Facebook Pixel

Le emozioni e l’Alzheimer

Come entrare in relazione con la persona affetta da demenza e affrontare lo stress
Prezzo speciale 17,10 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 18,00 €
Disponibile

Autori Erika Ongaro

Autori Erika Ongaro
Pagine 128
Data ristampa
Data pubblicazione Novembre 2021
ISBN 8891654670
ean 9788891654670
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Come entrare in relazione con la persona affetta da demenza e affrontare lo stress
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Spedizione gratuita

Autori Erika Ongaro

Autori Erika Ongaro
Pagine 128
Data ristampa
Data pubblicazione Novembre 2021
ISBN 8891654670
ean 9788891654670
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Come entrare in relazione con la persona affetta da demenza e affrontare lo stress
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
'La resilienza è l’arte di risalire sulla barca rovesciata.
Quando la vita rovescia la nostra barca, alcuni affogano, altri lottano strenuamente per risalirvi sopra e senza perdere mai la speranza continuano a lottare contro le avversità.'
Pietro Trabucchi

La diagnosi di demenza può “rovesciare la barca”, è un’etichetta che per i più ha il sapore della “fine”, della conclusione della vita.

È innegabile che le giornate assumono una connotazione diversa, la malattia porta a modalità di relazione completamente nuove.

Nelle pagine del libro il lettore scoprirà un modo diverso di approcciarsi con la persona fragile, creerà egli stesso un’interazione ancora possibile.

Il metodo Validation® permette di entrare nel mondo dell’altro nonostante la diagnosi, nonostante i disturbi del comportamento.

La gestione dello stress è parte integrante dell’essere un buon caregiver.

Il testo è scritto per chi va oltre il “si è sempre fatto così”, per chi crede che un mondo socio-sanitario diverso sia possibile, per chi vuole e sceglie una relazione nella quale la parola dignità è un pilastro imprescindibile.

Non è per coloro che non hanno intenzione di mettersi in gioco, non hanno curiosità nell’intraprendere un percorso di scoperta.

Erika Ongaro
Formatrice e consulente in ambito socio-sanitario. Docente del metodo Validation ® ed unico membro italiano dell’Associazione Validation® Europea (EVA), si occupa di demenza da diversi anni. Il suo obiettivo principale è quello di permettere a tutti i caregiver di entrare in una relazione empatica con la persona affetta da demenza in maniera semplice, attraverso strumenti utili e pratici.

'La resilienza è l’arte di risalire sulla barca rovesciata.
Quando la vita rovescia la nostra barca, alcuni affogano, altri lottano strenuamente per risalirvi sopra e senza perdere mai la speranza continuano a lottare contro le avversità.'
Pietro Trabucchi

La diagnosi di demenza può “rovesciare la barca”, è un’etichetta che per i più ha il sapore della “fine”, della conclusione della vita.

È innegabile che le giornate assumono una connotazione diversa, la malattia porta a modalità di relazione completamente nuove.

Nelle pagine del libro il lettore scoprirà un modo diverso di approcciarsi con la persona fragile, creerà egli stesso un’interazione ancora possibile.

Il metodo Validation® permette di entrare nel mondo dell’altro nonostante la diagnosi, nonostante i disturbi del comportamento.

La gestione dello stress è parte integrante dell’essere un buon caregiver.

Il testo è scritto per chi va oltre il “si è sempre fatto così”, per chi crede che un mondo socio-sanitario diverso sia possibile, per chi vuole e sceglie una relazione nella quale la parola dignità è un pilastro imprescindibile.

Non è per coloro che non hanno intenzione di mettersi in gioco, non hanno curiosità nell’intraprendere un percorso di scoperta.

Erika Ongaro
Formatrice e consulente in ambito socio-sanitario. Docente del metodo Validation ® ed unico membro italiano dell’Associazione Validation® Europea (EVA), si occupa di demenza da diversi anni. Il suo obiettivo principale è quello di permettere a tutti i caregiver di entrare in una relazione empatica con la persona affetta da demenza in maniera semplice, attraverso strumenti utili e pratici.

Prefazione di Vicki de Klerk-Rubin
Introduzione
1. La persona fragile o il demente?
1.1. Memoria emotiva e memoria cognitiva
1.2. La storia… le storie
1.3. Ci sono ancora possibilità?
2. Il potere della relazione
2.1. Interazioni e ambiente
2.2. Dalla rigidità alla flessibilità
2.3. Disturbi del comportamento o messaggi in bottiglia?
3. Validation®: la relazione nella possibilità
3.1. L’atteggiamento di base Validation®: il fil rouge della relazione
3.2. Il pilastro fondamentale del metodo Validation®: l’empatia
3.3. Una visione unica della malattia: le quattro fasi di risoluzione
3.4. L’inter-azione nel metodo Validation®
4. Essere caregiver: emozioni contrastanti
4.1. Lo stress del caregiver
4.2. Eustress e distress
4.3. La biochimica dello stress
4.4. La relazione corpo-mente, mente-corpo
5. Come far fronte al distress
5.1. La parola abusata: resilienza
5.2. Autoconsapevolezza e regolazione emotiva
5.3. Resilienza tra gli operatori socio-sanitari in RSA
6. Strumenti per aumentare il benessere
6.1. Il potere delle abitudini nella pianificazione del benessere
6.1.1. La motivazione personale
6.1.2. Le abitudini
6.2. La mindfulness
6.3. La coerenza cardiaca HeartMath®
Conclusioni
Bibliografia
L’Autrice

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Le emozioni e l’Alzheimer