Facebook Pixel

Il "Piano Brunetta" e la riforma della pubblica amministrazione

 
Prezzo speciale 22,80 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 24,00 €
Disponibile

Autori Rita Perez

Pagine 154
Autori Rita Perez
Data ristampa
Data pubblicazione Gennaio 2010
ISBN 883875120X
ean 9788838751202
Tipo Cartaceo
Collana I fuori collana
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Rita Perez

Pagine 154
Autori Rita Perez
Data ristampa
Data pubblicazione Gennaio 2010
ISBN 883875120X
ean 9788838751202
Tipo Cartaceo
Collana I fuori collana
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

La produttività media dei dipendenti pubblici è bassa. I servizi offerti sono di scarsa qualità.
La dirigenza, con l'introduzione dello "spoils system", è sottoposta all'influenza politica e perde la propria neutralità. I cittadini sono sommersi da un numero eccessivo di oneri burocratici di cui reclamano la riduzione. Gli stessi pubblici poteri ammettono che l'attuazione della semplificazione amministrativa rappresenta una misura indispensabile per la tutela del cittadino, per attirare nel nostro Paese maggiori investimenti e per ottenere il "buon funzionamento" della pubblica amministrazione.
Il "Piano Brunetta" individua diversi strumenti per invertire questa tendenza. Tra questi, l'obbligo di permanenza del personale che abbia vinto un concorso, per almeno un quinquennio, nella sede di prima assegnazione. l'indicazione, da parte delle amministrazioni, dei risultati da conseguire e la verifica del loro raggiungimento. l'obbligo di trasparenza dell'azione amministrativa. la semplificazione organizzativa in vista di un'amministrazione più snella, più responsabile e meno costosa.
Rita Perez è professore ordinario di diritto pubblico nella Sapienza, Università di Roma. è stata visiting scholar nelle Università di Berkeley e Stanford e ha compiuto ricerche presso la "London school of economics and political sciences", il "Nuffield College" e il "Lady Margaret Hall" di Oxford. Tra le sue pubblicazioni più recenti "Il nuovo ordinamento delle comunicazioni elettroniche" (Giuffrè 2004). "La Lolf e la modernizzazione dell'amministrazione in Francia" nella "Rivista trimestrale di diritto pubblico" (n.1/2007). ha curato il volume "Finanza privata e finanza pubblica. I mutui subprime e la spending review" (Maggioli, 2009).

da impostare

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il "Piano Brunetta" e la riforma della pubblica amministrazione