SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

Sconto 20%

Il rischio chimico e biologico negli ambienti di lavoro

Il rischio chimico e biologico negli ambienti di lavoro

Autori Patrizia Cinquina
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 183
Pubblicazione Settembre 2008 (1 Edizione)
ISBN / EAN 883874758X / 9788838747588
Collana Sicurezza sul lavoro

Sostanze pericolose - Agenti biologici - esempi di valutazione del rischio Aggiornato con il D. Lgs. n. 81/2008 (T.U. di Sicurezza sul lavoro) Con CD-Rom per sistema operativo windows 98 o successivi contenente: normativa di settore

Prezzo Online:

25,00 €

20,00 €

In Europa l'industria chimica è al terzo posto nella classifica delle industrie maggiori: in questo settore operano, oltre a svariate multinazionali, circa 36.000 piccole e medie imprese. L'elenco dei prodotti chimici utilizzati è infatti sterminato, ma, d'altro canto, è anche rilevante il problema della dispersione di sostanze chimiche nell'ambiente e l'allarme lanciato dalla comunità scientifica internazionale sui possibili, e in vari casi accertati, effetti nocivi sulla salute umana. Lo scopo di questo testo è di fornire una guida sulle Sostanze Pericolose, compresi gli agenti cancerogeni e mutageni, in base al Titolo IX del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 (il c.d. Testo Unico di Sicurezza sul lavoro). L'opera prende spunto dal "Libro Bianco", stilato nel 2001, e ha come obiettivo quello di informare gli operatori del settore circa le prescrizioni del REACH (Registration, Evaluation, Authorization of Chemicals), il nuovo sistema di regolamentazione delle sostanze chimiche - pubblicato dalla Commissione Europea ed entrato in vigore il 1°giugno 2007 - che impone specifici doveri e obblighi per fabbricanti, importatori e utilizzatori. Il volume offre altresì indicazioni sull'Esposizione ad Agenti Biologici (Titolo X del T.U.) e sulla valutazione del rischio, tema su cui le conoscenze e le informazioni sui pericoli biologici continuano ad essere relativamente scarse. La trattazione propone, quindi, una sequenza logica sull'integrazione del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e vari esempi di valutazione del rischio sulle sostanze pericolose e biologiche. Sul Cd-Rom allegato, infine, è riportata una corposa sezione della normativa di settore più aggiornata. Requisiti minimi hardware e software Windows 98 o superiori Browser Internet Explorer Adobe Acrobat Reader.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top