La protezione dei dati e la gestione del rischio nella pubblica amministrazione

Un approccio unificato nel contesto del GDPR e del framework europeo di sicurezza cibernetica
Prezzo speciale 80,75 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 85,00 €
Disponibile

Autori Francesco Ciclosi

Autori Francesco Ciclosi
Pagine 754
Data pubblicazione Luglio 2019
ISBN 8891636249
ean 9788891636249
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Un approccio unificato nel contesto del GDPR e del framework europeo di sicurezza cibernetica
Collana Privacy
Editore Maggioli Editore
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Francesco Ciclosi

Autori Francesco Ciclosi
Pagine 754
Data pubblicazione Luglio 2019
ISBN 8891636249
ean 9788891636249
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Un approccio unificato nel contesto del GDPR e del framework europeo di sicurezza cibernetica
Collana Privacy
Editore Maggioli Editore

L’innovazione conseguita attraverso la digitalizzazione dei documenti e la dematerializzazione dei processi, fortemente voluta dal legislatore italiano e da quello europeo, pone a tutte le organizzazioni, pubbliche e private, due ordini di problemi: assicurare la sicurezza informatica dei sistemi e garantire la protezione dei dati personali presenti nei contenuti digitali. Numerose sono le disposizioni di legge, le specifiche tecniche e le raccomandazioni emanate dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e dal Garante della Privacy per conseguire questi due obiettivi che, a ben vedere, sono strettamente correlati: non si possono proteggere i dati personali gestiti in un ambiente tecnologicamente insicuro. 

Il volume approfondisce sia le tematiche della sicurezza cibernetica, analizzando le misure minime, le linee guida e la strategia descritta nel Piano triennale per l’informatica nella pubblica amministrazione 2019-2021, sia la normativa vigente in materia di protezione dei dati personali, fornendo indicazioni concrete sui metodi e gli strumenti per il risk management e l’applicazione del GDPR agli archivi di interesse culturale-storico.
Nel suo complesso, l’opera si caratterizza per completezza ed elevato livello di approfondimento, per la capacità dell’autore di fornire una visione integrata delle problematiche inerenti alla sicurezza informatica e alla protezione dei dati personali.

 

 FRANCESCO CICLOSI

è professore a contratto di Informatica presso l’Università degli Studi di Macerata e docente di Sicurezza Informatica nel Master universitario di II livello in “Formazione, gestione e conservazione di archivi digitali in ambito pubblico e privato (FGCAD)”. La sua attività di ricerca è principalmente focalizzata sulle tematiche inerenti alla protezione dei dati, alla gestione del rischio e all’evoluzione dei sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni.

STEFANO PIGLIAPOCO

è professore ordinario di Informatica documentale presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Macerata e Direttore del Master universitario di II livello in “Formazione, gestione e conservazione di archivi digitali in ambito pubblico e privato (FGCAD)”. La sua attività di ricerca è principalmente focalizzata sulle tematiche inerenti alla gestione informatica dei documenti e dei processi, all’archivistica informatica e alla conservazione digitale.

 

 

 AGGIORNAMENTO ONLINE

L’acquisto del volume include la possibilità di accedere al sito www.maggiolieditore.it/approfondimenti dove, fino al 31 dicembre 2019, saranno pubblicate note di aggiornamento relative al contesto normativo-tecnologico.

Le indicazioni per effettuare l’accesso sono contenute nel cartoncino in fondo al volume.

Aggiornato a:

› Nuovo Piano Triennale per l’Informatica nella PA

› Nuove Linee Guida AgID per la Sicurezza nella PA

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:La protezione dei dati e la gestione del rischio nella pubblica amministrazione