Il formulario commentato della revisione legale

Con esempi di formule online personalizzabili
Prezzo speciale 29,45 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 31,00 €
Disponibile

Autori Armando Urbano

Pagine 224
Data pubblicazione Marzo 2022
Data ristampa
ISBN 8891657305
ean 9788891657305
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Con esempi di formule online personalizzabili
Collana Professionisti & Imprese
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Spedizione gratuita

Autori Armando Urbano

Pagine 224
Data pubblicazione Marzo 2022
Data ristampa
ISBN 8891657305
ean 9788891657305
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Con esempi di formule online personalizzabili
Collana Professionisti & Imprese
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
Il ruolo della revisione sta assumendo sempre maggiore importanza nel processo di comunicazione finanziaria delle imprese.

I grandi scandali finanziari degli ultimi anni hanno fatto sorgere l’esigenza di tutelare meglio gli investitori attraverso norme più restrittive che hanno interessato sia il governo societario, sia i controlli sulla comunicazione finanziaria esercitati dai revisori e dalle autorità di vigilanza.

In Europa è stata portata a termine la riforma sulla revisione che tende ad uniformare le modalità di svolgimento della professione.

In Italia dal 2015 sono stati resi obbligatori gli ISA Italia per lo svolgimento delle revisioni legali che costituiscono anche la base per le verifiche di qualità sul lavoro svolto dai revisori legali.

Con l’attuazione del D.Lgs. 39/2010, che ha recepito in parte alcune delle direttive europee, si è disciplinata in Italia la governance delle società, stabilendo ruoli e responsabilità del Collegio sindacale e del Revisore legale.

Nel manuale vengono esaminate le procedure e le metodologie contenute nei principi di revisione ISA Italia, per condurre la revisione legale con un approccio orientato alla comprensione dei rischi e alla individuazione di risposte di revisione per far fronte ai rischi individuati.

La metodologia suggerita consente, pertanto, di organizzare e pianificare la strategia di revisione che permette al revisore legale di ottenere, documentare e archiviare sufficienti elementi probativi per l’espressione del suo giudizio sul bilancio.

L’autore propone soluzioni per dipanare le varie questioni che riguardano questa complessa materia.

Il metodo scelto è originale ed efficace: un’esposizione sistematica della revisione legale offrendo un supporto pratico per il professionista che ha incarichi di revisione nel ruolo di revisore legale o di membro del Collegio sindacale incaricato di svolgere la revisione legale.

Armando Urbano
Dottore commercialista, Revisore legale, Perito e Consulente Tecnico del Tribunale di Bari. Consulente esperto in privacy, antiriciclaggio e contenzioso tributario, docente di ruolo di Economia Aziendale con pluriennale attività di docenza in master, corsi formativi, seminari di studio e convegni per Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili. Autore di libri e di diverse pubblicazioni su riviste specializzate.

Il ruolo della revisione sta assumendo sempre maggiore importanza nel processo di comunicazione finanziaria delle imprese.

I grandi scandali finanziari degli ultimi anni hanno fatto sorgere l’esigenza di tutelare meglio gli investitori attraverso norme più restrittive che hanno interessato sia il governo societario, sia i controlli sulla comunicazione finanziaria esercitati dai revisori e dalle autorità di vigilanza.

In Europa è stata portata a termine la riforma sulla revisione che tende ad uniformare le modalità di svolgimento della professione.

In Italia dal 2015 sono stati resi obbligatori gli ISA Italia per lo svolgimento delle revisioni legali che costituiscono anche la base per le verifiche di qualità sul lavoro svolto dai revisori legali.

Con l’attuazione del D.Lgs. 39/2010, che ha recepito in parte alcune delle direttive europee, si è disciplinata in Italia la governance delle società, stabilendo ruoli e responsabilità del Collegio sindacale e del Revisore legale.

Nel manuale vengono esaminate le procedure e le metodologie contenute nei principi di revisione ISA Italia, per condurre la revisione legale con un approccio orientato alla comprensione dei rischi e alla individuazione di risposte di revisione per far fronte ai rischi individuati.

La metodologia suggerita consente, pertanto, di organizzare e pianificare la strategia di revisione che permette al revisore legale di ottenere, documentare e archiviare sufficienti elementi probativi per l’espressione del suo giudizio sul bilancio.

L’autore propone soluzioni per dipanare le varie questioni che riguardano questa complessa materia.

Il metodo scelto è originale ed efficace: un’esposizione sistematica della revisione legale offrendo un supporto pratico per il professionista che ha incarichi di revisione nel ruolo di revisore legale o di membro del Collegio sindacale incaricato di svolgere la revisione legale.

Armando Urbano
Dottore commercialista, Revisore legale, Perito e Consulente Tecnico del Tribunale di Bari. Consulente esperto in privacy, antiriciclaggio e contenzioso tributario, docente di ruolo di Economia Aziendale con pluriennale attività di docenza in master, corsi formativi, seminari di studio e convegni per Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili. Autore di libri e di diverse pubblicazioni su riviste specializzate.

1 Nomina, conferma e revoca del revisore
1.1 L’obbligo di nomina
1.1.1 Le attività preliminari alla nomina
1.1.2 Analisi e valutazione dei fattori interni ed esterni
1.2 Il compenso del revisore
1.3 L’accettazione dell’incarico
1.4 La continuità dell’incarico
1.5 Cessazione dall’incarico
1.5.1 Revoca
1.5.2 Dimissioni
1.5.3 Risoluzione consensuale anticipata
2 Identificazione dei rischi
2.1 Il rischio di revisione
2.2 Il rischio di errori significativi e il rischio d’individuazione
2.3 Il rischio di frode e fatti illeciti
3 La pianificazione della revisione
3.1 Le attività preliminari della pianificazione
3.1.1 Conoscenza dell’azienda e del contesto in cui opera
3.1.2 Analisi del sistema di controllo interno e valutazioni sulla sua efficacia
3.1.3 Determinazione preliminare di significatività
3.1.4 Analisi comparative sul bilancio
3.1.5 Definizione della strategia e del piano di lavoro
3.2 La strategia e il piano di revisione
3.3 Determinazione dei livelli di significatività
3.3.1 La significatività per il bilancio nel suo complesso
3.3.2 La significatività operativa
3.3.3 La significatività specifica
3.3.4 La significatività generale, specifica e operativa
4 Elementi probativi e metodologia di revisione
4.1 Gli obiettivi
4.2 Le carte e il programma di lavoro
4.3 Il campionamento
4.4 Le conferme esterne
4.5 La revisione delle stime contabili
4.6 La verifica della regolarità delle scritture contabili
4.7 La pianificazione delle verifiche periodiche
5 Le attestazioni della direzione
5.1 Le finalità e gli elementi fondamentali delle attestazioni
5.2 Elementi fondamentali delle attestazioni scritte
5.3 Dubbi sull’attendibilità delle attestazioni scritte
5.3.1 Attestazioni scritte richieste e non fornite
6 Gli eventi successivi alla chiusura del bilancio
6.1 Obiettivi e responsabilità del revisore in relazione agli eventi successivi
6.2 La tempistica degli eventi successivi
6.2.1 Eventi intervenuti fra la data di chiusura dell’esercizio e la data di redazione della relazione di revisione
6.2.2 Eventi dei quali il revisore viene a conoscenza successivamente alla data di redazione della relazione di revisione
6.2.3 Fatti di cui il revisore viene a conoscenza successivamente all’approvazione del bilancio
7 La continuità aziendale
7.1 Il presupposto della continuità aziendale
7.2 Procedure di valutazione del rischio
7.3 Indicatori per la valutazione della continuità aziendale
7.3.1 Indicatori per le imprese di dimensioni minori
7.4 Procedure di revisione aggiuntive
7.5 Conclusioni e relazione del revisore
7.5.1 Indicazioni per la relazione del revisore
7.6 La continuità aziendale durante la crisi pandemica
8 La relazione finale di revisione
8.1 Le caratteristiche della relazione finale
8.2 La valutazione degli errori
8.3 Il giudizio finale
8.4 Forma e contenuto della relazione
8.4.1 I richiami d’informativa e i paragrafi “altri aspetti”
8.5 Modifiche alla relazione di revisione
9 Adempimenti antiriciclaggio per il revisore
9.1 Il fascicolo antiriciclaggio della società cliente
9.2 L’adeguata verifica della clientela
9.2.1 La dichiarazione del cliente
9.2.2 La valutazione del rischio effettivo
9.2.3 Le misure di adeguata verifica della clientela
9.2.4 Controllo costante del cliente
9.3 La segnalazione di operazioni sospette
9.4 Le violazioni all’uso del contante
10 Ruolo e responsabilità dell’organo di controllo nella crisi d’impresa
10.1 La composizione negoziata per la soluzione della crisi di impresa
10.2 Il ruolo dell’organo di controllo nella composizione negoziata
10.2.1 I compiti dell’organo di controllo
10.3 L’adeguato assetto organizzativo, amministrativo e contabile
10.4 La responsabilità dell’organo di controllo nella composizione negoziata
Bibliografia

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il formulario commentato della revisione legale