SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
manuale pratico dell’arbitrato

manuale pratico dell’arbitrato

Autori Carlo Compatangelo - Sergio Galli
Editore Maggioli Modulgrafica
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 310
Pubblicazione Agosto 2016 (III Edizione)
ISBN / EAN 8891610935 / 9788891610935

Come affrontare il procedimento arbitrale 
- strategie operative - formulario - giurisprudenza

Prezzo Online:

38,00 €

32,30 €

Aggiornata alle più recenti novità normative e giurisprudenziali, l’opera è una GUIDA OPERATIVA AL PROCEDIMENTO ARBITRALE.
Il presente volume è un supporto utile e pratico perché accompagna gli  operatori  attraverso  TUTTE  LE  FASI  DEL PROCEDIMENTO ARBITRALE: 

  • la volontà delle parti e la forma che questa deve assumere per giungere a un arbitrato;
  • l’inizio della procedura, con l’atto introduttivo, la nomina dell’arbitro, la ricusazione, i termini, i difensori;
  • il procedimento, con l’indicazione delle funzioni che spettano agli arbitri e alle parti;
  • il lodo, momento finale, nelle sue diverse forme;
  • l’impugnazione, cui può essere sottoposto il  lodo;
  • gli aspetti fiscali e gli onorari legati al procedimento. Risul- ta così evidente la comprensione dei costi da affrontare nel caso si scelga tale forma di giudizio;
  • l’arbitrato rispetto ai procedimenti cautelari e all’interno della riforma delle società.

Ogni singolo argomento trattato è corredato dall’ORIENTAMENTO GIURISPRUDENZIALE.

L’opera è arricchita da un FORMULARIO DI OLTRE CINQUANTA FORMULE per poter gestire tutte le fasi dell’arbi- trato. Tutte le formule sono riportate nel Cd-Rom allegato, pronte per la compilazione e la stampa. In appendice, la NORMATIVA DI RIFERIMENTO completa il materiale necessario per poter affrontare un procedimento arbitrale.


Carlo Compatangelo, Avvocato in Rimini
Sergio Galli
Avvocato in Rimini


Requisiti hardware e software
• Sistema operativo: Windows®  98 o successivi • Browser: Internet • Programma capace di editare documenti in formato RTF (es. Microsoft Word)

 

Capitolo I – Cenni generali.

1. La nozione di arbitrato

2. Limiti dell’arbitrato

3. L’arbitrato rituale e quello irrituale o libero.

4. L’eccezione di arbitrato

5. L’arbitrato ad hoc e l’arbitrato amministrato.

6. L’arbitrato delle oo.pp

7. L’arbitrato nelle controversie di lavoro.

8. La conciliazione e la perizia contrattuale  

9. La scelta se pattuire o meno la clausola compromissoria.

10. La scelta fra azione giudiziaria e azione arbitrale.

11. Trasferimento alla sede arbitrale di procedimenti pendenti dinanzi all’autorità giudiziaria

 

Capitolo II – La volontà delle parti

1. La volontà.

2. La forma.

3. Clausola compromissoria e compromesso.

 

Capitolo III – L’inizio della procedura arbitrale.

1. L’atto introduttivo  

2. La risposta

3. Numero, nomina degli arbitri ed accettazione  

4. La nomina del terzo arbitro  

5. Capacità di essere arbitri.

6. La ricusazione

7. Doveri deontologici

8. Responsabilità degli arbitri. Pag. 78

9. I termini

10. I difensori

11. Mandato e domiciliazione.

 

Capitolo IV – Il procedimento

1. Domande  

2. Domande riconvenzionali, domande nuove ed eccezione di compensazione.

3. Il procedimento

4. Adempimenti iniziali

5. L’intervento e la successione nel diritto controverso.

6. La chiamata

7. Testimonianze, interrogatori, C.T.U., richiesta di informazioni alla P.A.

8. Il giuramento decisorio e suppletorio  

9. Le questioni pregiudiziali di merito

10. Querela di falso e disconoscimento di scrittura privata

11. La decisione circa la validità e l’efficacia della clausola

12. Rapporti fra arbitrato e giurisdizione ordinaria

 

Capitolo V – Il lodo  

1. Forma e contenuto. Il lodo parziale

2. Termine per la decisione

3. Proroga disposta dalle parti o dal presidente del tribunale  

4. Proroga ex lege del termine

5. Sospensione

6. L’exequatur

7. La trascrizione del lodo.

 

Capitolo VI – L’arbitrato irrituale

 

Capitolo VII – Gli onorari

1. Liquidazione del compenso  

2. Acconti sul compenso. Il rifiuto di procedere per mancanza di acconti

3. Il diritto al privilegio ex art. 2751-bis c.c., spettante agli arbitri

 

Capitolo VIII – Gli aspetti fiscali

 

Capitolo IX – Le impugnazioni

1. Impugnazione per nullità

2. Impugnazione del lodo parziale

3. La revocazione

4. L’opposizione di terzo

5. Impugnazione del lodo irrituale

 

Capitolo X – I procedimenti cautelari

 

Capitolo XI – L’arbitrato nella riforma delle società

Formulario

1. Il compromesso

2. Lettera di proposta di compromesso

3. La clausola compromissoria per arbitrato rituale ad arbitro unico (non societario)

4. La clausola compromissoria per arbitrato rituale collegiale amministrato (non societario)  

5. La clausola compromissoria per arbitrato irrituale ad arbitro unico (non societario)

6. La clausola compromissoria per arbitrato irrituale collegiale

7. La clausola compromissoria nello statuto di società.

8. La clausola compromissoria (non societaria) in atto separato.

9. L’atto introduttivo di arbitrato con arbitro unico  

10. L’atto introduttivo di arbitrato rituale collegiale (non societario) con nomina dell’arbitro di parte  

11. L’atto di nomina dell’arbitro di competenza della parte

12. L’atto di difesa con domanda riconvenzionale.

13. Il verbale di udienza  

14. Il ricorso per la nomina di arbitro nel caso di indicazione di un numero pari di arbitri  

15. Il ricorso per la nomina di arbitro non indicato da una parte

16. Il ricorso per la nomina del terzo arbitro demandata all’autorità giudiziaria  

17. Il ricorso per la nomina dell’arbitro unico demandata all’autorità giudiziaria

18. Il ricorso per la nomina di arbitro non nominato dal terzo

19. Il ricorso per la sostituzione dell’arbitro  

20. L’atto di accettazione della nomina  

21. L’atto di rifiuto della nomina.

22. L’atto di rinuncia all’incarico  

23. Il ricorso per la ricusazione dell’arbitro

24. Il regolamento del procedimento arbitrale  

25. Ordinanza istruttoria in arbitrato irrituale  

26. Lettera per convocazione delle parti  

27. Il lodo in arbitrato rituale collegiale.

28. Il lodo in arbitrato irrituale collegiale  

29. Il lodo in arbitrato rituale ad arbitro unico

30. Il lodo parziale in arbitrato irrituale.

31. La lettera per l’invio del lodo.

32. Lettera di diffida per il compimento delle funzioni di arbitro

33. Il ricorso per la declaratoria di decadenza dell’arbitro e per la sua sostituzione

34. Il ricorso per sequestro conservativo ex art. 669-quinquies c.p.c.

35. Il reclamo contro il decreto di diniego di esecutorietà del lodo.

36. L’atto di citazione per l’impugnazione del lodo per nullità ex art. 828 c.p.c.

37. L’atto di citazione per la revocazione del lodo

38. L’atto di opposizione di terzo  

39. Il ricorso per la determinazione delle spese e dell’onorario

40. Il ricorso per la correzione del lodo

41. L’istanza agli arbitri per la correzione del lodo

42. L’impugnazione del lodo irrituale

43. Il verbale di deposito del lodo arbitrale

44. Il decreto per la dichiarazione di esecutività del lodo.

45. L’avviso di deposito di lodo arbitrale e del decreto di esecutività

46. Lo schema procedurale dell’arbitrato rituale non societario  

47. L’istanza rivolta al terzo per la nomina degli arbitri in vertenza societaria  

48. Il ricorso per la nomina degli arbitri alla quale non provvede il terzo in controversia societaria

49. L’intervento di terzi in arbitrato societario  

50. L’intervento su istanza di parte in arbitrato societario

51. L’intervento per ordine degli arbitri in arbitrato societario  

52. L’ordinanza non reclamabile con sospensione dell’efficacia della delibera

53. La clausola sui contrasti di gestione.

54. Il reclamo al collegio avverso la decisione sui contrasti degli amministratori.

55. L’istanza al Presidente del Tribunale per la nomina del curatore speciale di cui agli artt. 78 e 80 c.p.c.

 

 Appendice normativa


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top