SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
La chiusura del bilancio al 31.12.2017

La chiusura del bilancio al 31.12.2017

Aggiornato con la Legge di Bilancio 2018

Autori Enrico Larocca
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 21x29,7
Pagine 182
Pubblicazione Gennaio 2018 (II Edizione)
ISBN / EAN 8891626646 / 9788891626646

II edizione

Prezzo Online:

25,00 €

21,25 €

Aggiornamenti e Contenuti Digitali

Aggiornata con la Legge di Bilancio 2018, che ha previsto una riduzione degli adempimenti formali a
carico delle piccole e medie società di capitali e altre  novità in materia di rendiconto finanziario, immobilizzazioni immateriali, bilancio in forma abbreviata, strumenti finanziari, derivati, crediti, lavori in corso di ordinazione e falso in bilancio. 

Alla luce della nuova aliquota di tassazione ai fini IRES

la II edizione di questa Guida teorico-pratica alla redazione delle scritture di assestamento e di bilancio:
› è strutturata in macro-aree tematiche, con didascalie laterali che consentono un immediato accesso al contenuto;
› esamina anche la fase preparatoria del bilancio, quale quella delle scritture di assestamento e di chiusura e ne fornisce esempi;
› è ricca di schemi che la rendono ancora più operativa;
› propone numerose esemplificazioni e scritturazioni contabilicheck-list per gli organi societari e i principali facsimili dei verbali da redigere per le varie riunioni degli organi societari coinvolti.

La Guida è stata rivista e ampliata con la trattazione di nuovi temi quali il rendiconto finanziario, con un caso completo che spiega passo per passo come procedere alla sua redazione, partendo dai documenti contabili, il bilancio d’esercizio delle cooperative e gli effetti in termini di derivazione rafforzata conseguenti al D.M. 3 agosto 2017.

Enrico Larocca, Dottore commercialista, collabora da anni con il sito www.commercialistatelematico.com, per il quale è autore di numerose pubblicazioni ed articoli in materia di contabilità e bilancio.

• Le novità della campagna Bilanci 2018

• Il bilancio d’esercizio delle cooperative dopo il D.Lgs. n. 139/2015

• Bilancio e Fisco: le novità del D.M. 3 agosto 2017

• Le variabili “chiave” del bilancio

• La capitalizzazione dei costi o per la rilevazione di minori ammortamenti

• La questione delle immobilizzazioni in corso

• La svalutazione delle immobilizzazioni

• La questione delle rimanenze di magazzino

• La questione dei crediti e delle perdite su crediti

• La svalutazione delle partecipazioni che costituiscono immobilizzazioni finanziarie

• Il Rendiconto Finanziario

• L’applicazione dei principi contabili revisionati

• L’incentivazione dei processi di ricapitalizzazione (misura A.C.E.)

• Esempio di calcolo dell’A.C.E.

• Le limitazioni alla compensazione delle perdite fiscali

• Quadro delle misure riguardanti le perdite fiscali, i controlli e le società di comodo

• Le società di comodo

• Il principio della continuità e i fatti di rilievo dopo la fine dell’esercizio

• Il problema del rispetto del principio di continuità aziendale in periodi di crisi

• La correzione degli errori di bilancio

• Termini mobili per le scadenze del bilancio

• Gli assestamenti contabili

• Esempi di scritture di assestamento – La rilevazione delle competenze bancarie del 4° trimestre

• La rilevazione di crediti e debiti da liquidare

• La rilevazione del risultato riepilogativo IVA

• Lo stralcio dei crediti inesigibili

• La deducibilità fiscale delle perdite su crediti a seguito di accordi di ristrutturazione

• La deducibilità fiscale delle perdite su crediti di modesto importo

• La rilevazione del trattamento di fine rapporto lavoro dipendente

• La rilevazione dei debiti per ratei ferie, permessi e mensilità aggiuntive

• I compensi agli amministratori

• Le imposte di competenza

• La rilevazione delle imposte nel regime di trasparenza fiscale

• Quadro della deducibilità fiscale di imposte, tasse e diritti

• Le regole di deduzione dell’IRAP

• Le scritture di integrazione

• Altri accantonamenti ai fondi rischi e spese future

• La svalutazione dei crediti

• Le operazioni riguardanti gli strumenti finanziari derivati

• Le operazioni in valuta estera

• Contratti derivati a copertura dei rischi di cambio

• Le scritture di rettifica

• Le regole del leasing finanziario

• I problemi di bilancio connessi alla cessione del leasing immobiliare

• Le giacenze di magazzino

• I criteri di valutazione delle rimanenze di magazzino

• Tabella di allocazione nello S.P. e nel C.E. delle rimanenze

• I lavori in corso su ordinazione

• Le rimanenze di titoli che non costituiscono immobilizzazioni finanziarie

• L’ammortamento delle immobilizzazioni

• La Cassazione riguardo alla variabilità delle aliquote di ammortamento

• Il registro dei beni ammortizzabili

• Le scritture di epilogo e chiusura

• Alcuni esempi particolari nella fiscalità delle imprese

• Le rilevazioni contabili relative all’acquisto di autovettura non deducibile

• Il bilancio d’esercizio nella normativa civilistica

• Finalità e postulati del bilancio

• Il prospetto delle variazioni del patrimonio netto

• I limiti per la redazione del bilancio in forma abbreviata

• Semplificazioni strutturali nei prospetti contabili di bilancio

• La Nota Integrativa semplificata

• La Nota Integrativa in formato XBRL

• Le operazioni “fuori bilancio”

• Novità in materia di relazione sulla gestione

• Bilancio in forma abbreviata: struttura e condizioni per l’accesso

• Procedimento di approvazione e deposito del bilancio

• Le nuove ipotesi di nomina del collegio sindacale e dell’organo di revisione legale dei conti

• La relazione dei sindaci

• I compiti del revisore legale dei conti

• Check-list delle verifiche di bilancio

• Convocazione assembleare: raccomandata ammissibile se prevista dallo statuto

• Il computo dei termini per la convocazione e l’approvazione del bilancio

• Aspetti della mancata convocazione assembleare

• Tempistica per le verifiche dei soci

• Il procedimento di approvazione in seconda convocazione

• Cosa accade se la prima convocazione dell’assemblea va deserta?

• Approvazione ritardata solo per situazioni particolari

• Le conseguenze della ritardata convocazione assembleare

• Sulla destinazione degli utili decide sempre l’assemblea

• I vincoli sulle distribuzioni delle riserve

• La pubblicazione del bilancio approvato

• Le società a responsabilità limitata e le peculiarità rispetto alle società per azioni

• Approvazione del bilancio anche senza riunione assembleare

• Il deposito del bilancio nelle S.r.l.

• La relazione dei revisori al bilancio

• La deliberazione di distribuzione degli utili nelle S.r.l.

• Il deposito del bilancio secondo la modalità telematica

• Un esempio di verbale di assemblea che approva il bilancio d’esercizio

• Un esempio di relazione del revisore legale dei conti

• Un esempio di relazione del collegio sindacale

• Un esempio di verbale del Consiglio di Amministrazione di approvazione del progetto di bilancio


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top