Il welfare delle riforme?

 
25,00 €
Disponibile

Autori Cristiano Gori (a cura di)

Pagine 200
Autori Cristiano Gori (a cura di)
Data pubblicazione Luglio 2018
ISBN 8891629593
ean 9788891629593
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Autori Cristiano Gori (a cura di)

Pagine 200
Autori Cristiano Gori (a cura di)
Data pubblicazione Luglio 2018
ISBN 8891629593
ean 9788891629593
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

La X legislatura regionale (2013-2018) ha visto la Giunta lombarda impegnata in un ampio sforzo di riforma del welfare. Numerose, infatti, sono state le novità normative introdotte e molteplici i percorsi messi in moto: la riforma del sistema sociosanitario (legge n. 23/2015), innanzitutto, ma anche la costituzione del Fondo famiglia, l’avvio di una strada lombarda al contrasto all’esclusione sociale, la previsione del rafforzamento della presa in carico e molto altro. Alla prova dei fatti, quali sono state le ricadute di questa artico- lata azione di cambiamento sulla realtà dei servizi sociosanitari, sociali e socioeducativi lombardi, sulla popolazione interessata e sugli operatori? Quale giudizio se ne può formulare? Il volume intende rispondere a tali interrogativi attraverso una lettura d’insieme dei dati e delle conoscenze disponibili. Si tratta del terzo lavoro di valutazione indipendente delle politiche regionali di welfare – dopo quelli pubblicati nel 2005 (Politiche sociali di centro-destra, Carocci Editore) e nel 2010 (Come cambia il welfare lombardo, Maggioli Editore) – realizzato dal gruppo di esperti oggi raccolti nell’osservatorio LombardiaSociale.it.

LombardiaSociale.it è un sito indipendente dedicato alle politiche di welfare in Lombardia, attivo dal 2011. Si propone come uno spazio d’informazione, analisi e monitoraggio sulle politiche riguardanti i servizi e gli interventi sociali, sociosanitari e socioeducativi di titolarità regionale, il loro disegno e l’attuazione nei territori. È realizzato presso l’Irs e sostenuto dai seguenti soggetti: Fondazione Cariplo (promotore istituzionale); Caritas Ambrosiana, Spi-Cgil Lombardia, Cisl Pensionati Lombardia, Uil Pensionati Lombardia, Korian (promotori principali); AGeSpi Lombardia, LegaCoop, ConfCooperative, AGCI. Insieme a Cristiano Gori, la direzione è composta da Valentina Ghetti (vicedirettore) e Cecilia Guidetti (coordinamento redazionale).

Cristiano Gori insegna politica sociale nel Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento ed è consulente scientifico dell’IRS di Milano. Ha ideato e dirige l’osservatorio LombardiaSociale.it. È coordinatore scientifico dell’Alleanza contro la povertà in Italia e coordinatore del Network non Autosufficienza (NNA), da lui ideati. Tra le sue recenti pubblicazioni Long-term care reforms in OECD countries: successes and failures (Policy Press, 2016, curato con J.L. Fernandez e R. Wittenberg) e Il Reddito d’Inclusione Sociale. La proposta dell’Alleanza contro la povertà in Italia (Il Mulino, 2016, scritto con altri).

 

Le politiche lombarde tra norme ed attuazione

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Il welfare delle riforme?