SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

La revisione del bilancio  degli enti non profit

La revisione del bilancio degli enti non profit

Autori Riccardo Bauer - Marco Grumo
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 374
Pubblicazione Gennaio 2015 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891607485 / 9788891607485
Collana Professionisti & Imprese

› Il bilancio di esercizio di cooperative sociali e imprese sociali costituite in forma societaria
› Il bilancio di esercizio degli enti non profit tradizionali
› Alcuni esempi di bilanci di esercizio
› I controlli sulle Onlus
› La pianificazione dell’incarico di revisione
› Il ruolo del revisore
› La valutazione del rischio di revisione
› L’analisi del sistema di controllo interno
› Le asserzioni
› Le procedure tipiche di revisione
› Dalla revisione delle aree di bilancio al giudizio finale
› Le relazioni finali
› Le attività di vigilanza del collegio sindacale nelle Onlus
› La normativa fiscale degli enti non profit

 Su Cd-Rom: › Normativa › Prassi › Esempi e casi svolti

Prezzo Online:

46,00 €

Aggiornato con i principi contabili OIC per gli enti non profit e le novità introdotte dal Decreto Monti in materia di accertamento, il testo illustra l'attività di revisione nel cosiddetto "Terzo Settore" e in particolare nelle Onlus, tenuto conto del Disegno di legge delega per la riforma nell'ambito del "non profit" del Governo Renzi.

Il volume esamina nella prima parte della trattazione gli aspetti contabili e il bilancio d'esercizio nelle cooperative sociali, nelle imprese sociali costituite in forma societaria e negli enti non profit tradizionali con il supporto di alcuni esempi pratici. Nella seconda parte vengono analizzate la pianificazione dell'incarico di revisione, il ruolo del revisore, la valutazione del rischio e le procedure tipiche.

Corredato di cd-rom contenente normative, linee guida ed esempi di relazione.

» R. Bauer, Presidente della Commissione Principi Contabili dell’Ordine di Milano, si occupa di revisione e controllo da oltre 30 anni.
» M. Grumo, Dottore Commercialista e Revisore Contabile.

Requisiti minimi hardware e software
• Sistema operativo Windows® 98 o successivi
• Browser Internet
• Programma in grado di editare file in formato PDF (es. Acrobat Reader)

 

 

Parte Prima – Il bilancio di esercizio degli enti non profit
1 Gli enti non profit: introduzione
1.1 Gli enti non profit disciplinati dal codice civile
1.2 Le cooperative sociali
1.2.1 Un esempio di statuto di società cooperativa sociale
1.3 Le organizzazioni di volontariato, le ong e gli altri enti non profit disciplinati dalle leggi speciali
1.4 Le imprese sociali
1.4.1 Un esempio di statuto di srl impresa sociale
1.5 La normativa fiscale degli enti non profit
1.6 La legge delega di riforma del Terzo settore

2 Il bilancio di esercizio degli enti non profit cooperative sociali e delle imprese sociali costituite in forma societaria
2.1 Gli schemi di bilancio di esercizio delle cooperative sociali e delle imprese sociali costituite in forma societaria
2.2 I principi e i criteri di valutazione per la redazione del bilancio di esercizio delle cooperative sociali e delle imprese sociali costituite in forma societaria
2.3 La nota integrativa delle cooperative sociali e delle imprese sociali
costituite in forma societaria
2.4 La relazione sulla gestione delle cooperative sociali e delle imprese sociali costituite in forma societaria
2.5 Il bilancio in forma abbreviata
2.6 Alcune disposizioni specifiche in materia di bilancio per le cooperative sociali
2.7 Alcune disposizioni specifiche in materia di bilancio per le imprese sociali (costituite in forma societaria e non)
2.8 Gli ultimi principi contabili italiani emanati dall’OIC e applicabili anche alle cooperative sociali e alle imprese sociali costituite in forma societaria (per quanto compatibili)
2.9 Un esempio di bilancio di esercizio di una società cooperativa sociale
2.10 L’obbligo di redigere il bilancio consolidato di gruppo
2.11 L’obbligo di redigere il bilancio sociale

3 Il bilancio di esercizio degli enti non profit tradizionali (associazioni, fondazioni, organizzazioni non governative, comitati, organizzazioni di volontariato ecc.) non costituite in forma di cooperativa sociale e di società impresa sociale
3.1 La composizione del bilancio di esercizio degli enti non profit tradizionali
3.2 Lo schema di Stato patrimoniale
3.3 Lo schema del Rendiconto gestionale
3.4 Il bilancio degli enti non profit tradizionali di minori dimensioni
3.5 Il conto economico gestionale per gli enti che svolgono una rilevante attività produttiva
3.6 La nota integrativa degli enti non profit tradizionali
3.7 La Relazione di missione
3.8 I criteri di valutazione delle poste di bilancio degli enti non profit tradizionali
3.8.1 La contabilizzazione delle liberalità ricevute dagli enti non profit tradizionali
3.9 Il bilancio consolidato di gruppo degli enti non profit tradizionali
3.10 Il bilancio sociale degli enti non profit tradizionali
3.11 Alcuni esempi di bilanci di esercizio degli enti non profit tradizionali
Parte Seconda – La revisione delle imprese non profit

4 Stato dell’arte
4.1 Norme in vigore sui controlli nelle imprese non profit con enfasi sulle Onlus
4.2 Requisiti soggettivi dei controllori
4.3 La composizione dell’organo di controllo
4.4 L’ipotesi applicativa del CNDC
4.5 I principi di revisione

5 Pianificare l’incarico di revisione di una Onlus
5.1 Aspetti generali
5.2 Caratteristiche di una pianificazione
5.3 La verifica della conformità a leggi e regolamenti
5.3.1 La responsabilità della Direzione dell’ente
5.3.2 Ruolo del revisore nel valutare la conformità a leggi e regolamenti
5.3.3 L’accertamento della mancata conformità a leggi e regolamenti
5.3.4 La comunicazione della mancata conformità a leggi e regolamenti
5.4 Un esempio applicativo

6 La valutazione del rischio di revisione e l’analisi del sistema di controllo interno
6.1 Introduzione
6.2 Come valutare i rischi di errori significativi
6.3 Le novità in tema di rischio d’ente
6.4 Gli effetti dell’analisi del rischio
6.5 Le risposte del revisore ai rischi identificati e valutati

7 Le asserzioni
7.1 La natura delle asserzioni
7.2 Le categorie di asserzioni
7.3 Applicazione delle asserzioni per la verifica di specifiche voci di bilancio

8 Procedure tipiche di revisione
8.1 Analisi comparative
8.2 Tipi di analisi comparative
8.3 Limiti delle analisi comparative
8.4 Conferme esterne
8.5 Indagini ed ispezioni: la rilevazione delle rimanenze di magazzino
8.6 Campionamento di revisione
8.7 Considerazioni specifiche su alcune aree di revisione

9 Dalla revisione delle aree di bilancio al giudizio finale
9.1 Introduzione
9.2 Come revisionare un’area di bilancio
9.3 Come valutare la significatività e la rilevanza degli eventi prima di emettere il giudizio sul bilancio
9.4 Le attestazioni finali
9.4.1 Responsabilità della Direzione in relazione alla predisposizione dei bilanci
9.4.2 Le attestazioni quali elementi probativi per la revisione
9.4.3 Elementi fondamentali della lettera di attestazione della Direzione
9.4.4 Azioni da intraprendere se la Direzione si rifiuta di rilasciare attestazioni scritte
9.5 Esempio di lettera di attestazione

10 Relazioni fi nali ed esempi di relazioni
10.1 Introduzione
10.2 Le caratteristiche formali della relazione finale sul bilancio
10.3 Le caratteristiche sostanziali della relazione finale sul bilancio: le tipologie di giudizio
10.4 I richiami di informativa
10.5 La relazione in caso di incarico del controllo contabile affidato al Collegio sindacale
10.6 Il deposito della relazione del soggetto incaricato del controllo
10.7 La relazione sul sistema di controllo interno
10.8 Ultime novità in tema di relazione del revisore

11 Le attività di vigilanza del Collegio sindacale nelle onlus
11.1 Aspetti generali
11.2 Controllo legale e statutario
11.3 Controllo sulle attività dell’ente
11.4 Controllo fi scale
11.4.1 Verifiche di carattere generale
11.4.2 Verifiche fiscali per le forme associative
11.4.3 Verifiche fiscali sulle Onlus

Contenuti del Cd-Rom
Normativa
1. Legge 8 novembre 1991, n. 381 - Disciplina delle cooperative sociali
2. Legge 31 gennaio 1992, n. 59 - Nuove norme in materia di società cooperative
3. D.Lgs. 24 marzo 2006, n. 155 – Disciplina dell’impresa sociale, a norma della
legge 13 giugno 2005, n. 118
4. Come entrare nel mondo del non profit – Guida pratica (Normativa fiscale enti
non profit)
5. Disegno di legge delega per la riforma degli enti non profit
6. D.M. 24 gennaio 2008 - Adozione delle Linee Guida per la redazione del
bilancio sociale da parte dell’organizzazione che esercitano l’impresa sociale,
ai sensi dell’art. 10, comma 2, del decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155.
Linee guida e principi contabili
1. Linee guida Agenzia per le Onlus per la redazione del bilancio sociale degli
enti non profit
2. Linee guida e schemi Agenzia del Terzo settore per la redazione del bilancio
di esercizio e del bilancio consolidato delle imprese sociali
3. OIC n. 17 sul Bilancio consolidato
4. Principio contabile n.1 enti non profit
5. Principio contabile n. 2 liberalità enti non profit
6. Atto di indirizzo Agenzia per le Onlus per la redazione del bilancio degli enti
non profit
7. ACRI - CNDCEC
Esempi di relazioni di revisione
1. Relazione revisione AIL
2. Relazione revisione Amref
3. Relazione revisione Koine
4. Relazione revisione World vision
5. Esempio di bilancio sociale
6. Esempio redazione bilancio enti non profit


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top