Facebook Pixel

Il progetto digitale per la costruzione

 
15,00 €
Disponibile

Autori Stefano Converso

Autori Stefano Converso
Pagine 191
Data ristampa
Data pubblicazione Febbraio 2010
ISBN 8838744157
ean 9788838744150
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Stefano Converso

Autori Stefano Converso
Pagine 191
Data ristampa
Data pubblicazione Febbraio 2010
ISBN 8838744157
ean 9788838744150
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22

Le nuove tecnologie digitali di progettazione, che permettono la modellazione di forme complesse, oggi ne permettono anche la costruzione. Il libro affronta il tema della evoluzione degli strumenti di progettazione e il loro rapporto con quelli di produzione e analisi. Partendo da una descrizione dei nuovi software che permettono un controllo rigoroso della struttura dei modelli digitali (Generative Components, Grasshopper, Paracloud), il volume ne esplora le relazioni con le tecnologie produttive a controllo numerico, dalla esperienza diretta alla scala medio-piccola di installazioni e realizzazioni quasi artigianali fino alla gestione di componentistica a servizio di aziende di produzione per progetti medio grandi, con un ruolo importante giocato dai laboratori universitari di ricerca. Mediante la raccolta di esperienze dirette e con la voce stessa dei protagonisti (da Greg Lynn a John Frazer),il libro, interamente tradotto in inglese, descrive il ruolo e la posizione che assumono competenze sui nuovi strumenti nelle modalità di lavoro esistenti, analizzando il fenomeno dei "gruppi computazionali" nati all'interno delle grandi società di progettazione e ingegneria. Una collezione di esperienze sperimentali e innovative che vale come introduzione al nuovo profilo professionale richiesto ai progettisti da un rapporto maturo con la cultura digitale.
Stefano Converso (1975), architetto, si occupa delle relazioni tra tecnologie digitali e cultura progettuale. È assegnista presso il Dipartimento di Progettazione e Studio dell'Architettura dell'Università Roma Tre, ed è docente a contratto alla Facoltà di Architettura dello stesso Ateneo. Dal 2003 è referente redazionale per le pagine di informatica de "Il Giornale dell'Architettura".

Cronache di un mutamento professionale

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il progetto digitale per la costruzione