Procedimento amministrativo, attività contrattuale, controlli e responsabilità

dopo la conversione del decreto “semplificazioni” e la legge di bilancio 2021
47,00 €
Disponibile

Autori Tiziano Tessaro, Margherita Bertin, Franco Botteon, Domenico De Nicolo

Pagine 360
Autori Tiziano Tessaro, Margherita Bertin, Franco Botteon, Domenico De Nicolo
Data pubblicazione Dicembre 2020
ISBN 8891646729
ean 9788891646729
Tipo Cartaceo + iLibro
Sottotitolo dopo la conversione del decreto “semplificazioni” e la legge di bilancio 2021
Collana Progetto ente locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
Aggiornamenti e Contenuti Digitali
Aggiornamento

Autori Tiziano Tessaro, Margherita Bertin, Franco Botteon, Domenico De Nicolo

Pagine 360
Autori Tiziano Tessaro, Margherita Bertin, Franco Botteon, Domenico De Nicolo
Data pubblicazione Dicembre 2020
ISBN 8891646729
ean 9788891646729
Tipo Cartaceo + iLibro
Sottotitolo dopo la conversione del decreto “semplificazioni” e la legge di bilancio 2021
Collana Progetto ente locale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

L’aspirazione a una semplificazione dell’attività amministrativa non è nuova: basti pensare che se ne parla da oltre un secolo come strumento privilegiato di superamento delle farraginosità procedimentali e dell’affastellamento di adempimenti che la moltiplicazione delle disposizioni normative produce.

Già da questo, si comprende come una pubblica amministrazione che costi meno alla collettività, sia in termini di stanziamenti di bilancio che in termini di costi complessivi e, soprattutto, che lavori meglio, implica necessariamente non solo una più efficace allocazione delle risorse umane, ma anche la concreta attuazione dei principi enunciati in via generale dalla legge 241/1990: e non è, quindi, un caso che gli interventi di riforma via via succedutesi finora abbiano avuto ad oggetto, da un lato, le principali direttrici delineate dall’art. 1 della legge, ovverosia dell’economicità (intesa come minor dispendio possibile di risorse economiche) e dell’efficacia (intesa come rapporto tra il risultato che ci si prefiggeva di raggiungere e il risultato effettivamente raggiunto dall’azione amministrativa) e, dall’altro, che abbiano altresì riguardato, principalmente, gli istituti contemplati dalla normativa sul procedimento amministrativo.

In quest’ottica, l’intervento del D.L. 76/2020 (conv. in L. 120/2020), intitolato proprio come “decreto semplificazioni”, assume – non senza incoerenze e incongruenze – lo specifico intento di individuare i mezzi migliori per delineare un’azione amministrativa e una pubblica amministrazione orientata al raggiungimento degli obiettivi prefissati, ma che, nel contempo, consumi minori risorse: le implicazioni per il dipendente pubblico, per il dirigente, per il responsabile del procedimento sono di immediata intuizione e spaziano, come si prefigge di spiegare analiticamente il libro, dai profili attinenti ai nuovi compiti a loro intestati, alle implicazioni sul versante negoziale e contrattuale, alle verifiche e ai controlli attribuiti alla Corte dei conti che si sono arricchiti di ulteriori forme e tipi ed, infine, ai modificati profili di responsabilità che la novella ha introdotto.

Margherita Bertin
Avvocato e docente in corsi di formazione. Autrice di pubblicazioni in materia.
Franco Botteon
Avvocato di ente pubblico.
Domenico De Nicolo
Sostituto Procuratore Corte dei conti Emilia-Romagna.
Tiziano Tessaro
Consigliere della Corte dei conti, Direttore della Rivista Comuni d’Italia e del quotidiano online La Gazzetta degli enti locali, Docente all’Università degli Studi Ca’ Foscari di Venezia, Docente alla Scuola di Specializzazione in Scienze dell’Amministrazione SPISA di Bologna, Docente all’Università degli Studi di Udine. Docente in corsi di formazione per funzionari delle pubbliche amministrazioni e Autore di pubblicazioni in materia.

Con prefazione di Giuseppe Caia

Aggiornato a:
› D.L. 76/2020 conv. con modifiche dalla L.120/2020 (Decreto Semplificazioni)
› Legge 30 dicembre 2020, n. 178 (Legge di Bilancio 2021)

iLibro
L’acquisto dell’opera include l’accesso alla versione digitale iLibro, che permette: • la consultazione online; • l’utilizzo del motore di ricerca per parola e concetti all’interno del volume; • il collegamento diretto alla normativa (sempre aggiornata e in multivigenza), alla prassi e alla giurisprudenza citate nel testo. Nella parte interna della copertina sono riportate le indicazioni per l’accesso a tutti i contenuti online inclusi nel volume.