SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 20%
IVA Estero 2018

IVA Estero 2018

Autori Guido Costa
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 21X29,7
Pagine 406
Pubblicazione Febbraio 2018 (VIII Edizione)
ISBN / EAN 8891627223 / 9788891627223
Collana Professionisti & Imprese

Aggiornato con: › Legge di bilancio 2018 (Legge 27 dicembre 2017, n. 205) › Nuove semplificazioni Elenchi Intrastat (Provv. AgE del 25 settembre 2017) › Chiarimenti di prassi e giurisprudenza fino al 16 gennaio 2018 › Nuove istruzioni di compilazione Elenchi Intrastat (8 febbraio 2018)

ARGOMENTI TRATTATI ◾ Territorialità dei servizi ◾ Importazioni ed esportazioni ◾ Operazioni intracomunitarie ◾ Procedure doganali e logistiche ◾ Elenchi Intrastat ◾ Procedure di identificazione e rimborso

 

Prezzo Online:

39,00 €

31,20 €

L’analisi sistematica della legislazione IVA relativa agli scambi con l’estero, con l’esame delle relative problematiche doganali e logistiche, in questa rigorosa trattazione della materia che offre puntuali e costanti riferimenti alla normativa e ai documenti di prassi e guida gli operatori del settore alla corretta e documentata applicazione delle disposizioni.

Ciascun paragrafo evidenzia i richiami e i collegamenti alle altre sezioni correlate del testo, rendendo immediata la consultazione trasversale dei vari aspetti relativi ad ogni singolo argomento trattato.

I numerosi casi esaminati, i molteplici esempi proposti, l’ampia analisi di adempimenti ed aspetti procedurali conferiscono al volume un taglio fortemente operativo, che lo rende un indispensabile supporto alla soluzione dei problemi che si presentano nella pratica aziendale e professionale quotidiana.

GUIDO COSTA Dottore Commercialista e Revisore legale. Partner dello Studio Ciruzzi Costa & Associati di Milano. Esperto in fiscalità nazionale e internazionale e in diritto societario. Consulente Tecnico presso il Tribunale di Milano. Già membro della Commissione Controllo Legale dei Conti dell’Ordine di Milano. Ricopre cariche in Collegi Sindacali e Consigli di Amministrazione di varie società, anche controllate da enti quotati o da Istituti di credito, nonché in Fondi Pensione.

1. Principi generali
1.1. Introduzione 
1.2. Territorio iva e territorio doganale dell’Unione 
– Territorio dell’Unione Europea ed Eurozona
– Territorio doganale dell’Unione 
1.3. Soggetto passivo e luogo di stabilimento
– Esercizio di imprese
– Esercizio di arti o professioni 
– Luogo di stabilimento 
1.4. Requisito territoriale
– Cessioni di beni
– Prestazioni di servizi 
1.5. Momento di effettuazione delle operazioni
– Cessioni di beni
– Prestazioni di servizi 
1.6. Debitore d’imposta 
– Individuazione del debitore d’imposta
– Interferenze con altre norme derogatorie
– Prestazioni di servizi e responsabilità del prestatore 
1.7. Stabile organizzazione 
– Funzione della stabile organizzazione 
– Rapporti fra stabile organizzazione e casa madre
1.8. Fatturazione delle operazioni e volume d’affari 
– Fatturazione e registrazione delle operazioni 
– Volume d’affari 
1.9. Inversione contabile (o reverse charge) 
– Modalità di applicazione
– Violazione dell’obbligo di reverse charge
1.10. Identificazione in Italia dei soggetti non residenti
– Identificazione diretta 
– Nomina del rappresentante fiscale 
1.11. Rimborsi iva
– Sintesi delle disposizioni unionali
– Normativa nazionale 
– Rimborso dell’IVA assolta in Stati membri da soggetti passivi italiani 
– Rimborso dell’IVA assolta in Italia da soggetti passivi comunitari 
– Rimborso dell’IVA assolta in Italia da operatori extracomunitari 
1.12. Autorizzazione ad operare in ambito intracomunitario (Sistema vies)
– Ambito applicativo 
– Manifestazione della volontà
– Operazioni straordinarie e trasformazioni soggettive
– Difetto di iscrizione all’archivio VIES 

2. Territorialità dei servizi 
2.1. Prestazioni principali e accessorie
– Indicazioni di giurisprudenza e di prassi 
– Pacchetti turistici dei tour operator
2.2. Regola generale di territorialità
– Servizi generici
– Ipotesi particolari 
– Deroghe alla regola generale
2.3. Deroghe assolute 
– Servizi relativi a beni immobili 
– Nozione di bene immobile 
– Identificazione dei servizi relativi a beni immobili
– Trasporto di passeggeri 
– Ristorazione e catering ordinario 
– Ristorazione e catering a bordo 
– Locazione, leasing e noleggio a breve termine di mezzi di trasporto 
2.4. Deroghe per committenti business 
– Accesso alle manifestazioni e servizi accessori 
2.5. Deroghe per committenti consumer 
– Attività culturali, artistiche, sportive, scientifiche, educative e ricreative 
– Intermediazioni in nome e per conto del client
– Trasporto di beni e servizi accessori 
– Lavorazioni e perizie relative a beni mobili materiali 
– Locazione, leasing e noleggio non a breve termine di mezzi di trasporto
– Servizi resi tramite mezzi elettronici, telecomunicazione e teleradiodiffusione 
2.6. Deroghe per committenti consumer extracomunitari 
– Identificazione dei servizi interessati dalla deroga

3. Aspetti operativi del commercio estero 
3.1. Aspetti doganali 
– Commercio mondiale 
– Unione Europea 
– Normativa doganale
– Territorio doganale dell’Unione 
– Rapporto giuridico e obbligazione doganale 
– Accertamento doganale
– Liquidazione dei diritti di confine 
– Destinazioni e regimi doganali 
– Export control system 
3.2. Logistica e trasporti 
– Contratto di trasporto 
– Contratto di spedizione 
– Termini di consegna

4. Esportazioni e servizi internazionali 
4.1. Cessioni all’esportazione dirette 
– Presupposti e particolarità
– Intervento di soggetti terzi 
– Prova dell’esportazione 
4.2. Cessioni all’esportazione improprie 
– Presupposti e particolarità
– Prova dell’esportazione 
– Esportazioni per finalità umanitarie 
4.3. Cessioni all’esportazione indirette
– Presupposti e particolarità 
– Momento di efficacia delle operazioni 
– Gestione del plafond 
– Aspetti formali 
– Trasferimento del plafond 
4.4. Esportazioni per lavorazioni 
– Procedure alternative
4.5. Operazioni assimilate alle cessioni all’esportazione 
– Cessioni di navi 
– Cessioni di aeromobili 
– Cessioni di aeromobili ad organi dello Stato 
– Dotazioni e provviste di bordo 
– Servizi relativi a navi e aeromobili 
– Imposta di bollo 
4.6. Servizi internazionali o connessi agli scambi internazionali 
– Trasporti internazionali di persone
– Trasporti internazionali di beni 
– Servizi relativi ai trasporti internazionali
– Servizi prestati negli scali o dagli agenti marittimi 
– Intermediazioni
– Lavorazioni
– Altri servizi 
– Imposta di bollo 

5. Importazioni 
5.1. Presupposti oggettivi e soggettivi 
– Importazioni soggette ad imposta 
– Importazioni non soggette ad imposta 
– Altre importazioni non soggette 
5.2. Determinazione dell’imposta
– Aliquote e base imponibile 
5.3. Applicazione dell’imposta 
– Procedimento
– Regime del reverse charge 

6. Operazioni intracomunitarie
6.1. Introduzione 
– Natura transitoria del regime intracomunitario 
– Deroghe territoriali 
– Autorizzazione ad operare e Sistema VIES
6.2. Acquisti intracomunitari
– Presupposti e territorialità 
– Operazioni assimilate agli acquisti intracomunitari 
– Operazioni che non costituiscono acquisti intracomunitari 
– Acquisti non imponibili o esenti 
– Momento di effettuazione
– Base imponibile, aliquote e detrazione 
6.3. Cessioni intracomunitarie
– Presupposti 
– Operazioni assimilate alle cessioni intracomunitarie 
– Operazioni che non costituiscono cessioni intracomunitarie 
6.4. Adempimenti 
– Debitori d’imposta 
– Fatturazione 
– Registrazione 
– Dichiarazione annuale
– Obblighi connessi agli scambi intracomunitari 
– Casi particolari 
– Adempimenti particolari 
6.5. Operazioni triangolari 
– Tipologie 
– Aspetti particolari 
6.6. Depositi IVA 
– Gestione dei depositi 
– Operazioni agevolate 
– Estrazione dal deposito per utilizzo o commercializzazione dei beni in Italia 

7. Particolari categorie di operazioni 
7.1. Regime Moss (mini one stop shop) 
– Servizi ammessi al regime 
– Regimi alternativi 
– Adempimenti 
– Preclusione della detrazione e rimborsi 
– Controlli e sanzioni
7.2. Cessioni a viaggiatori
– Sgravio dell’IVA ai viaggiatori extracomunitari
– Cessioni di beni a viaggiatori diretti all’estero 
7.3. Operazioni con San Marino 
– Cessioni di beni a soggetti passivi sammarinesi 
– Cessioni di beni a soggetti privati sammarinesi 
– Acquisti di beni da soggetti passivi sammarinesi
– Passaggi di merci in lavorazione e in deposito 
– Scambi commerciali tra San Marino e paesi diversi dall’Italia 
7.4. Operazioni con Città del Vaticano
– Cessioni e acquisti di beni 
– Circolazione dei beni 
7.5. Agevolazioni previste da trattati e accordi internazionali 
– Sedi e rappresentanti diplomatici e consolari 
– Comandi militari e quartieri generali Nato 
– Unione Europea e altri organismi istituiti dalla stessa 
– ONU 
– Istituto Universitario Europeo e Scuola Europea di Varese
– Organismi internazionali riconosciuti 

8. Particolari categorie di soggetti 
8.1. Enti non commerciali 
– Enti non commerciali non soggetti passivi non identificati ai fini IVA
– Enti non commerciali non soggetti passivi identificati ai fini IVA 
– Enti non commerciali soggetti passivi 
8.2. Produttori agricoli 
– Regime speciale 
– Regime di esonero
8.3. Regime giuridico delle piccole imprese 
– Regime fiscale agevolato per autonomi
– Regime di vantaggio 
– Controparti comunitarie in regime delle piccole imprese

9. Obblighi di listing 
9.1. Elenchi Intrastat
– Evoluzione normativa e chiarimenti di prassi
– Ambito soggettivo 
– Ambito oggettivo 
– Modalità e termini di presentazione 
– Soglie, periodicità e contenuti 
– Compilazione degli elenchi 
– Casi particolari 
– Sanzioni


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top