SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Progettazione ambientale a chilometro zero

Progettazione ambientale a chilometro zero

Autori Luciana Mastrolonardo
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 240
Pubblicazione Maggio 2017 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891623874 / 9788891623874
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica

Sostenibilità ed ecologia industriale per lo sviluppo di filiere edili

prefazione Maria Cristina Forlani

 

Prezzo Online:

22,00 €

18,70 €

Il progetto di architettura sostenibile di Luciana Mastrolonardo si confronta necessariamente con il contesto locale e da esso trae le risorse per gestire tutte le fasi del processo  edilizio. Nella realtà italiana ‘diversamente urbana’ in  cui  gli  insediamenti sono di  piccole e  medie dimensioni, il modello sistemico basato sulla chiusura ideale dei cicli di risorse, introduce a scala locale una diversa economia, che risponde alle esigenze di benessere e salvaguardia dell’ambiente all’interno del progetto, partendo dalla scelta di materiali e tecnologie con un ciclo di vita controllato. La scelta del progetto di architettura prevede un trasferimento tecnologico innovativo, analizzando prodotti che abbiano caratteristiche prestazionali di alto profilo per rigenerare il patrimonio,     con necessità climatiche e produttive regionali. Il riferimento è quello del “progetto locale” per operare scelte naturalmente sostenibili, nella consapevolezza che il low-tech e il trasferimento di modelli climatici e materici dalle risorse locali, possono portare al benessere indoor, rendendo confortevoli gli  ambienti interni.

Luciana Mastrolonardo è architetto, Ph.D. in Progettazione Ambientale e assegnista di ricerca presso l’Università “G. D’An- nunzio”, di Chieti-Pescara. Svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Architettura di Pescara, sui temi inerenti il rappor- to tra costruzione e ambiente nell’ottica di una economia circolare. Docente di ‘Progettazione e gestione sostenibile’, presso l’Istituto Tecnico superiore nuove tecnologie per il Made in Italy a Pescara, docente del modulo di ‘Metabolismo Urbano’ per il corso di laurea in Urbanistica Sostenibile, collabora dal 2007 alla didattica universitaria con moduli e seminari tematici nei corsi di Progettazione Ambientale, Materiali e Tecnologia dell’architettura di M.C. Forlani e M. Lepore. Ha partecipato a diversi con- vegni in Italia e all’estero, ed è autrice di pubblicazioni di carattere scientifico e tecnico.Vincitrice, come progettista, di diversi concorsi di architettura nazionali e internazionali, è coautrice della monografia A.R.M.I. Adattamento Resilienza, Metabolismo, Intelligenza (2014), e della curatela Abitare la sharing economy (2016). Presidente dell’associazione Millimetri che esplora il tema della sostenibilità in ambito urbano, dell’architettura e del design a livello locale, cura la rubrica di Green economy sul bimestrale locale Abruzzo Magazine.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top