Le radici del futuro

Storie dal Politecnico di Milano
Prezzo speciale 33,25 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 35,00 €
Disponibile

Autori A cura di Adriano De Maio e Maria Cristina Treu

Pagine 594
Data pubblicazione Gennaio 2022
Data ristampa
ISBN 8891650702
ean 9788891650702
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Storie dal Politecnico di Milano
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Spedizione gratuita

Autori A cura di Adriano De Maio e Maria Cristina Treu

Pagine 594
Data pubblicazione Gennaio 2022
Data ristampa
ISBN 8891650702
ean 9788891650702
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Storie dal Politecnico di Milano
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 16x22
Tempo fa, un anonimo curioso chiese ad alcuni amici quale sia stato e sia il ruolo del Politecnico di Milano nelle diverse fasi di crescita del paese e soprattutto.

Quella benevola provocazione ci convinse di invitare alcuni colleghi a raccontare la propria esperienza, lasciando ciascuno libero di approfondire il passato piuttosto che il
presente e le sfide del domani, ma sempre pensando che i primi destinatari sono gli studenti di oggi e quelli futuri.

Il risultato è raccolto in questo libro ed è un quadro non esaustivo, ma certamente ampio, delle competenze presenti nell’ateneo e dei contributi che si riverberano nel contesto esterno attraverso la formazione di architetti, designer e ingegneri e la traduzione delle tante ricerche in applicazioni per le imprese e per la costruzione della città.

In questo senso si può ben affermare che le storie dei piccoli e grandi contributi di chi, nel Politecnico di Milano, ha vissuto cambiamenti e contraddizioni, difficoltà e successi, sono le radici, depositate in una memoria da non perdere, per chi pensa che le innovazioni tecnologiche e i cambiamenti sociali si debbano sempre coniugare con l’arte del saper fare che i greci chiamavano poiesis.

Adriano De Maio
Professore emerito e Rettore del Politecnico, Commissario straordinario del CNR; Rettore della LUISS “Guido Carli” e della Università degli studi “link Campus University”; Presidente dell’IRER e del Parco Tecnologico di Trieste. Tra le ultime pubblicazioni: Una svolta per l’università. Riforme per costruire una formazione europea, il Sole “4 Ore, 2002; L’innovazione vincente, ed. Brioschi, 2011; con M. C. Treu, Milano. Il Politecnico. Strategie e rete territoriale Una storia per il nostro futuro, per la collana Politecnica, Maggioli, 2018.
Maria Cristina Treu
Professore ordinario fuori ruolo al Politecnico di Milano, Prorettore Vicario (1996-2002) vicepresidente della Fondazione del Politecnico di Milano e membro del C.S. di SiTi del Politecnico di Torino e del CdA, Agenzia del trasporto Pubblico Locale della Città metropolitana di Milano. Tra le ultime pubblicazioni: per collana La Città e l’altra città, Per una città socievole. Le alterne fortune di piani e Progetti e Urbanità e Sicurezza, Maggioli, 2015; Le infrastrutture storiche, una risorsa per il futuro e Fortezze e vie d’acqua, Maggioli, 2016.

Tempo fa, un anonimo curioso chiese ad alcuni amici quale sia stato e sia il ruolo del Politecnico di Milano nelle diverse fasi di crescita del paese e soprattutto.

Quella benevola provocazione ci convinse di invitare alcuni colleghi a raccontare la propria esperienza, lasciando ciascuno libero di approfondire il passato piuttosto che il
presente e le sfide del domani, ma sempre pensando che i primi destinatari sono gli studenti di oggi e quelli futuri.

Il risultato è raccolto in questo libro ed è un quadro non esaustivo, ma certamente ampio, delle competenze presenti nell’ateneo e dei contributi che si riverberano nel contesto esterno attraverso la formazione di architetti, designer e ingegneri e la traduzione delle tante ricerche in applicazioni per le imprese e per la costruzione della città.

In questo senso si può ben affermare che le storie dei piccoli e grandi contributi di chi, nel Politecnico di Milano, ha vissuto cambiamenti e contraddizioni, difficoltà e successi, sono le radici, depositate in una memoria da non perdere, per chi pensa che le innovazioni tecnologiche e i cambiamenti sociali si debbano sempre coniugare con l’arte del saper fare che i greci chiamavano poiesis.

Adriano De Maio
Professore emerito e Rettore del Politecnico, Commissario straordinario del CNR; Rettore della LUISS “Guido Carli” e della Università degli studi “link Campus University”; Presidente dell’IRER e del Parco Tecnologico di Trieste. Tra le ultime pubblicazioni: Una svolta per l’università. Riforme per costruire una formazione europea, il Sole “4 Ore, 2002; L’innovazione vincente, ed. Brioschi, 2011; con M. C. Treu, Milano. Il Politecnico. Strategie e rete territoriale Una storia per il nostro futuro, per la collana Politecnica, Maggioli, 2018.
Maria Cristina Treu
Professore ordinario fuori ruolo al Politecnico di Milano, Prorettore Vicario (1996-2002) vicepresidente della Fondazione del Politecnico di Milano e membro del C.S. di SiTi del Politecnico di Torino e del CdA, Agenzia del trasporto Pubblico Locale della Città metropolitana di Milano. Tra le ultime pubblicazioni: per collana La Città e l’altra città, Per una città socievole. Le alterne fortune di piani e Progetti e Urbanità e Sicurezza, Maggioli, 2015; Le infrastrutture storiche, una risorsa per il futuro e Fortezze e vie d’acqua, Maggioli, 2016.

Introduzione
di Adriano De Maio e Maria Cristina Treu
La capacità di immaginare e progettare il futuro. La conoscenza e la forza per realizzarlo
di Ferruccio Resta
Spazio. Il contributo del Politecnico
di Amalia Ercoli Finzi
Il settore aerospaziale nel mondo
di Sergio Ricci e Cesare Cardani
Un progetto e due percorsi a confronto
di Cesare Stevan
Pianificazione e incertezza: dalla prevenzione come principio ad un nuovo approccio all’interdisciplinarietà
di Scira Menoni
Permanenze e Cambiamenti nella disciplina urbanistica
di Maria Cristina Treu
Carbonio e i suoi nanomateriali. Dalla fisica dello stato solido all’ingegneria dei materiali e delle nanotecnologie
di Carlo E. Bottani
Non solo chimica
di Alberto Cigada
La Scuola di Architettura in Bovisa. Interpretazione di una esperienza
di Enrico Bordogna
Percorsi didattici e di ricerca del progetto di Architettura
di Maria Grazia Folli
Sustainable architecture and landscape design, Campus Piacenza
di Guya Bertelli
Insegnare a progettare la complessità
di Luisa Collina
Nascita e sviluppo della Scuola e del Dipartimento di Design
di Arturo Dell’Acqua Bellavitis
Il Dipartimento di Design. Un decennio di crescita
di Silvia Piardi
Gli anni trascorsi al Politecnico. Episodi scientifici e umani
di Emanuele Biondi
Breve storia dell’evoluzione dell’automatica al Politecnico di Milano
di Sergio Bittanti
La nascita e lo sviluppo dell’informatica al Politecnico. Una risorsa da valorizzare
di Giampio Bracchi
Ingegneria informatica e big data. Un’introduzione
di Barbara Pernici
Qualità dei dati, acquisizione, integrazione, etica
di Cinzia Cappiello e Letizia Tanca
AI, Machine Learning e Data Mining
di Andrea Bonarini, Cesare Alippi, Marco Colombetti, Francesco Amigoni, Giacomo Boracchi, Vincenzo Caglioti, Giuseppina Gini, Daniele Loiacono, Matteo Matteucci, Marcello Restelli, Manuel Roveri, Viola Schiaffonati
Sistemi di raccomandazione
di Paolo Cremonesi
Cybersecurity
di Stefano Zanero
Salute, genomica e analisi molecolare
di Stefano Ceri, Gianluca Palermo e Cristina Silvano
Analisi dei social media
di Marco Brambilla e Barbara Pernici
Chemioinformatica
di Barbara Pernici e Gabriele Scalia
Comunicazioni e osservazioni della terra dallo spazio
di Fabio Rocca e Carlo Riva
Reti di telecomunicazioni
di Maurizio Dècina
La storia del Cefriel
di Maurizio Dècina e Alfonso Fuggetta
La storia del consorzio Corecom
di Mario Martinelli
Lo scenario energetico mondiale e il contributo del Politecnico
di Ennio Macchi
Il nucleare nel contesto del fabbisogno energetico ieri, oggi e domani
di Enrico Zio
L’impatto della Fisica delle Superfici al Politecnico di Milano. Breve storia delle attività di spettroscopia elettronica e a raggi X e di nanoscienza al Dipartimento di Fisica
Lucio Braicovich
Il Laser e il Politecnico di Milano
di Orazio Svelto
L’Ingegneria gestionale come innovazione. Il ciclo di sviluppo nell’esperienza del Politecnico di Milano
di Emilio Bartezzaghi
L’origine dell’Ingegneria gestionale in un racconto personale
di Adriano De Maio
L’incontro tra Economia e Ingegneria al Politecnico di Milano
di Sergio Mariotti
Il Dipartimento di Ingegneria Gestionale. Le sfide attuali e future
di Alessandro Perego
L’ecologia al Politecnico di Milano: passato, presente e futuro
di Marino Gatto
Nascita e prima evoluzione dell’Ingegneria Sismica in Italia
di Elisa Guagenti Grandori e Vincenzo Petrini
Le lauree in Agricultural Engineering e Music and Acoustic Engineering. Polo di Cremona
Gianni Ferretti
I sistemi informativi geografici
di Maria Antonia Brovelli
La geodesia e la stima del campo della gravità terrestre
di Riccardo Barzaghi
Remote Sensing
di Andrea Monti Guarneri
La geodesia e lo spazio al Politecnico di Milano
di Fernando Sansò e Luigi Mussio
Venti anni di Poli: una metamorfosi matematica
di Alfio Quarteroni
Il Dipartimento di Matematica. Un cambio di DNA
di Sandro Salsa
La storia del Dipartimento di Meccanica e delle sue sezioni
di Giorgio Diana
L’idraulica al Politecnico di Milano
di Enrico Larcan
Una storia per architetti consapevoli
di Aldo Castellano
Il restauro al Politecnico di Milano
di Stefano Della Torre
Tecnologia per l’Architettura 1943-2010
di Andrea Campioli e Cinzia Talamo
Il Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle costruzioni e dell’ambiente costruito (DABC)
di Stefano Capolongo
Il Politecnico a Como e Lecco. Un’origine, due storie
di Vico Valassi
Il Polo territoriale di Lecco
di Manuela Grecchi, Marco Tarabini e Manuela Ghielmetti

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Le radici del futuro