SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Palpitare di menti

Palpitare di menti

Autori a cura di Beppe Pasini
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 248
Pubblicazione Marzo 2016 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891616678 / 9788891616678
Collana Apogeo Education

Il laboratorio formativo: stili, metafore, epistemologie

Prezzo Online:

19,00 €

16,15 €

Che cos’è un laboratorio formativo? 
Quali apprendimenti, consapevolezze, trasformazioni, incrementi di competenze persegue per chi vi prende parte? Con quali approcci ed esiti? 
Il testo presenta e analizza esperienze di formazione
condotte dagli autori: pedagogisti, psicologi, consulenti pedagogici, ricercatori, che adottano un’ottica sistemica e com-posizionale in pratiche 
di educazione con gli adulti o con famiglie ‘bloccate’ da pattern ripetitivi e non più generativi. 
Il taglio è operativo, narrativo, riflessivo e fortemente
implicato. Nella trattazione, ampio spazio occupa
l’impiego dei linguaggi estetici e artistici, 
che dialogano con l’emisfero cerebrale destro e sollecitano un apprendimento intuitivo ed emozionale celebrandone palpitanti connessioni, come ad esempio nell’impiego della metafora, 
del simbolo, del pensiero immaginario, abduttivo 
e corpoetico.
Contributi di prestigiosi esperti nazionali e internazionali, in forma di intervista dialogica, 
si alternano ai capitoli, a testimonianza di un ventaglio di approcci vitale e multiforme.
L’opera si rivolge in particolare a professionisti della relazione educativa, della cura e della formazione, che operano nei servizi alla persona in contesti privati e pubblici e che hanno perlopiù il gruppo come destinatario e interlocutore.

Beppe Pasini Psicologo, psicoterapeuta, formatore. Docente di Pedagogia Sperimentale all’Università Statale di Brescia. Collabora alla cattedra di Pedagogia della Famiglia all’Università di Milano Bicocca dove si occupa di supervisione ai tirocini formativi e svolge attività didattica nei laboratori pedagogici interdisciplinari. Didatta del Centro Milanese di Terapia della Famiglia e centro di consulenza sulla relazione Shinui di Bergamo.

Introduzione Com’è nato questo libro

Capitolo 1 – Il senso di cura. Genesi, memoria, immaginario di Beppe Pasini

Capitolo 2 – Facilitare un laboratorio sulle storie di vita Intervista a Michel Alhadeff-Jonesa cura di Gaia Del Negro e Francesco Cappa

Capitolo 3 – Partecipare a movimenti d’insieme per creare teorie in-carnate di Laura Formenti

Capitolo 4 – Trasformazioni del corpo educante Intervista a Cristina Negro e Francesco Cappa, a cura di Silvia Luraschi

Capitolo 5 – L’educatore in gioco tra Bugie, Capricci & C. di Mara Pirotta

Capitolo 6 – Ricercare la com-posizione delle storie Intervista a Laura Formentia cura di Gaia Del Negro e Alessandra Rigamonti

Capitolo 7 – Costeggiando/corteggiando i conflitti. Come creare condizioni di apprendimento? di Andrea Galimberti 

Capitolo 8 – Percorsi di riflessività Conversazione a più voci tra: Maria Francesca Freda, Maura Striano, Maria Rosaria Strollo con la partecipazione di Maria Rosaria De Simone e Alessandra Romano, a cura di Silvia Luraschi

Capitolo 9 – Attorno al fuoco: quella volta che sono nata… di Federica Colombo

Capitolo 10 – Il laboratorio come spazio iniziatico di trasformazione Intervista a Ivano Gamellia cura di Silvia Luraschi

Capitolo 11 – C’era una volta l’educatore: il pensiero metaforico nello sviluppo professionale di Laura Osio

Capitolo 12 – Uno spazio mobile tra corpo, pensiero e scrittura Intervista a Celia Hunta cura di Gaia Del Negro

Capitolo 13 – Oltre il modello Ghostbusters. Perché allestire un laboratorio per una pratica in orientamento? di Alessia Vitale

Capitolo 14 – Cosmicomica della ricerca e della formazione Intervista a Antonia Chiara Scardicchioa cura di Silvia Luraschi

Capitolo 15 – Scatti di storie, tra ombre e trasparenze. La fotografia come medium narrante di Silvia Pinciroli

Capitolo 16 – Costruire competenze a partire dall’esperienza Intervista a Giorgio Prada e Cristina Palmieria cura di Andrea Galimberti

Figure del mito nella pratica laboratoriale. Conclusioni in chiave mitopoietica di Andrea Di Martino


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top