Facebook Pixel

Piano nazionale e piani decentrati anticorruzione

 
68,00 €
Disponibile

Autori Moreno Prosperi, Franzina Bilardo

Autori Moreno Prosperi, Franzina Bilardo
Pagine 590
Data ristampa
Data pubblicazione Novembre 2013
ISBN 8838785384
ean 9788838785382
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Moreno Prosperi, Franzina Bilardo

Autori Moreno Prosperi, Franzina Bilardo
Pagine 590
Data ristampa
Data pubblicazione Novembre 2013
ISBN 8838785384
ean 9788838785382
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

La caratteristica saliente della riforma anticorruzione - di cui il Piano Nazionale Anticorruzione rappresenta la più felice ed innovativa punta di diamante - è di essere contraddistinta da un groviglio di temi, leggi e discipline, in continua evoluzione, non del tutto coerenti tra di loro e soprattutto non sempre agevolmente decifrabili in una corretta visione d'insieme.
Il libro si propone di dare ordine e razionalità alla materia e, partendo da una analisi giuridica e organizzativa condotta con rigore scientifico, perviene ad una sintesi che ricompone, in una visione integrata, tutti i dati di riferimento - legislativi, giurisprudenziali e tecnici - e le complesse problematiche legate alla predisposizione e gestione dei Piani Triennali Prevenzione Corruzione.
La strategia di scrittura prescelta è quella dell'accattivante formula delle 100 domande - 100 risposte, quale efficace strumento di comunicazione per soddisfare le più intuibili curiosità ed esigenze del lettore: dell'operatore del diritto che necessiti di un testo che compendi l'intera materia ed il corredo legislativo e giurisprudenziale di supporto. del dipendente e del funzionario che debbano concretamente affrontare il problema della predisposizione, controllo ed aggiornamento dei piani di prevenzione della corruzione. del cittadino che desideri soltanto capire i meccanismi di una riforma legislativa che lo riguarda da vicino in tutti gli aspetti della sua vita quotidiana.
Un'analisi aggiornata ed organica per comprendere:
- La legislazione a supporto del programma anticorruzione
D.L. 174/2012 conv. in L. 213/2012 (controlli Enti locali) - L. 190/2012 (legge Severino) - D.Lgs. 235/2012 (incandidabilità) - D.Lgs. 33/2013 (trasparenza)- D.Lgs. 39/2013 (inconferibilità/incompatibilità) - D.P.R. 62/2013 (codice di comportamento) - D.P.R. 70/2013 (riordino reclutamento e formazione) - D.P.C.M. 18 aprile 2013 (white list) - D.L. 69/2013 conv. in L. 98/2013 (decreto del fare) - D.L. 101/2013 conv. in L. 125/2013 (decreto P.A.)
- Il Piano Nazionale Anticorruzione approvato dalla CIVIT
- La modifica dell'Autorità Nazionale Anticorruzione ad opera del Decreto P.A.
- La logica di costruzione dei Piani Triennali Prevenzione Corruzione
- Le analogie con i Modelli di organizzazione e gestione 231
- I controlli, i rischi e le responsabilità, nel pubblico e nel privato
- Le modifiche del sistema penale
Franzina Bilardo
Avvocato, docente nella "Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Antonino Galati" presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Catania, si è sempre occupata di legislazione penale specialistica. Esercita da anni attività di formazione multidisciplinare e di consulenza per la costruzione e gestione dei Modelli di Organizzazione e Gestione di cui alla normativa 231/2001.
Moreno Prosperi
Laureato in Scienze statistiche e specializzato in Ricerca operativa, ha maturato un'esperienza trentennale nell'ambito dell'organizzazione aziendale, sia come consulente che come dirigente di aziende di medie e grandi dimensioni. Esercita da anni attività di formazione multidisciplinare e di consulenza per la costruzione e gestione dei Modelli di Organizzazione e Gestione di cui alla normativa 231/2001.

La riforma anticorruzione in una visione integrata giuridica e organizzativa
in 100 domande e 100 risposte

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Piano nazionale e piani decentrati anticorruzione