Facebook Pixel

La casa dell'ossimoro

 
Prezzo speciale 11,20 €
SCONTO 20%
20%
Anzichè 14,00 €
Disponibile

Autori Vittorio Prina

Autori Vittorio Prina
Pagine 127
Data ristampa
Data pubblicazione Novembre 2012
ISBN 8838761833
ean 9788838761836
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Vittorio Prina

Autori Vittorio Prina
Pagine 127
Data ristampa
Data pubblicazione Novembre 2012
ISBN 8838761833
ean 9788838761836
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22

L'ossimoro: una persona definita nomade ma che di fatto è residente sintetizza l'ipocrisia e la disinformazione che caratterizzano un problema la cui soluzione assume il carattere di emergenza: sono definiti nomadi così sono "costretti" a muoversi e spostarsi. Il tema del Laboratorio di Progettazione Architettonica I tenuto presso la Scuola di Architettura e Società, Politecnico di Milano, A.A. 2011-2012, è costituito dalla progettazione di abitazioni temporanee per "nomadi" dotate di edifici e spazi comuni.
I progetti sono collocati in un contesto reale e preciso individuato in un'area limitrofa alla sede del CeAS nelle vicinanze di Milano, al Parco Lambro. In tal senso la progettazione delle citate abitazioni è frutto di esigenze specifiche dettate dalla particolare tipologia di residenti e ha dovuto inoltre tenere conto della complessità relativa al rapporto con il contesto (reale e metaforico) e con la morfologia urbana, alle caratteristiche tipologiche, costruttive, spaziali, materiche, dal particolare al generale e viceversa. elementi che articolano la formazione della metodologia compositiva. Un tema apparentemente semplice quale il progetto di una serie di alloggi e servizi collettivi - in realtà una sorta di villaggio complesso - si è trasformato in un'occasione finalizzata a comprendere la complessità sottesa sia al progetto di architettura che a particolari esigenze sociali e politiche. Il testo sintetizza i problemi relativi alla presenza dei "nomadi" a Milano, descrive la struttura e le finalità del CeAS, analizza la storia e la situazione attuale del contesto e del territorio limitrofo, espone le caratteristiche richieste relative alla residenza e ai servizi collettivi dell'insediamento, presenta i progetti degli studenti del corso e propone una scelta di progetti di abitazioni e di residenze collettive quale riferimento progettuale.
Vittorio Prina, architetto, nasce a Pavia nel 1959. dal 1989 ha svolto attività didattica presso le Facoltà di Architettura dell'Università di Genova e del Politecnico di Milano. è stato Professore a Contratto presso la Facoltà di Ingegneria Edile-Architettura dell'Università degli Studi di Pavia. attualmente è Professore a Contratto presso la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano. Svolge attività scientifica, di ricerca e di progettazione relativa ai principali temi dell'architettura. È autore di numerosi articoli, saggi e libri di critica e storia dell'architettura tra i quali: Vedute di Pavia dal '500 al '700. Realtà e immagine di una città e del suo territorio dal XVI al XVIII secolo (a cura di) (VGF, 1992). Sant'Agostino a Genova - Franco Albini, Franca Helg, Antonio Piva, Marco Albini (Sagep, 1992). Franco Albini 1905-1977 (con A. Piva) (Electa, 1998). Pavia Moderna. Architettura moderna in Pavia e provincia 1925-1980 (Cardano, 2003). Franco Albini. Albergo Rifugio Pirovano a Cervinia (Alinea, 2005). Franca Helg. Casa a Galliate Lombardo (Alinea, 2006). Il sanatorio Zonnestraal di Duiker a Hilversum (Alinea, 2006). Franca Helg "La gran dama dell'architettura italiana" (con A. Piva, a cura di) (Franco Angeli, 2006). Marco Zanuso: Architettura, Design e la costruzione del benessere (con A. Piva, a cura di) (Gangemi, 2007). Architettura e involucri complessi. Pelle, rivestimento, texture, tecnologia, leggerezza, metamorfosi, luce e spazio: sistemi innovativi dal dettaglio alla complessità urbana e ambientale (Maggioli, 2009). Cinema Architettura Composizione (Maggioli 2009). Pier Paolo Pasolini. Teorema. I luoghi: paesaggio e architettura (Maggioli 2010). Franco Albini, Franca Helg. Casa Zambelli a Forlì (Alinea, 2011). La scuola primaria. Messaggio da Emmaus (con A. Piva, E. Cao, a cura di) (Gangemi 2011). Alvar Aalto. Progetto di complesso residenziale a Pavia. "Onde anomale" lungo il fiume: spazio, architettura, territorio e innovazione (Gangemi 2011).

Abitazioni per i "nomadi residenti"
Appunti per un Laboratorio di Progettazione Architettonica 1

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La casa dell'ossimoro