Le Regioni strumento di governance democratica: una sfida europea

 
Prezzo speciale 22,80 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 24,00 €
Disponibile

Autori a cura di Fabio Raspadori

Autori a cura di Fabio Raspadori
Pagine 260
Data pubblicazione Dicembre 2016
ISBN 8891620019
ean 9788891620019
Tipo Cartaceo
Collana I fuori collana
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori a cura di Fabio Raspadori

Autori a cura di Fabio Raspadori
Pagine 260
Data pubblicazione Dicembre 2016
ISBN 8891620019
ean 9788891620019
Tipo Cartaceo
Collana I fuori collana
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

In questo volume sono pubblicate le relazioni presentate al Convegno dal titolo “Le Regioni strumento di governance democratica: una sfida europea”, che si è svolto a Perugia nel dicembre 2014, quale momento conclusivo di un Progetto realizzato congiuntamente dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Perugia e la Regione Umbria, per la realizzazione di attività di studio e ricerca in materia di partecipazione degli enti “Regione” all’ordinamento dell’Unione europea. I contributi presentati hanno il merito di evidenziare i tratti distintivi del ruolo assunto dalle Autorità regionali, in parti- colare quelle italiane, alla luce delle innovazioni introdotte dal Trattato di Lisbona. Oltre ad offrire un quadro di riferimento generale, sia ri- spetto al contesto europeo (Multi-level governance euro- pea), che a quello italiano (legge quadro n. 234 del 2012  e ruolo delle regioni nelle cosiddette fasi ascendente e discendente); il lavoro propone dei contributi relativi ad aspetti specifici (strutture amministrative regionali, siste- ma delle conferenze regionali) e a casi di studio (moder- nizzazione degli aiuti di stato, contratti pubblici, efficienza energetica) approfonditi durante l’attuazione del Progetto Università-Regione Umbria.

CURATORE

Fabio Raspadori, abilitato alla fascia di ordinario, insegna Diritto dell’Unione euro- pea nel Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Perugia. Ha diretto dal 2012 al 2014 il Progetto ReUe (Regioni ed Unione europea) con il quale si è data attuazione all’Accordo di collaborazione tra Regione Umbria e Dipartimento di Scienze politiche per la realizzazione   di attività di studio e ricerca in materia di partecipazione degli enti “Regione” all’ordinamento dell’Unione europea. Autore di volumi e saggi che indagano sui rapporti tra Regioni ed Unione europea (si segnala in particolare La partecipazione delle regioni italiane all’Unione europea dopo il Trattato di Lisbona, Giappichelli, 2012).

*

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Le Regioni strumento di governance democratica: una sfida europea