Facebook Pixel

Il servizio sociale nel terzo settore

 
Prezzo speciale 12,00 €
SCONTO 20%
20%
Anzichè 15,00 €
Disponibile

Autori Luca Fazzi

Autori Luca Fazzi
Pagine 146
Data ristampa
Data pubblicazione Giugno 2016
ISBN 8891615510
ean 9788891615510
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Luca Fazzi

Autori Luca Fazzi
Pagine 146
Data ristampa
Data pubblicazione Giugno 2016
ISBN 8891615510
ean 9788891615510
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Luca Fazzi, è professore ordinario presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell’Università di Trento. È presidente del Corso di laurea triennale in Servizio sociale e insegna Metodi e tecniche del servizio sociale, Teorie e metodi della pianificazione sociale e Organizzazione dei servizi sociali. Ha recentemente pubblicato: Servizio sociale riflessivo, Franco Angeli, 2015; Relazioni di cura, Carocci, 2015, 5a ed. (con G. Bissolo e M.V. Gianelli), e Il lavoro con gli anziani in casa di riposo, Maggioli, 2014. 

I moderni sistemi di protezione sociale sono istituzioni da sempre in continua trasformazione. Nel prossimo futuro le traiettorie dei sistemi di welfare si baseranno sempre più sul contributo del terzo settore e delle organizzazioni della società civile, consolidando una tendenza che negli ultimi venti anni è stata costante.

Per il servizio sociale questo cambiamento aprirà una sfida epocale, e sarà chiamato a sviluppare una nuova consapevolezza e nuove com- petenze per lavorare in organizzazioni che, pur condividendo con il soggetto pubblico la mission del perseguimento di finalità sociali senza scopo di lucro, si differenziano da esso in modo sostanziale per caratte- ristiche strutturali, sistemi produttivi e finalità operative.
Mentre il settore pubblico è garante del rispetto dei diritti, il terzo set- tore è chiamato non solo a tutelare chi ha diritto a essere aiutato e so- stenuto ma anche a innovare e ampliare il perimetro degli interventi fornendo risposte a chi stenta ad averne. Tra le sue potenzialità ci do- vrebbe essere in virtù della natura privata del suo agire e delle motiva- zioni ideali che lo sostengono, anche l’ambizione a svolgere un ruolo di agente di cambiamento che corrisponde a uno dei principi e delle finalità costitutive delle professioni sociali.

La sfida di valorizzare il terzo settore come ambito di sviluppo ed espres- sione del servizio sociale ha dunque un importante valore strategico per il futuro del servizio sociale. Quanto più oggi si rileva una crisi diffusa della professione incatenata spesso in maglie burocratiche e politiche che ne depauperano la capacità di intervento, tanto più appare rilevan- te pensare di trovare strade diverse e più adatte per esprimere i suoi valori e principi fondativi.

Sarà il servizio sociale in grado di affrontare e vincere tale sfida?

Riscoprire la professione in un nuovo contesto lavorativo Le caratteristiche degli assistenti sociali nel terzo settore Da dipendenti a soci Le competenze Prospettive e sfide per il futuro

*

1. Riscoprire la professione in un nuovo contesto lavorativo
1.1. Poteva anche andare diversamente?
1.2. Perdersi per ritrovarsi
1.3. Che cosa è il terzo settore?
1.4. Un nuovo campo di sviluppo per il servizio sociale
1.5. In sintesi
2. Le caratteristiche degli assistenti sociali nel terzo settore
2.1. Come si costruisce un’identità professionale?
2.2. I principi e i valori
2.3. Le mansioni
2.4. L’autonomia professionale
2.5. La soddisfazione lavorativa
2.6. In sintesi
3. Da dipendenti a soci
3.1. La base associativa delle organizzazioni di terzo settore
3.2. Responsabilità professionali e responsabilità associative
3.3. “Ho capito che le mie opinioni possono pesare”
3.4. Esercizio delle funzioni di socio e preparazione professionale
3.5. Comunità professionale e organizzativa
3.6. In sintesi
4. Le competenze professionali
4.1. Risolvere problemi
4.2. Quale forma mentis?
4.3. Interdisciplinarietà e collaborazione
4.4. Dai casi ai sistemi
4.5. Comunicazione istituzionale e civica
4.6. Fare promozione
4.7. In sintesi
5. Prospettive e sfide per il futuro
5.1. Il futuro del welfare
5.2. Strumenti o agenti di cambiamento?
5.3. La sfida delle competenze
5.4. Una o più professioni?
5.5. In sintesi
Bibliografia

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il servizio sociale nel terzo settore