Le tariffe e i compensi del C.T.U.

 
Prezzo speciale 32,30 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 34,00 €
Disponibile

Autori Paolo Frediani

Autori Paolo Frediani
Pagine 320
Data pubblicazione Febbraio 2017
ISBN 8891621375
ean 9788891621375
Tipo Cartaceo
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Paolo Frediani

Autori Paolo Frediani
Pagine 320
Data pubblicazione Febbraio 2017
ISBN 8891621375
ean 9788891621375
Tipo Cartaceo
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Tariffe e incarichi di consulente tecnico di ufficio è un rapporto da sempre controverso. Per essere un buon C.T.U., essere qualificato nel settore tecnico-giudiziario, bisogna essere anche gran conoscitore della materia dei compensi.

Questa è l’idea che ha originato l’opera di Paolo Frediani: quella di fornire uno strumento utile al fine di avere un quadro completo, ragionato e aggiornato sulla materia dei compensi attraverso le modalità applicative suggerite, non solo dalla pratica esperienza acquisita in tanti anni di incarichi giudiziari, ma anche dal particolare e appassionato studio della materia affatto scontata o prevedibile.

Il libro consente, mediante una analisi strutturata per natura di incarico e tipologia di accertamenti richiesti, precisando il profilo consolidato tra norma e giurisprudenza, l’individuazione del migliore “percorso” per ottenere un compenso economico adeguato al lavoro profuso.

Ciò anche proponendo alcuni essenziali suggerimenti e interpretazioni tratte dalla esperienza, dal quadro normativo e giurisprudenziale, che tuttavia – è bene precisarlo – debbono confrontarsi con  le valutazioni del giudice e che quindi – da sole – non garantiscono la certezza dell’accoglimento della proposta del consulente.

L'intento è quello di far cogliere ad ogni consulente la consapevolezza della necessità di indagare la conoscenza della materia dei compensi e l’importanza di presentare una istanza di liquidazione completa e motivata.

Il soddisfacimento economico del consulente passa attraverso la realizzazione di un rapporto equilibrato tra ausiliario e magistrato: il primo ha l’obbligo di studiare, definire e presentare una richiesta di liquidazione seria, motivata e credibile; il secondo quello di valutarla attentamente riconoscendo, quando ve ne sono le condizioni, utilizzando gli strumenti in suo possesso,  le legittime richieste del primo. Conseguendo così un equilibrio fondamentale e necessario basato sul rispetto per le reciproche funzioni. 

Paolo Frediani, libero professionista, consulente e perito per la pubblica giurisdizione, è mediatore professionale e valutatore immobiliare UNI 11558:2014. Autore di volumi e contributi scientifici sulla materia, da vent’anni è libero docente in corsi di formazione e partecipa, come stu- dioso, a seminari e convegni. Iscritto tra i docenti della Scuola Superiore della Magistratura e componente del comitato scientifico del Consulente Immobiliare (Il Sole 24 ore) e pub- blicista di quotidiani e riviste professionali. Maggiori informazioni su  www.paolofrediani.it.

Conoscere il quadro tariffario e le modalità applicative per conseguire il giusto riconoscimento economico dell’opera peritale

Con 25 esempi svolti

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Le tariffe e i compensi del C.T.U.