Lo sport per la rigenerazione urbana

Progetti per un centro natatorio a Milano - Porto di Mare
Prezzo speciale 27,55 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 29,00 €
Disponibile

Autori Andrea Tartaglia (a cura di), Paolo Debiaggi

Autori Andrea Tartaglia (a cura di), Paolo Debiaggi
Pagine 148
Data pubblicazione Novembre 2020
ISBN 8891643254
ean 9788891643254
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Progetti per un centro natatorio a Milano - Porto di Mare
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 22x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Andrea Tartaglia (a cura di), Paolo Debiaggi

Autori Andrea Tartaglia (a cura di), Paolo Debiaggi
Pagine 148
Data pubblicazione Novembre 2020
ISBN 8891643254
ean 9788891643254
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Progetti per un centro natatorio a Milano - Porto di Mare
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 22x24

La programmazione delle grandi trasformazioni urbane è per le città un atto strategico che richiede una visione in grado di confrontarsi con sfide di scala sovralocale, ma anche di rispondere alla domanda con soluzioni che ricadano nel modello contemporaneo della città resiliente.
In questa ottica l’area di Porto di Mare a Milano è un caso emblematico della gestione delle aree di trasformazione da parte della pubblica amministrazione, evidenziando opportunità legate alla valorizzazione delle risorse locali, anche di carattere culturale e progettuale.
Questo testo è un contributo al dibattito sulla rigenerazione dei sistemi urbani, individuando nelle funzioni a carattere sportivo un’occasione per innescare sinergie tra domanda sociale ed esigenze di sostenibilità economica degli interventi.
In particolare l’esigenza di Milano di dotarsi di un Centro natatorio idoneo per le manifestazioni di livello nazionale e internazionale e, nel contempo, assolvere al deficit che i praticanti di questi sport riscontrano, trova risposta nelle ipotesi progettuali avanzate.
Con questa pubblicazione si vuole sottolineare l’importanza di una forte regia pubblica nell’individuare le funzioni strategiche per la trasformazione della città all’interno di un più ampio territorio metropolitano.

The planning of major urban transformations is a strategic act for cities that requires a vision capable of dealing with challenges of a super-local scale, but also of responding to demand with solutions that fall within the contemporary model of the resilient city. 
From this perspective, the “Porto di Mare” area in Milan is an emblematic case of the management of transformation areas by the public administration, highlighting opportunities related to the enhancement of local resources, including those of a cultural and design nature.
This text is a contribution to the debate on the regeneration of urban systems, identifying sporting functions as an opportunity to trigger synergies between social demand and the need for economic sustainability of the interventions.
In particular, the need of Milan to equip itself with a swimming center suitable for national and international events and, at the same time, to meet the deficit that practitioners of these sports encounter, finds an answer in the design hypotheses proposed.
This publication wants to underline the importance of a strong public guidance in identifying the strategic functions for the transformation of the city within a wider metropolitan area.

Paolo Debiaggi
Architetto e progettista. Professore a contratto in Environmental Technology al Politecnico di Milano. Appassionato nuotatore master.
Andrea Tartaglia
Professore associato di Tecnologia dell’Architettura al Politecnico di Milano.

Paolo Debiaggi
Architect and designer. Adjunt Professor in Environmental Technology at Politecnico di Milano. Passionate swimming master.
Andrea Tartaglia
Associate Professor of Architectural Technology at Politecnico di Milano.

The use of sports for urban regeneration
Projects for an aquatic center in Milan - Porto di Mare

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Lo sport per la rigenerazione urbana