SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

IN EVIDENZA: Bonus Facciate e Agevolazioni Fiscali 2020 in Edilizia | TFA 2020

Legge di bilancio 2020

Legge di bilancio 2020

Guida all’applicazione negli Enti locali della Legge 27 dicembre 2019, n. 160

Autori Elisabetta Civetta
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 384
Pubblicazione Gennaio 2020 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891639653 / 9788891639653
Collana Progetto ente locale

Con mappe delle novità contenute in:
• Legge di bilancio 2020 (L. 160/2019)
• Collegato fiscale (D.L. 124/2019 conv. L. 157/2019)
• Milleproroghe (D.L. 162/2019)

Prezzo Online:

64,00 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

L’opera esamina l’impatto della legge di bilancio 2020 (composta da 19 articoli e con un primo articolo formato da ben 884 commi) sugli Enti locali.

Sul fronte della fiscalità locale, la legge di bilancio 2020 prevede l’unificazione fra Imu e Tasi e l’introduzione, dal 2021, del canone unico patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, che sostituirà Tosap, Cosap, imposta di pubblicità e canone di pubblicità e, limitatamente ai casi di occupazione temporanee, anche Tari.

La legge di bilancio interviene poi sulla riforma della riscossione introducendo l’avviso di accertamento esecutivo che dovrebbe permettere di accelerare i tempi.

Numerosi gli interventi in materia contabile: dal rinvio al 2021 dell’obbligo dell’accantonamento, al Fondo garanzia debiti commerciali per gli Enti che non rispettano i tempi di pagamento e non riducono lo stock di debito di almeno il 10%, fino alla riproposizione delle anticipazioni di liquidità per accelerare il pagamento delle fatture e l’incremento delle anticipazioni di tesoreria a 5/12.

Nella predisposizione del bilancio di previsione, prorogato al 31.3.2020 dal D.M. 13.12.2019, gli Enti locali potranno contare: sull’introduzione graduale del criterio perequativo per il calcolo del Fondo di solidarietà comunale; sull’attribuzione del contributo Imu/Tasi nella stessa misura del 2019; su un alleggerimento dello stanziamento del Fondo crediti di dubbia e difficile esigibilità.

Sul fronte delle spese di investimento sono previsti diversi contributi a favore degli Enti territoriali.

Sul fronte delle assunzioni di personale, dal 2020, addio al turn over e possibilità di rideterminare le capacità assunzionali in relazione al rapporto tra spesa del personale ed entrate correnti. Vengono inoltre abrogate le disposizioni sull’utilizzo delle graduatorie limitate ai soli vincitori.

Il manuale, come di consueto, si apre con la mappa delle novità che consente un rapido inquadramento delle norme intervenute e che, grazie al puntuale rinvio ai paragrafi di commento, rende più agevole la consultazione.

Nello specifico, sono mappate le novità di interesse per gli Enti locali contenute nella Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020), nel D.L. 124/2019 convertito dalla Legge 157/2019 (cd. Collegato fiscale) e nel D.L. 162/2019 (Decreto Milleproroghe).

Il manuale è suddiviso in cinque capitoli:
› disposizioni in materia di bilancio, contabilità, pareggio del bilancio e gestione;
› disposizioni in materia di tributi locali;
› disposizioni in materia di personale;
› disposizioni in materia fiscale;
› disposizioni varie.

Il ricco corredo di postille a margine offre al lettore un comodo strumento per orientarsi nel testo.

Elisabetta Civetta
Funzionario area finanziaria di ente comunale, dottore commercialista e revisore dei conti. Consulente in materia di contabilità, gestioni associate di servizi, controllo di gestione e nucleo di valutazione. Autrice di numerose pubblicazioni.

La mappa delle novità contenute nella legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020) 
La mappa delle novità contenute nel d.l. 26 ottobre 2019, n. 124 convertito dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157 (c.d. collegato fiscale)
La mappa delle novità contenute nel d.l. 30 dicembre 2019, n. 162 (c.d. decreto milleproroghe)
Capitolo I Disposizioni su bilancio, contabilità, pareggio di bilancio e gestione 
1. Approvazione bilancio di previsione  
1.1 Differimento del termine per l’approvazione del bilancio di previsione 2020 degli enti locali 
1.2 Adeguamento banca dati di riferimento rendiconto di gestione comuni 
2. Vincoli di finanza pubblica 
2.1 Certificazione attestante il conseguimento del pareggio di bilancio 
2.2 Disapplicazione di sanzioni agli enti locali per violazioni del patto di stabilità e del pareggio di bilancio 
3. Disposizioni inerenti i trasferimenti erariali 
3.1 Fondo di solidarietà comunale  
3.1.1 Capacità fiscale dei comuni, delle province e delle città metropolitane 
3.2 Rimborso minor gettito IMU/TASI comuni 
3.3 Contributo statale per le fusioni 
3.4 Compartecipazione comunale al recupero evasione fiscale 
3.5 Destinazione otto per mille all’edilizia scolastica 
3.6 Contributi finalizzati a investimenti 
3.6.1 Efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile 
3.6.2 Risorse per la messa in sicurezza del territorio 
3.6.2.1 Il programma gestito dalle regioni a statuto ordinario 
3.6.2.2 Il programma gestito dal Ministero dell’interno previsto dalla legge 145/2018 
3.6.2.3 Il programma gestito dal Ministero dell’interno previsto dalla legge 205/2017 
3.6.3 Contributi ai comuni per investimenti in progetti di rigenerazione urbana 
3.6.4 Fondo per lo sviluppo sostenibile e infrastrutturale dei comuni 
3.6.5 Fondo per lo sviluppo delle reti ciclabili urbane 
3.6.6 Contributi agli enti locali per progettazione definitiva ed esecutiva per messa in sicurezza territorio 
3.6.7 Fondo per edifici destinati ad asili nido e scuole dell’infanzia 
3.6.8 Rifinanziamento di interventi urgenti in materia di sicurezza per l’edilizia scolastica 
3.6.9 Rimodulazione degli stanziamenti per gli investimenti territoriali 
3.6.10 Elettrodotti di rilevanza nazionale 
3.7 Contributi per province e città metropolitane 
3.7.1 Finanziamenti per la manutenzione della rete viaria 
3.7.2 Finanziamento per la messa in sicurezza delle strade e la manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle scuole 
3.8 Fondo nazionale integrativo per i comuni montani 
3.9 Fondo investimenti isole minori 
3.10 Contributi a favore di particolari situazioni 
3.10.1 Contributo a favore di comuni interamente confinanti con Paesi non UE (Campione d’Italia
3.10.2 Fondo per le emergenze nazionali 
3.10.3 Fondo infrastrutture sociali 
3.10.4 Iniziative culturali e di spettacolo nei comuni della provincia di Parma 
3.10.5 Carnevali storici 
3.10.6 Pistoia Blues Festival 
3.10.7 Contributo al Comune di Vibo Valentia 
3.10.8 Fondo per la sicurezza urbana 
3.10.9 Rifinanziamento del Fondo per contenziosi connessi a sentenze esecutive relative a calamità o cedimenti
4. Ripiano del disavanzo di amministrazione dovuto a mancato trasferimento di somme
5. Disposizioni inerenti l’armonizzazione contabile
5.1 Fondo crediti dubbia e difficile esigibilità: quote accantonamento in bilancio di previsione 
5.2 Esonero dall’obbligo di contabilità economico-patrimoniale per i piccoli comuni 
6. Organo di revisione economico-finanziario 
7. Indennità amministratori 
7.1 Indennità di funzione per l’esercizio della carica di sindaco  
7.2 Indennità di funzione del presidente della provincia 
7.3 Indennità e gettoni di presenza negli enti locali 
8. Disposizioni inerenti la tesoreria 
8.1 Anticipazione di tesoreria 
8.2 Anticipazioni di tesoreria per i comuni interamente confinanti con Paesi non appartenenti all’Unione europea
8.3 Affidamento Servizio di tesoreria dei piccoli comuni 
8.4 Semplificazioni adempimenti per il tesoriere 
9. Disposizioni inerenti i pagamenti e lo stock di debito 
9.1 Introduzione dell’obbligo di pagamento della tassa automobilistica regionale attraverso il sistema dei pagamenti elettronici pagoPA 
9.2 Uso del contante 
9.3 Anticipazioni di liquidità agli enti territoriali 
9.4 Fondo di garanzia debiti commerciali 
9.5 Obblighi informativi: comunicazione debiti e data scadenza 
10. Disposizioni inerenti la spesa  
10.1 Disapplicazione di obblighi di contenimento delle spese di regioni ed enti locali 
10.2 Green Mobility 
10.3 Formazione del personale dei comuni montani 
10.4 Contributo alla Fondazione IFEL
10.5 Razionalizzazione e spending delle infrastrutture ICT 
11. Disposizioni inerenti l’indebitamento 
11.1 Riduzione della spesa per interessi dei mutui 
11.2 Destinazione risparmi derivanti dalla rinegoziazione dei mutui
11.3 Accollo statale dei debiti degli enti locali 
12. Disposizioni inerenti le procedure di acquisto 
12.1 Acquisti CONSIP  
13. Trasmissione dati su operazioni di partenariato pubblico-privato 
14. Proroga pagoPA 
Capitolo II Disposizioni in materia di tributi locali 
1. Disposizioni inerenti la IUC 
2. Disposizioni inerenti la nuova IMU  
2.1 Ambito di applicazione 
2.2 Presupposto impositivo e definizioni 
2.2.1 Immobili collabenti 
2.2.2 Area fabbricabile pertinenziale ai fabbricati 
2.3 I soggetti 
2.3.1 Soggetto attivo 
2.3.2 Soggetto passivo  
2.3.3 Riserva a favore dello Stato 
2.4 Base imponibile 
2.5 Aliquote e regolamento 
2.5.1 Approvazione aliquote 
2.5.2 Potestà regolamentare 
2.5.3 Efficacia aliquote e regolamenti 
2.6 Esenzioni  
2.7 Determinazione imposta 
2.8 Versamento imposta 
2.9 Dichiarazione 
2.10 Contributo IFEL 
2.11 Accertamento e sanzioni 
2.12 Funzionario responsabile 
2.13 IMU e deducibilità dalle imposte 
2.14 Norme abrogate 
2.15 Servizio di gestione IMU 
3. Disposizioni inerenti l’IMI e l’IMIS 
3.1 Deducibilità ai fini delle imposte 
4. Disposizioni inerenti la TARI 
4.1 Termine per la deliberazione delle tariffe TARI 
4.2 Coefficienti utilizzabili ai fini della TARI 
4.2.1 Coefficienti di calcolo della TARI per gli studi professionali
4.3 Tariffe TARI agevolate per chi versa in condizioni economico-sociali disagiate 
4.4 Riversamento del tributo per l’esercizio delle funzioni ambientali
5. Imposta immobiliare sulle piattaforme marine 
6. Disposizioni inerenti il canone unico enti locali 
6.1 Decorrenza 
6.2 Istituzione  
6.3 Presupposto impositivo 
6.4 Soggetto passivo 
6.5 Determinazione canone 
6.5.1 Riduzioni ed esenzioni 
6.6 Versamento 
6.7 Occupazioni e diffusioni irregolari 
6.8 Servizio pubbliche affissioni 
7. Disposizioni inerenti il canone patrimoniale di concessione per l’occupazione nei mercati 
7.1 Istituzione 
7.2 Soggetto attivo e passivo 
7.3 Determinazione canone 
7.4 Versamento 
7.5 Sanzioni 
7.6 Affidamento gestione canone 
7.7 Norme abrogate 
8. Imposta di soggiorno 
9. Estensione ravvedimento operoso 
10. La riforma della riscossione degli enti locali  
10.1 Ambito di applicazione 
10.2 Riscossione diretta delle entrate degli enti locali 
10.3 Riscossione con soggetti esterni  
10.4 Accesso alle banche dati 
10.5 Accertamento esecutivo degli enti locali 
10.5.1 Importo minimo  
10.5.2 Procedura esecutiva 
10.6 Il funzionario responsabile della riscossione 
10.7 Rateazioni 
10.8 Remunerazione dell’attività di riscossione coattiva 
10.9 Disposizioni applicabili alle ingiunzioni fiscali 
10.10 Albo dei concessionari 
10.11 Strumenti di pubblicità e controllo della riscossione locale 
10.12 Gratuità delle trascrizioni, iscrizioni e cancellazioni di pignoramenti ed ipoteche 
10.13 Norme abrogate 
10.14 Norma interpretativa sugli agenti della riscossione 
11. Proroga termini definizione agevolata dei carichi affidati all’agente della riscossione (rottamazione-ter)
12. Misura del saggio di interesse legale  
Capitolo III Disposizioni in materia di personale 
1. Disposizioni inerenti le assunzioni di personale 
1.1 Le facoltà assunzionali nei comuni 
1.2 Scorrimento e validità graduatorie 
1.3 Stabilizzazione dei precari 
1.4 Assunzione a tempo indeterminato di lavoratori socialmente utili o impegnati in attività di pubblica utilità 
2. Disposizioni inerenti il personale delle province e delle città metropolitane 
2.1 Le facoltà assunzionali per le province e le città metropolitane 
2.2 Lavoro flessibile 
2.3 Salario accessorio 
3. Dipendenti degli uffici stampa presso pubbliche amministrazioni 
4. Le sanzioni derivanti dal mancato assolvimento degli obblighi di trasparenza 
5. Disposizioni inerenti il sistema pensionistico  
5.1 Proroga APE sociale 
5.2 Proroga opzione donna 
6. Disposizioni inerenti i congedi per maternità e paternità 
6.1 Congedo obbligatorio per il padre lavoratore 
7. Misure urgenti per la funzionalità nei piccoli comuni 
Capitolo IV Disposizioni in materia fiscale 
1. Disposizioni in materia di IVA 
1.1 Aumento delle aliquote IVA 
1.2 Reverse charge  
1.3 Disposizioni inerenti la fattura elettronica 
1.3.1 Utilizzo dei file delle fatture elettroniche 
1.3.2 Fatturazione elettronica e Sistema tessera sanitaria 
1.3.3 Semplificazioni fiscali 
1.3.4 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche 
2. Trattamento fiscale delle convenzioni per la realizzazione di opere di urbanizzazione 
3. Riordino termini rilascio certificazioni uniche 
4. Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti  
5. Compensazione delle cartelle esattoriali in favore delle imprese titolari di crediti nei confronti della pubblica amministrazione 
6. Estensione esenzione IRES alle unioni di comuni 
7. Sport bonus 
Capitolo V Disposizioni varie 
1. Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare 
2. Finanziamento degli interventi per la digitalizzazione della logistica portuale 
3. Disposizioni inerenti il commercio 
3.1 Requisiti titolari concessioni 
4. Concorso delle società regionali ai fondi immobiliari gestiti da Invimit e destinazione alienazioni immobiliari a riduzione debito 
5. Fondo nazionale per il servizio civile 
6. Obbligo di esposizione del numero telefonico nazionale anti-violenza e anti-stalking 
7. Piattaforma digitale per le notifiche delle pubbliche amministrazioni
8. Bonus sociali 
9. Entrata in vigore del collegato fiscale 
9.1 Clausola di salvaguardia per le regioni a statuto speciale e le province autonome di Trento e Bolzano
10. Entrata in vigore della legge di bilancio 2020


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top