SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Paesaggi instabili

Paesaggi instabili

Autori Andrea Oldani
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 16x22
Pagine 244
Pubblicazione Dicembre 2016 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891618351 / 9788891618351
Collana Politecnica

Architettura tra terra e acqua

Prezzo Online:

20,00 €

17,00 €

Il testo traccia un percorso teso a definire il ruolo che la disciplina architettonica può assumere nella trasformazione dei contesti posti tra terra e acqua. La natura morfologica e le forme d’uso che nel corso degli anni hanno interessato questi spazi, legati a sistemi infrastrutturali complessi e sottoposti alle dinamiche del mondo vivente, li rendono «paesaggi instabili», marginali, caratterizzati dal rischio e soggetti ad impreviste catastrofi. Ambiti in cui la tendenza alla variabilità è solo apparentemente contrapposta alla forza strutturante del progetto che deve saper riscoprire i suoi strumenti e le sue specificità per rientrarvi in consonanza. In un dialogo indirizzato, oltre che ai cultori della materia, anche a chi si occupa e detiene la responsabilità delle trasformazioni dell’ambiente, il volume indaga i temi della tradizione disciplinare, quelli legati alla necessità, alle modalità e alle pratiche di descrizione, aprendo la strada alla definizione delle strategie attraverso cui l’architettura può contribuire a ri-costruire questi ambiti particolarmente problematici, mediante le sue specificità ed in un proficuo dialogo interdisciplinare. Il progetto diviene nuovamente lo strumento attraverso cui è possibile descrivere, interpretare e curare, assumendo una prospettiva di modificazione consapevole, queste realtà complesse, «instabili» perché conflittuali, contraddittorie, rifiutate e riciclate nel corso dei secoli; spazi oggi nuovamente in attesa di essere riconosciuti come paesaggi e trasformati in luoghi.

Andrea Oldani  
Si laurea in architettura e consegue il dottorato di ricerca in progettazione architettonica e urbana presso il Politecnico di Milano. Ha sviluppato contributi teorici, didattici e progettuali diffusi mediante contributi in numerose riviste, pubblicazioni, seminari e convegni internazionali. Ha partecipato a ricerche finanziate dal MIUR ed è stato assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano. Insegna progettazione architettonica e urbana e architettura del paesaggio presso la Scuola di Architettura, Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni dello stesso Ateneo.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top