Facebook Pixel

Le autonomie territoriali: trasformazioni e innovazioni dopo la crisi

Con la collaborazione di Marzia De Donno
Prezzo speciale 42,75 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 45,00 €
Disponibile

Autori Luciano Vandelli, Gianluca Gardini, Claudia Tubertini (a cura di)

Autori Luciano Vandelli, Gianluca Gardini, Claudia Tubertini (a cura di)
Pagine 15
Data ristampa
Data pubblicazione Agosto 2017
ISBN 8891623881
ean 9788891623881
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Con la collaborazione di Marzia De Donno
Collana Orizzonti del diritto pubblico
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Luciano Vandelli, Gianluca Gardini, Claudia Tubertini (a cura di)

Autori Luciano Vandelli, Gianluca Gardini, Claudia Tubertini (a cura di)
Pagine 15
Data ristampa
Data pubblicazione Agosto 2017
ISBN 8891623881
ean 9788891623881
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Con la collaborazione di Marzia De Donno
Collana Orizzonti del diritto pubblico
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21

Nell’ambito di un più ampio progetto di ricerca di interesse nazionale, avente ad oggetto il tema “Istituzioni democratiche e amministrazioni d’Europa: coesione e innovazione al tempo della crisi economica”, il volume analizza le principali trasformazioni del sistema amministrativo locale e regionale su cui ha inciso, nell’ultimo decennio, il diritto della crisi. Tra i temi trattati, la possibile revisione della geografia amministrativa; il problematico riordino delle funzioni amministrative; le nuove forme di governo per città metropolitane e province e l’impatto delle misure di riduzione dei costi della politica; il riassetto degli enti strumentali, delle società partecipate e delle agenzie; le misure relative al personale.

Quattro sono le chiavi di lettura che hanno guidato l’analisi e l’attività di ricerca per ciascun tema: l’influenza dell’Unione Europea e le pressioni internazionali; l’impatto delle misure di spending review, di razionalizzazione e semplificazione della pubblica amministrazione; il rapporto centro-periferia e le oscillazioni tra centralismo e decentramento nelle fonti e nelle dinamiche complessive di riforma; i principi di rappresentatività e di legittimazione democratica degli enti territoriali.

Anche alla luce di altre esperienze nazionali (Francia, Belgio, Germania, Regno Unito, Spagna, Portogallo e Grecia), il libro tenta di individuare, in conclusione, i cambiamenti strutturali in atto o in via di consolidamento nel nostro Paese e di definire i contorni del nuovo modello di sistema amministrativo, locale e regionale, che emerge dal complesso delle riforme collegate alla crisi.


Luciano Vandelli Già Professore ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università di Bologna. Docente presso la Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione pubblica (Spisa), dove insegna Diritto degli enti locali.
Gianluca Gardini Professore ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università degli studi di Ferrara. Docente presso la Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione pubblica (Spisa), dove insegna Diritto amministrativo.
Claudia Tubertini Professore associato di Diritto amministrativo e Diritto degli enti locali presso l’Università di Bologna. Docente presso la Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione pubblica (Spisa), dove insegna Ordinamento regionale.

Con la collaborazione di Marzia De Donno

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Le autonomie territoriali: trasformazioni e innovazioni dopo la crisi