Facebook Pixel

La nuova disciplina delle attività economiche

 
44,00 €
Disponibile

Autori Domenico Trombino, Enzo Maria Tripodi

Autori Domenico Trombino, Enzo Maria Tripodi
Pagine 360
Data ristampa
Data pubblicazione Maggio 2012
ISBN 8838771863
ean 9788838771866
Tipo Cartaceo
Collana Commercio & Servizi
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Domenico Trombino, Enzo Maria Tripodi

Autori Domenico Trombino, Enzo Maria Tripodi
Pagine 360
Data ristampa
Data pubblicazione Maggio 2012
ISBN 8838771863
ean 9788838771866
Tipo Cartaceo
Collana Commercio & Servizi
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Con una serie di decreti, il Governo presieduto da Mario Monti ha inteso portare fuori il nostro Paese dalle secche della crisi economica e, soprattutto, incidere su tutti quegli snodi che rendono difficile l'attività delle nostre imprese.
Occorreva, in tal senso, una inversione di rotta che segnalasse la necessità di rimuovere alcuni ostacoli al libero esercizio delle attività economiche e professionali. Troppi limiti, siano essi legislativi, amministrativi e di "categoria" (come quelli degli ordini professionali), rendono difficile migliorare l'efficienza delle nostre imprese che non riescono a competere nel nostro sistema e che, con ulteriore difficoltà, si rapportano con le realtà presenti in altri contesti, a cominciare da quello europeo, nel quale, invece, l'indicazione di "principio" è stata sempre quella di favorire il sistema delle imprese (in specie, quelle piccole e piccolissime), eliminando gli ostacoli all'esplicazione delle quattro libertà fondamentali. Un impegno assunto nel lontano 1957.
In questo contesto si devono inquadrare - tra i più rilevanti - i seguenti provvedimenti: il d.l. 6 luglio 2011, n. 98 ("Manovra finanziaria del 2011"), il d.l. 13 agosto 2011, n. 138 ("Seconda manovra finanziaria del 2011"), il d.l. 6 dicembre 2011, n. 201 ("Manovra Salva Italia"), il d.l. 24 gennaio 2012, n. 1 ("Cresci Italia" o Decreto Liberalizzazioni) e il d.l. 9 febbraio 2012, n. 5 ("Semplifica Italia" o Decreto Semplificazioni), convertiti e divenuti leggi dello Stato. La trattazione contenuta in questo volume è strutturata su due piani che necessariamente si intersecano.
La prima parte è dedicata alla semplificazione amministrativa, i cui capisaldi sono rappresentati dalla SCIA e dallo Sportello unico per le attività produttive.
La seconda parte offre un quadro della disciplina di specifiche attività economiche, a seguito delle innovazioni normative intervenute e, più esattamente su: a) attività commerciali ed orari di vendita. b) la distribuzione dei carburanti. c) la distribuzione dei farmaci. d) la vendita della stampa. e) la vendita di prodotti agroalimentari. f) le novità in materia di pesca, agricoltura, artigianato e panificazione. g) le novità in materia di demanio e turismo. h) i trasporti ed il servizio taxi. i) le norme in materia di giochi. l) la tutela dei consumatori.
Aggiornamenti su www.ufficiocommercio.it
Enzo Maria Tripodi,
Coordinatore INDIS (Istituto Nazionale Distribuzione e Servizi di Unioncamere), giurista esperto in materia di distribuzione commerciale e tutela dei consumatori, condirettore della Rivista "Disciplina del commercio e dei servizi".
Domenico Trombino,
Responsabile P.O. Supporto giuridico e Coordinamento SUAP del Comune di Firenze, siede ai tavoli di coordinamento SUAP dell'Anci. Abilitato alla professione di Avvocato. Autore di pubblicazioni in materia di diritto amministrativo e diritto del lavoro, collabora con riviste specializzate ed è docente in corsi di formazione.
Ha contribuito ai lavori preparatori per la riforma del rego-lamento SUAP e il regolamento per l'accreditamento delle Agenzie per le imprese, oltre che per il recepimento della Direttiva Servizi, le modifiche della legge 241/90 (SCIA) e la convenzione Anci/Unioncamere. è consulente Ancitel in materia di SUAP, procedimento amministrativo, semplificazione amministrativa e normativa.

Guida teorico-pratica all'applicazione dei "decreti Monti" in materia di semplificazione e liberalizzazione delle attività produttive
- Principi e norme generali
- Attività commerciali e orari
- Distribuzione dei carburanti
- Vendita dei farmaci
- Vendita della stampa
- Vendita di prodotti agricoli e agroalimentari
- Pesca, artigianato e panificazione
- Demanio e turismo
- Trasporti e taxi
- Gioco
- Tutela dei consumatori

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La nuova disciplina delle attività economiche