SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Informiamo i clienti che l’ecommerce Maggioli Editore è operativo,
gli ordini di volumi disponibili in magazzino vengono evasi in 48 ore lavorative



Emergenza Covid-19: si comunica che le spedizioni verso le province di Bergamo, Brescia, Cremona e i comuni di Medicina (BO), Elice (PE), Castiglione Messer Raimondo (TE), Montefino (TE), Arsita (TE), Bisenti (TE), Castilenti (TE), Riccia (CB), Fondi (LT), Ariano Irpino (AV), Sala Consilina (SA), Caggiano (SA), Polla (SA), Atena Lucana (SA), Rogliano e Santo Stefano di Rogliano (CS), San Lucido (CS), Montebello Jonico (RC), Serra San Bruno (VV), Moliterno (PZ), Auletta (SA) sono temporaneamente sospese. 

SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTO IL CATALOGO MAGGIOLI EDITORE FINO AL 30 MARZO 2020

Sconto 5%
La nuova mediazione tributaria

La nuova mediazione tributaria

Autori Francesco Verini
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 330
Pubblicazione Settembre 2017 (IV Edizione)
ISBN / EAN 8891624598 / 9788891624598
Collana Professionisti & Imprese

Manuale pratico di tutela del contribuente

› Reclamo obbligatorio
› Mediazione tributaria facoltativa
› Mediazione tributaria e conciliazione giudiziale
› Altri istituti deflattivi
› Strategie di difesa del contribuente

Aggiornato con le novità della Manovra correttiva
(Legge n. 96/2017 di conversione del D.L. n. 50/2017)

On line: schemi di atti in versione editabile

Prezzo Online:

34,00 €

32,30 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

La mediazione delle controversie in ambito tributario è stata introdotta dalla “Manovra 2011” (D.L. n. 98/2011, convertito con modificazioni dalla L. n. 111/2011), che ha inserito il nuovo art. 17-bis nel D.Lgs. n. 546/1992, con il quale si è disciplinato tale istituto e – prima ancora – quello del reclamo obbligatorio, entrambi con finalità deflattive.
Con questo manuale si approfondiscono le problematiche operative per il contribuente e per l’Agenzia delle Entrate, nascenti dall’applicazione delle nuove procedure: si evidenziano le differenze e i diversi vantaggi per chi voglia elaborare una “strategia” sia in fase pre-contenziosa che contenziosa, prestando attenzione non tanto all’aspetto teorico, quanto a quello pratico, per consentire al professionista, all’azienda ed all’ufficio tributario di svolgere nel migliore dei modi la mediazione delle posizioni delle parti.
La trattazione inizia confrontando il reclamo obbligatorio e la mediazione facoltativa con la conciliazione giudiziale, per poi proseguire raffrontando la mediazione tributaria con gli altri istituti deflattivi del contenzioso tributario.
L’obiettivo è quello di suggerire una strategia di difesa per il contribuente, utile sia quando la parte decide di addivenire ad una soluzione bonaria, sia quando intraprende la lite.
L’esposizione, rigorosa e sintetica, è resa ulteriormente fruibile dalla continua presenza di schemi, grafici e figure, che agevolano l’immediata comprensione degli argomenti trattati.

Aggiornato con le novità della Manovra correttiva (Legge n. 96/2017 di conversione del D.L. n. 50/2017) in tema di:
• requisiti e caratteristiche dell’atto reclamabile
• improcedibilità del ricorso senza reclamo / mediazione
• effetti della procedura e grado di sostenibilità della pretesa tributaria
• spese di giudizio e del reclamo / mediazione
• sospensione della riscossione e dei termini per ricorrere
• mediazione e contributi previdenziali ed assistenziali

Francesco Verini, Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti in Roma, L’Aquila e Pescara. Ha svolto le funzioni di Giudice Tributario in grado di appello a L’Aquila. Componente dell’Osservatorio Regionale per gli Studi di Settore presso l’Agenzia delle Entrate – Direzione Regionale Abruzzo. Libero Docente di Economia. Docente di Conciliazione Civile e Commerciale di ADR Network, con sede in Roma, accreditato al Ministero della Giustizia. Economista. Giornalista Pubblicista.

1 Il reclamo obbligatorio
1.1 Il reclamo
1.2 Il reclamo obbligatorio
1.3 Il reclamo civile e tributario
1.4 Le caratteristiche del reclamo tributario
1.5 La decorrenza dei termini
1.6 Lo schema di reclamo/ricorso
1.7 Le spese di giudizio ed il rimborso delle spese del procedimento di reclamo
– Schema di reclamo/ricorso (senza proposta di mediazione)
2 La mediazione tributaria (facoltativa)
2.1 Caratteristiche della mediazione tributaria in Italia e nel Regno Unito
2.2 La proposta di mediazione tributaria
2.3 La “controproposta” di mediazione
2.4 Le gravi ed eccezionali ragioni per disattendere la proposta di mediazione
– Schema di reclamo/ricorso (con proposta di mediazione)
3 La mediazione tributaria e la conciliazione giudiziale
3.1 Le modalità di proposizione delle domande
3.2 La conclusione della procedura di mediazione e di conciliazione
3.3 Le differenti caratteristiche della mediazione e della conciliazione
3.4 Gli effetti della mediazione, della conciliazione e dell’acquiescenza
4 La mediazione tributaria e gli altri istituti deflattivi
4.1 La mediazione tributaria e gli altri istituti deflattivi
4.2 La mediazione tributaria e l’autotutela
4.3 La mediazione tributaria e l’accertamento con adesione
4.4 Riflessioni conclusive
– Domanda di accertamento con adesione ai sensi e per effetti del D.Lgs. n. 218 del 1997
5 Le strategie di difesa del contribuente: fase pre-contenziosa e fase contenziosa
5.1 La valutazione della controversia
5.2 L’utilizzo degli istituti deflattivi: vantaggi e svantaggi
5.3 La preparazione del giudizio
• Normativa
• Prassi
• Giurisprudenza 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top