SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

IN EVIDENZA: Concorso 2329 Funzionari Giudiziari  | Concorso 1514 Ministero del Lavoro, INL e INAIL | Privacy e GDPR

Sconto 15%
La nuova disciplina fiscale degli ETS Enti del terzo settore

La nuova disciplina fiscale degli ETS Enti del terzo settore

Autori Maria Elisabetta Roncato, Simona Orlandi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 184
Pubblicazione Settembre 2019 (II Edizione)
ISBN / EAN 8891634634 / 9788891634634
Collana NON PROFIT

Cosa cambia dopo il "Decreto Crescita"
(convertito in Legge 28 Giugno 2019, n. 58)

Prezzo Online:

26,00 €

22,10 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 24h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Se acquisti questo prodotto, ti mancano 6,90€ per avere la spedizione gratuita

Il Codice del Terzo Settore (D.Lgs. n. 117/2017) ha riordinato in modo organico la disciplina degli enti non commerciali, ora riuniti nell’acronimo ETS e – unitamente ai decreti riguardanti l’impresa sociale (D.Lgs. n. 112/2017) e il “cinque per mille” (D.Lgs. n. 111/2017) – ha completato la riforma degli enti non profit, avviata con la Legge delega n. 106/2016 e successivamente integrata ad opera del D.Lgs. n. 105/2018, denominato “decreto Correttivo”.

Uno dei principali obiettivi della predetta riforma consiste nell’armonizzare le agevolazioni fiscali di cui tali enti possono usufruire: una serie di esenzioni, vantaggi economici e benefici fiscali di cui si dà conto in questo volume, che offre una panoramica esauriente sul nuovo regime tributario previsto per gli ETS, accompagnando la disamina con numerose tabelle riepilogative ed esempi svolti, in modo da conferire immediata operatività alle indicazioni di legge.

L’edizione è aggiornata con le recentissime novità del cosiddetto “Decreto crescita”(D.L. 30 aprile 2019, n. 34, convertito in Legge 28 giugno 2019, n. 58), in tema di:
› “decommercializzazione” dei corrispettivi specifici versati dagli associati di enti non commerciali e relativa agevolazione fiscale;
› adempimenti di pubblicità dei contributi pubblici ricevuti da imprese e società.

Maria Elisabetta Roncato
Dottore commercialista e revisore legale - Odcec Brescia. Consulente aziendale. Specializzata nella gestione degli enti non commerciali, della crisi d’impresa e delle procedure concorsuali. Componente commissione “Commissione Procedure Concorsuali: Il Fallimento” Odcec Brescia.
Simona Orlandi
Dottore commercialista e revisore legale - Odcec Brescia. Consulente aziendale. Specializzata nella gestione degli enti non commerciali ed enti religiosi. Componente commissione “Enti non Commerciali - Terzo Settore” Odcec Brescia.

1 Aspetti generali degli enti del Terzo Settore
1.1 La nuova normativa relativa al Terzo Settore.
1.2 Enti del Terzo Settore
1.3 Attività d’interesse generale e altre attività (d.lgs. 117/2017, art. 5)
1.4 Attività diverse (d.lgs. 117/2017, art. 6)
1.5 Raccolta fondi (d.lgs. 117/2017, art. 7)
2 Aspetti fiscali generali del Codice del Terzo Settore
2.1 Considerazioni generali
2.2 Disposizioni in materia di imposte sui redditi (d.lgs. 117/2017, art. 79)
2.3 Regime fiscale delle organizzazioni di volontariato e degli enti filantropici (d.lgs. 117/2017, art. 84)
2.4 Regime fiscale delle associazioni di promozione sociale (d.lgs. 117/2017, art. 85)
3 I nuovi regimi forfetari del Codice del Terzo Settore
3.1 Considerazioni generali
3.2 Regime forfetario degli enti del Terzo Settore non commerciali (d.lgs. 117/2017, art. 80)
3.3 Regime forfetario per le attività commerciali svolte dalle associazioni di promozione sociale e dalle organizzazioni di volontariato (d.lgs. 117/2017, art. 86)
3.4 Social bonus (d.lgs. 117/2017, art. 81)
3.5 Disposizioni in materia di imposte indirette e tributi locali (d.lgs. 117/2017, art. 82)
3.6 Detrazioni e deduzioni per erogazioni liberali (d.lgs. 117/2017, art. 83)
4 Coordinamento ed efficacia normativa
4.1 Coordinamento normativo (d.lgs. 117/2017, art. 89)
4.2 Norme transitorie, entrata in vigore e considerazioni conclusive
5 Particolarità applicative del Codice del Terzo Settore ad alcune tipologie di enti
5.1 Le ASD ed il Codice del Terzo Settore
5.2 Le ONLUS ed il Codice del Terzo Settore
5.3 Le associazioni culturali


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top