Le società partecipate dagli Enti locali

 
Prezzo speciale 64,60 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 68,00 €
Disponibile

Autori Michele Nico

Autori Michele Nico
Pagine 512
Data pubblicazione Gennaio 2015
ISBN 8891610317A
ean 9788891610317A
Tipo Cartaceo
Collana Progetto ente locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Michele Nico

Autori Michele Nico
Pagine 512
Data pubblicazione Gennaio 2015
ISBN 8891610317A
ean 9788891610317A
Tipo Cartaceo
Collana Progetto ente locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Ormai da tempo il settore dei servizi pubblici locali è attraversato da profondi cambiamenti, che ne hanno radicalmente trasformato le modalità organizzative di gestione.

La legge di stabilità 2015 irrompe in uno scenario delicato in cui le Amministrazioni si trovano ancora alle prese con le novità introdotte dalla precedente legge di stabilità che ha inaugurato un pesante mutamento di rotta da parte del legislatore alla ricerca di soluzioni operative concrete per garantire, al sistema amministrativo della PA e a tutti gli organismi partecipati che le gravitano intorno, gli obiettivi di contenimento e riduzione della spesa pubblica.

A fronte di una disciplina legislativa così “instabile”, risulta difficile coordinare e interpretare norme stratificate per applicarle correttamente all’infinita casistica concreta.

Aiuta - da sei edizioni - questo nuovo Manuale che ricostruisce in modo coerente le dinamiche evolutive del settore, analizza le conseguenze che impattano sulle Autonomie locali e fornisce precise indicazioni per orientare al meglio l’azione amministrativa, non soltanto all’osservanza dei principi generali di correttezza e legittimità, ma anche al perseguimento degli obiettivi imprenditoriali di efficacia, economicità ed efficienza.

Un testo di soluzioni per funzionari e amministratori di Enti locali e società partecipate, alla ricerca di risultati tangibili nel contenimento e riduzione della spesa, che approfondisce e dirime le singole questioni pratiche, come testimonia - esemplificando l’articolazione dell’opera - il minuzioso dettaglio degli argomenti trattati nelle prime quattro parti.

Parte prima I SERVIZI PUBBLICI LOCALI E LE REGOLE DEL GIOCO
Parte seconda LE GRANDI MANOVRE SUGLI ORGANISMI PARTECIPATI: DAI CONTROLLI DELL’ENTE ALLA NOMINA DEGLI AMMINISTRATORI
Parte terza LA DISCREZIONALITÀ DELL’ENTE LOCALE: SLALOM GIGANTE TRA GARE PUBBLICHE, TRATTATIVE PRIVATE E AFFIDAMENTI DIRETTI
Parte quarta LE ESTERNALIZZAZIONI DI SERVIZI E L’ANDAMENTO DELLA GESTIONE: IL BALLETTO DELLE RESPONSABILITÀ

Michele Nico, Dirigente del Settore Decentramento del Comune di Verona. Autore di saggi e contributi pubblicati su varie riviste amministrative, è cultore della materia e collabora con il quotidiano Enti locali e PA del Sole 24 Ore. Svolge consulenza e organizza iniziative di formazione per Enti locali e società pubbliche.



dopo la legge di stabilità 2015 

• Nuovi obblighi per i Comuni sopra i 15.000 abitanti
• Scelte strategiche, controlli e responsabilità

 ›  Dalla teoria alla pratica: schemi-tipo in materia di organizzazione di servizi

  Focus dedicato all’Azienda speciale e consortile

Presentazione di Alceste Santuari

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Le società partecipate dagli Enti locali