SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

La comunicazione della P.A. e la valutazione del personale

La comunicazione della P.A. e la valutazione del personale

Autori Giovanni Dainese
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 140
Pubblicazione Ottobre 2015 ( Edizione)
ISBN / EAN 8891614162 / 9788891614162
Collana Università

Introduzione del Prof. Guglielmo Cevolin

Prezzo Online:

19,00 €

Il testo analizza due aspetti fondamentali che interessano tutte le Amministrazioni quali la misurazione delle performance e la comunicazione pubblica. Si tratta di due ambiti molto correlati e legati da una serie d’intrecci che coinvolgono il cittadino in una sorta di circolarità (P.A., Servizi Pubblici e cittadino-utente) che sicuramente possono contribuire a evidenziare la quantità e la qualità del servizio erogato.  L’analisi della normativa, ma soprattutto il “riesame” (inteso come esame a consuntivo) delle attività della P.A., rendono il percorso agevole e permettono di guardare più da vicino quello che succede nell’Amministrazione pubblica. In definitiva si è puntato su come rendere qualitativamente importante il risultato finale della P.A.. Per fare “qualità” occorre prima di tutto essere “qualità”, e questo si ottiene anche responsabilizzando e coinvolgimento tutti, amministratori e dipendenti, in una sorta di circuito organizzativo mirante all’eccellenza del risultato finale.

Sul versante della misurazione del lavoro vengono inseriti standard economici che vanno ad interessare pure la macchina complessiva in cui il dipendente è collocato. È questa, forse, una ulteriore valorizzazione dello studio, che si sforza, mutuando esempi dal privato, di trovare valutazioni del soggetto valutato, assieme alla sua P.A..
Un traguardo futurista ma non scollegato. L’azienda privata ha come obiettivo il reddito, quella pubblica, invece, l’erogazione di servizi.

Giovanni Dainese avvocato in Rovigo, si è occupato sempre di problemi di Enti locali prima dall’interno, quale Segretario generale di Comuni e Provincia (ultima sede Provincia di Bologna) e poi come avvocato amministrativista del Foro della sua città. Ha pubblicato oltre settanta articoli e saggi giuridici su  riviste a tiratura nazionale specialistiche del settore, nonché una monografia e un manuale sulla Provincia come coautore (Giuffrè Editore). Attualmente è revisore legale e si occupa di formazione collaborando con Università e Istituti di formazione.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top