La casa a consumo zero

 
Prezzo speciale 36,10 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 38,00 €
Disponibile

Autori Massimo Capolla

Autori Massimo Capolla
Pagine 314
Data pubblicazione Agosto 2013
ISBN 883878258X
ean 9788838782589
Tipo Cartaceo
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Massimo Capolla

Autori Massimo Capolla
Pagine 314
Data pubblicazione Agosto 2013
ISBN 883878258X
ean 9788838782589
Tipo Cartaceo
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Il volume suggerisce indicazioni ed idee per la progettazione di edifici eco-sostenibili a produzione energetica nell'ambito dell'utilizzo di energie esclusivamente rinnovabili, con particolare riferimento alla adozione di tecnologie bioclimatiche e passive di risparmio e recupero energetico ma soprattutto attive per la produzione del fabbisogno energetico nell'uso delle abitazioni derivanti dalle necessità familiari dell'abitare.Il testo fornisce indicazioni, alla committenza e ai progettisti, inerenti: gli elementi essenziali e di simulazione di macroconsumi abitativi nell'ambito della prestazione energetica degli edifici nell'attuale panorama legislativo, il predimensionamento dei sistemi fotovoltaici e solari termici a pannelli piani o parabole solari, indicazioni sulla ventilazione controllata e sui sistemi bioclimatici da incorporare nell'edificio, valutazione di sistemi di accumulo stagionale ad acqua e a scudo termico, la domotica per il controllo energetico, cenni ai sistemi eolici per le abitazioni e a sistemi elettolitici e a fusione fredda E-cat.Questa trattazione è diretta ad indirizzare le scelte progettuali e tecnologiche dell'organismo abitativo in una logica di totale autosufficienza energetica resa possibile già da tempo da tecnologie e prodotti presenti sul mercato. Questo argomento viene trattato anche nell'ambito della dizione di case a "consumo zero" o a energia positiva teso al superamento del modello Passive House.L'importanza di "azzerare i consumi" e produrre (stoccare) energia dai singoli edifici è legata alle nuove reti ottimizzate di distribuzione dell'energia elettrica basate su "smart grid" nell'ambito della infrastrutturazione di "territori intelligenti" e ridefinizione degli agglomerati urbani in smart city.In appendice sono trattate in sintesi, in maniera anche critica: le principali Direttive Europee, le leggi nazionali e un excursus sulle leggi regionali in materia di efficienza energetica per la progettazione di edifici, insieme al recepimento della Direttiva 2010/31/UE da parte del d.l. 63/2013 convertito in legge 90/2013. Massimo Capolla, architetto presso Aler Milano si occupa di verifica di progetti e di progettazione di edilizia residenziale pubblica e domotica fin dalla metà degli anni '80. È autore di progetti, libri e numerosi articoli su questi argomenti. È stato docente in master universitari sull'efficienza energetica e sulla domotica nonchè membro di commissioni per la redazione di norme UNI quali: CEI 64/100- UNI 10722-UNI 10721-UNI 11337-UNI 10998.
Volumi collegati:- La domotica per l'efficienza energetica delle abitazioni, G. Quaranta, 2013- La procedura di certificazione energetica: dal sopralluogo all'attestato, C. Massaia - G. Mutani - L. Raimondo, 2012

Indicazioni e idee per progettare case a produzione energetica
Aggiornato con la legge n. 90/2013

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La casa a consumo zero