milano, ad ogni figlio il proprio genitore 
-- La sentenza della Cass. n. 14878 del 15 giugno 2017, figlio di due madri 
-- Altre sentenze recenti in materia 
-- Riflessioni e revisione del modus operandi dell'ufficiale di stato civile 
Caso 70 - Trascrizione, su decisione del Tribunale, di atto di nascita formato all'estero relativo a cittadino italiano che viene dichiarato figlio di genitori dello stesso sesso 
Caso 71 - Trascrizione parziale, su richiesta di parte, di atto di nascita formato all'estero relativo a cittadino italiano che viene dichiarato figlio di genitori dello stesso sesso 
-- La Cassazione a Sezioni Unite rivede il concetto di ordine pubblico e respinge la genitorialità same-sex derivante da maternità surrogata
-- Il caso oggetto del ricorso 
-- La sentenza n. 12193/2019 
-- Le problematiche per gli ufficiali di stato civile 
Caso 72 - Trascrizione dell'atto di nascita da genitori dello stesso sesso, formato all'estero 
Caso 73 - Nascita in Italia da genitori dello stesso sesso, dei quali uno od entrambi cittadini stranieri. Dichiarazione di nascita e/o riconoscimento di filiazione da genitori dello stesso sesso 
• I limiti operativi dell'ufficiale dello stato civile 
• L'esame e la valutazione della specifica fattispecie 
• Prospettive future ed eventuale rifiuto 
• Genitorialità same-sex non consentita al momento della formazione dell'atto di nascita: i giudici ordinari sollevano questioni di legittimità costituzionale 
• La sentenza del Tribunale di Venezia 
• La sentenza del Tribunale di Pisa 
• La sentenza del Tribunale di Pordenone 
• Conclusioni 
Quesiti su casi pratici e soluzioni 
Capitolo 8 Progetto di modifica della legge 218/1995 
-- Relazione tenuta da Renzo Calvigioni - Lo straniero e i servizi demografici. La trascrizione di atti di stato civile formati all'estero


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top