Il RUP e la determinazione a contrattare

 
Prezzo speciale 93,10 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 98,00 €
Disponibile

Autori Stefano Usai

Pagine 900
Autori Stefano Usai
Data pubblicazione Aprile 2015
ISBN 8891610119
ean 9788891610119
Tipo Cartaceo
Collana Progetto ente locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Stefano Usai

Pagine 900
Autori Stefano Usai
Data pubblicazione Aprile 2015
ISBN 8891610119
ean 9788891610119
Tipo Cartaceo
Collana Progetto ente locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Il volume analizza con taglio pratico/operativo tutte le problematiche che devono essere affrontate dal responsabile del servizio e dal RUP (oltre che dai responsabili del procedimento) per redigere correttamente la determinazione a contrattareoperazione che rappresenta la prima fase di programmazione dell'appalto e della procedura di gara e che richiede il rispetto dei numerosi vincoli imposti dalla legislazione della Spending Review e dalle nuove disposizioni tecniche, amministrative e contabili.

In particolare tratta: 
- la problematica di scelta e programmazione della procedura
in relazione alla funzione propositiva del RUP e alle decisioni di competenza del dirigente/responsabile del servizio, con attenzione ai rapporti tra questi soggetti;
- i procedimenti derogatori con i vari vincoli procedurali, non solo di tipo tecnico/amministrativo ma anche contabile in relazione alle nuove regole della finanza pubblica, con specifico momento di approfondimento sull'impegno di spesa secondo i principi c.d. della contabilità armonizzata (come disposto con il recente D.L. 126/2014 che modifica il D.L. 267/2000);
- i recenti vincoli imposti dalla Spending Review e l'obbligo di centralizzare i procedimenti di gara, imminente pur con la proroga prevista dalla L. 11/2015; 
- le acquisizioni in economia nelle varie fattispecie il cottimo fiduciariosia nell'ambito della procedura ordinaria sia in relazione agli obblighi imposti dall'interazione con il mercato elettronico; 
attraverso l'analisi di questioni pratiche, il soccorso istruttorio, sia nella fattispecie tradizionale di chiarimento/specificazione dei documenti prodotti sia in relazione alla recente fattispecie del c.d. soccorso istruttorio "potenziato" o "a pagamento" introdotto con il D.L. 90/2014 conv. con la L. 114/2014 alla luce della determinazione ANAC n. 1/2015 e delle prime riflessioni espresse dalla Corte dei Conti.

 


 

Notizie sull'Autore
Stefano Usai - Vice segretario, responsabile dei servizi: Staff e direzione; Gestione delle risorse finanziarie e umane. Responsabile per la trasparenza ai sensi del d.lgs. 33/2013 e dell’accesso civico; funzionario sostituto ai sensi dell’art. 2 della legge 241/1990. Formatore in materia di appalti e attività degli Enti locali in genere, autore di articoli e numerose pubblicazioni in materia.


Segnalazioni bibliografiche

- Codice dei contratti pubblici commentato con la giurisprudenza Annotato con il Regolamento e la Prassi - Ornella Cutajar, Alessandro Massari

Guida pratica per la corretta gestione della prima fase 
di programmazione dell’appalto e della procedura di gara

  • La programmazione negli appalti
  • I vincoli procedurali e contabili
  • Le stazioni uniche appaltanti
  • La scelta del procedimento di acquisizione
  • Le procedure nel mercato elettronico (focus sul cottimo fiduciario)
  • La pianificazione dello svolgimento della gara
  • Le cause di esclusione e il nuovo soccorso istruttorio
  • Le clausole essenziali della determinazione 
e degli atti tecnici della gara
  • La prenotazione di impegno di spesa 
nella contabilità armonizzata  

La disciplina nelle Regioni a Statuto speciale

Aggiornato con:
-  Legge n. 11/2015 “Legge Milleproroghe” 
(Proroga obbligo Centrali Uniche di Committenza)
-  Determinazione ANAC n. 1/2015 
(Nuovo Soccorso Istruttorio)

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il RUP e la determinazione a contrattare