Facebook Pixel

La codificazione del terzo settore

 
Prezzo speciale 21,85 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 23,00 €
Disponibile

Autori Marco A. Quiroz Vitale, Sergio Ricci (a cura di)

Pagine 360
Autori Marco A. Quiroz Vitale, Sergio Ricci (a cura di)
Data ristampa
Data pubblicazione Ottobre 2020
ISBN 8891645630
ean 9788891645630
Tipo Cartaceo
Collana Sociologia e Politiche del diritto
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Marco A. Quiroz Vitale, Sergio Ricci (a cura di)

Pagine 360
Autori Marco A. Quiroz Vitale, Sergio Ricci (a cura di)
Data ristampa
Data pubblicazione Ottobre 2020
ISBN 8891645630
ean 9788891645630
Tipo Cartaceo
Collana Sociologia e Politiche del diritto
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

In Italia il settore non profit è composto da una pluralità di soggetti “emersi” da un dinamismo sociale e da stratificazione legislativa di varia origine, prodottasi negli anni.

Nello stesso tempo si è assistito ad un continuo aumento della numerosità di tali enti non profit operanti nei più svariati settori e con le più varie “vesti” giuridico-fiscali.

Tutto ciò ha provveduto a ingenerare spesso confusione da un lato e dall’altro lato ha inevitabilmente attratto nel settore anche soggetti che spesso poco hanno a che fare con le finalità nobili del settore stesso.

Il Codice del Terzo Settore, che viene esaminato nel presente lavoro, pone termine a questa proliferazione e crescita incontrollata creando ex novo la categoria degli Ets (Enti del Terzo Settore).

I contributi del volume, frutto di autori aventi differente estrazione accademica e professionale, proprio a dimostrazione della necessità di una visione plurale del tema,  hanno l’ambizione di presentare con taglio specialistico e critico tale quadro sistematico che il Codice del Terzo Settore ridisegna.

Non a caso, il presente lavoro nasce in continuità con il precedente volume “Il Terzo Settore tra continuità e Riforma” (Maggioli 2017), frutto dell’attività di didattica e ricerca del Corso di Perfezionamento in “Diritto, fisco e società civile nel terzo settore” dell’Università di Milano, che aveva la medesima curatela, ed all’interno del quale già era stata evidenziata tale visione complessa del non profit nella fase di transizione.

Marco A. Quiroz Vitale (a cura di)
Laureato in Giurisprudenza con 110/110 e lode presso l’Università Statale di Milano, ha conseguito il dottorato di ricerca in Sociologia delle istituzioni politiche e giuridiche presso l’Università di Macerata. Avvocato cassazionista esperto in diritto delle Cooperative e del Terzo Settore, è autore di saggi, articoli e pareri sui temi più controversi e innovativi della materia. Ha fondato con Miriam Beratto la Società tra professionisti Studio Legale BMQ di Milano (www.studiobmq.it), che offre consulenze dedicate a Cooperative, Enti ecclesiastici e O.N.G. e altri Enti del Terzo Settore. Ha insegnato organizzazione aziendale presso l’Università di Bologna e Sociologia del diritto presso l’Università di Milano, Dipartimento di Scienze Giuridiche Cesare Beccaria, ove insegna tuttora Sociologia giuridica e della devianza, Sociologia giuridica del lavoro e Sociologia dei diritti umani; è altresì professore invitato presso l’Istituto Universitario Salesiano di Venezia, aggregato alla Pontifica Università Salesiana di Roma in cui insegna diritto del Welfare e diritto del Terzo Settore.
Sergio Ricci (a cura di)
Autore di svariati saggi in campo non profit, collabora altresì da oltre venti anni con le più importanti riviste e testate, italiane e straniere, vantando oltre 400 pubblicazioni sui temi del non profit e dell’economia sociale. Tra le riviste e testate, italiane ed estere, dove vi sono suoi articoli e commenti, si segnalano: “Il Consulente per gli Enti Non Commerciali” del quotidiano Avvenire e la Rivista della Guardia di Finanza dell’Ente Editoriale della Guardia di Finanza. Docente in molti corsi di formazione sui temi del non profit e dell’economia sociale tra cui: docente a contratto al Corso di Perfezionamento “Diritto, Fisco e Società Civile nel Terzo Settore” presso l’Università Statale di Milano, al Corso di “Ideazione, Scrittura e Gestione di Progetti Educativi Finanziati” presso l’Università Bicocca di Milano ed al Corso “Il terzo settore tra normativa e prassi: aspetti civilistici, fiscali e contabili” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Analisi giuridica, fiscale e sociologica

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La codificazione del terzo settore