SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

La pluralità inevitabile

La pluralità inevitabile

Autori Roma Fabio, Talamo Alessandro
Editore Apogeo Education - Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 288
Pubblicazione Giugno 2007 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838786623 / 9788838786624
Collana PerCorsi di Studio
da impostare

Prezzo Online:

18,00 €

La nostra identità personale non è qualcosa di definito e unico: piuttosto è il risultato, molteplice e continuamente mutevole, di un insieme di interazioni e negoziazioni. il frutto della relazione tra persone, organizzazioni, artefatti, linguaggi. l'esito della nostra partecipazione alle diverse situazioni della vita quotidiana, in un instabile equilibrio tra mutare e permanere.
La distinzione tra identità e sé è spesso confusa, e non dichiarata. la tensione tra una esperienza stabile e unificata di noi e il senso di una dimensione flessibile e mutevole del nostro agire rimane sostanzialmente poco indagata. Tale visione si sta rivelando però assai feconda sia nello stimolare la riflessione filosofica, sia nell'orientare la ricerca psicologica e sociologica, con importanti ricadute pratiche.
In questo volume, di carattere multidisciplinare, esperti di differente provenienza esaminano il tema dell'identità e ne discutono le implicazioni in diversi contesti quotidiani: nel suo manifestarsi fin dai primi anni di vita, nelle relazioni tra culture, nei processi di riconciliazione, nei contesti di psicoterapia, nelle relazioni organizzative, nelle relazioni interpersonali attivate in Rete.

Contenuti in breve

  • Identità e sé tra mutare e permanere (Alessandra Talamo e Fabio Roma)
  • La costruzione dell'identità nei primi anni di vita nella prospettiva del Sé dialogico (Francesca Bellagamba)
  • Self-positioning in contesti interculturali (Valentina Schiavinato, Paolo Cottone e Giuseppe Mantovani)
  • Identità senza nemici. Una riflessione sui processi di riduzione dell'ostilità e di riconciliazione matura (Giovanna Leone e Francesca D'Errico)
  • Le strategie del risentimento nella costruzione sociale dell'identità (Stefano Tomelleri)
  • Identità, memoria e narrazione (Andrea Smorti e Livia La Torre)
  • Prove di autenticità. Narrazione e rituale in psicoterapia (Alessandra Fasulo)
  • Chi sono, cosa faccio: identità soggettiva e professionalità nella vita sociale contemporanea (Assunta Viteritti)
  • Identità e riflessività nelle organizzazioni: una prospettiva tardo-moderna (Massimo Tomassini)
  • Tra riproduzione dell'identità e negoziazione della soggettività in rete (Carlo Galimberti e Francesca Cilento Ibarra)

I curatori

Alessandra Talamo è professore associato di Psicologia sociale presso la facoltà di Psicologia dell'Università di Roma "La Sapienza".
Fabio Roma è ricercatore presso l'ISFOL.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top