Facebook Pixel

Le parole dell'immigrazione

 
Prezzo speciale 9,60 €
SCONTO 20%
20%
Anzichè 12,00 €
Disponibile

Autori Daniela Pompei

Autori Daniela Pompei
Pagine 120
Data ristampa
Data pubblicazione Gennaio 2013
ISBN 8838769117
ean 9788838769115
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Daniela Pompei

Autori Daniela Pompei
Pagine 120
Data ristampa
Data pubblicazione Gennaio 2013
ISBN 8838769117
ean 9788838769115
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Le parole dell'immigrazione è una sintetica guida per orientarsi nella terminologia ricca ed in continua evoluzione che caratterizza l'argomento 'immigrazione'.
La presenza straniera nel nostro paese non è più un dato congiunturale, ma costituisce ormai una componente strutturale e, come tale, necessaria e significativa del contesto socio culturale del paese. Si tratta, cioè, di una presenza essenziale e irreversibile, destinata in futuro a modificare ancor più sensibilmente gli orizzonti, culturali ed umani prima di tutto, in cui siamo soliti muoverci.
Una presenza strutturale e positiva, che soddisfa bisogni sociali, modifica la composizione delle classi d'età della popolazione, rende l'invecchiamento sostenibile e comunque propone sfide in termini di convivenza.
Il nodo dell'integrazione costituisce la sfida del futuro, in quanto, attraverso progetti di integrazione, sarà possibile costruire un nuovo senso di appartenenza tra le nuove generazioni immigrate. Gli strumenti dell'integrazione possono, se utilizzati correttamente, svolgere un ruolo essenziale, favorire un processo di inserimento consapevole e rispettoso delle differenze. Insomma un modello di integrazione 'mite' che favorisce, con gli stranieri, lo sviluppo stesso della società italiana.
L'integrazione passa anche per le 'parole' che possono definire, aiutare, promuovere, facilitare percorsi positivi del vivere insieme. In questo percorso si colloca questo volume che intende fornire strumenti di conoscenza diretta e operativa della presenza dell'immigrazione straniera nel nostro paese a quanti sono impegnati su questa realtà.
È un contributo per quanti, operatori, amministratori, mediatori, vogliano trovare un linguaggio condiviso e idoneo per la sfida che l'immigrazione pone alle nostre società.
Daniela Pompei
È docente in Scienze Sociali presso l'Università Roma Tre, coordinatrice della Comunità di Sant'Egidio per i servizi
agli immigrati e promotrice del movimento "Genti di Pace". Autrice di articoli e saggi su diverse tematiche sociali, e relatrice in moltissimi convegni nazionali ed internazionali, ha ricevuto premi e riconoscimenti per il suo impegno nell'accoglienza e l'integrazione di immigrati e rifugiati

Guida pratica per gli operatori sociali

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Le parole dell'immigrazione