SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Informiamo i clienti che l’ecommerce Maggioli Editore è operativo,
gli ordini di volumi disponibili in magazzino vengono affidati al corriere in 24 ore lavorative. 
A causa dell'emergenza Covid-19 i tempi di gestione delle spedizioni da parte dei corrieri potrebbero essere più lunghi del consueto.

Sconto 5%
Progettazione delle opere geotecniche secondo le NTC 2018 e gli Eurocodici

Progettazione delle opere geotecniche secondo le NTC 2018 e gli Eurocodici

• Fondazioni profonde • Opere di consolidamento con pali • Ancoraggi

Autori Piergiuseppe Froldi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 264
Pubblicazione Febbraio 2020 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891640055 / 9788891640055
Collana Geotecnica

II edizione con schede di approfondimento tecnico-pratiche

Prezzo Online:

36,00 €

34,20 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

Questa nuova edizione, rivista e aggiornata allo stato dell’arte della normativa italiana (NTC 2018 e circolare applicativa 2019) e degli Eurocodici strutturali, tratta in maniera approfondita le tematiche progettuali geotecniche di maggiore diffusione e utilità per la professione.

Per questo motivo sono state ampliate le parti dedicate alle opere geotecniche di fondazione profonda su pali e di stabilizzazione dei pendii con pali e ancoraggi.

Il manuale conduce il lettore alla comprensione dei fenomeni fisici, per poi affrontarli con criteri tecnico-scientifici.

L’opera illustra i principi con i quali si progettano le opere geotecniche, avendo sempre l’accortezza di fornire una visualizzazione intuitiva dei fenomeni ed evitando formalismi teorici. 

Questa nuova edizione è arricchita da numerosi esempi applicativi e risultati sperimentali condotti sia su opere in reale grandezza sia su modelli di laboratorio.

Le evidenze pratiche presenti nel manuale si prefiggono lo scopo di fornire al lettore reali strumenti applicativi da utilizzare nella attività di progettazione.

Completano l’opera diverse schede di approfondimento su casi reali, dettagliatamente analizzate e commentate.

IL VOLUME INCLUDE
◾ Schede di approfondimento tecnico-pratiche 
◾ Esempi applicativi e risultati sperimentali 
◾ Evidenze pratiche delle formulazioni geotecniche

PRINCIPALI ARGOMENTI
Analisi approfondite e aggiornate delle opere geotecniche:
◾ di fondazione profonda su pali
◾ di stabilizzazione pendii con pali e ancoraggi

AGGIORNAMENTI NORMATIVI
◾ Norme Tecniche per le Costruzioni 2018
◾ Circolare applicativa NTC 2018, n. 7/2019
◾ Eurocodici strutturali recepiti in Italia

Piergiuseppe Froldi
Laureato in Scienze Geologiche e in Ingegneria Civile Geotecnica, ha svolto attività di direzione tecnica per società di geoingegneria ed esercita attualmente le professioni di Ingegnere e Geologo. È attualmente Presidente della Società Italiana di GeoIngegneria (SIGI).

1. Introduzione
1.1 Generalità
1.2 Eurocodici strutturali recepiti in Italia
1.3 Norme UNI di interesse geotecnico
1.4 Documenti integrativi
1.5 Codici e report internazionali
1.6 Regolamento dei lavori pubblici
2. Approccio normativo degli Eurocodici e delle NTC 2008
2.1 Introduzione
2.2 Il tempo e l’azione simica
2.3 Azioni
2.4 Le novità delle NTC 2018 nelle combinazioni delle azioni
2.5 Resistenze del terreno e delle opere
2.6 Verifiche della sicurezza agli SLU
2.7 Verifiche della sicurezza agli SLE
3. Caratterizzazione e modellazione geologica del sito
3.1 Le prescrizioni delle Norme
3.2 Le prescrizioni degli Eurocodici
3.3 Le prescrizioni delle norme SIA
3.4 La sintesi della caratterizzazione e modellazione geologica
3.5 Lo stato dell’arte e l’evoluzione della modellazione geologica
4. Caratterizzazione e modellazione geotecnica del sito
4.1 Le prescrizioni di base delle Norme
4.2 Le indagini geotecniche secondo le Norme e la Circolare
4.3 Le indagini geotecniche secondo gli Eurocodici
4.4 Le indagini geotecniche per altri codici e nella buona pratica
4.5 I valori caratteristici secondo le Norme e la Circolare
4.6 I valori caratteristici dei parametri secondo gli Eurocodici
4.7 Il volume significativo
• Scheda di approfondimento n. 1 – Tecniche di indagine, caratterizzazione geotecnica e geomeccanica e classificazioni di rocce e terreni
5. Progettazione per azioni sismiche
5.1 Introduzione
5.2 Valutazione dell’azione sismica di progetto
5.3 Il metodo semplificato secondo le Norme e la Circolare
5.4 Le relazioni empiriche di comprovata validità per la determinazione delle onde di taglio. Pag. 76
5.5 Risposta sismica al sito nell’approccio semplificato
5.6 Regole specifiche per la stabilità dei pendii
5.7 Regole specifiche per opere di sostegno
5.8 Regole specifiche per pali
5.9 I pali e la liquefazione dei terreni
5.10 Sull’interazione terreno-struttura e sulle azioni cinematiche sui pali
5.11 Verifica della liquefazione per le Norme
5.12 Verifica della liquefazione per gli Eurocodici
• Scheda di approfondimento n. 1 – Delibera di Giunta regionale 630-2019 – Regione Emilia-Romagna
6. Progettazione di fondazioni su pali
6.1 Tipologie dei pali
6.2 Modalità esecutive dei pali trivellati
6.3 I pali ad elica continua (Continuous Flyght Auger)
6.4 Le tipologie di palo riconosciute dalle Norme
6.5 La progettazione dei pali secondo le Norme e la Circolare
6.6 Verifiche di sicurezza dei pali
6.7 I coefficienti di sicurezza parziali per carichi assiali
6.8 Verifiche di sicurezza ai carichi trasversali
6.9 Verifiche agli stati limite di esercizio
6.10 Prove di carico
6.11 Il comportamento del palo sotto carichi assiali
6.12 Metodi per la stima analitica della capacità limite assiale del palo
6.13 Effetto gruppo nelle palificate soggette a carichi assiali
6.14 Metodi di calcolo analitici dei cedimenti verticali
6.15 Metodi di calcolo analitici della resistenza trasversale
6.16 Effetto gruppo nelle palificate soggette a carichi trasversali
• Scheda di approfondimento n. 1 – Prove di carico su pali: analisi del comportamento ed esempi applicativi
• Scheda di approfondimento n. 2 – Palificate di contenimento soggette a carichi trasversali. Progettazione con le NTC 2008
• Scheda di approfondimento n. 3 – Fondazioni profonde: prova di carico dinamica su pali di fondazione e correlazione con le prove di carico statiche
7. Fondazioni miste
7.1 Le fondazioni miste (Combined Pile-Raft Foundation (CPRF)) secondo le Norme
7.2 Il comportamento d’insieme
7.3 Le strutture miste come approccio progettuale
7.4 Cenni sulla ripartizione delle azioni sui pali
7.5 Verifiche di sicurezza e di esercizio per carichi assiali e trasversali
7.6 Controlli d’integrità dei pali
• Scheda di approfondimento n. 1 – Esempio di analisi dell’interazione terreno-struttura nel caso di pali collegati da una platea di fondazione rigida
8. Palificate di stabilizzazione di pendii
8.1 Introduzione
8.2 Configurazioni realizzative delle palificate di stabilizzazione
8.3 Comportamento trasversale dei pali di stabilizzazione dei pendii
8.4 Comportamento assiale dei pali di stabilizzazione dei pendii
8.5 Generalità sui metodi disaccoppiati
8.6 Focus sui metodi disaccoppiati
8.7 Metodi disaccoppiati in presenza di una superficie di scivolamento
8.8 Metodi disaccoppiati in assenza di una superficie di scivolamento
8.9 Analisi delle sollecitazioni nella palificata
8.10 SLU delle palificate
8.11 Le verifiche agli SLU e SLE secondo le Norme
9. Ancoraggi delle palificate
9.1 Introduzione
9.2 Ancoraggio a barra o a trefoli metallici
9.3 Il dimensionamento dell’ancoraggio
9.4 Ancoraggio a micropalo inclinato
9.5 Verifiche di sicurezza nei tiranti di ancoraggio
9.6 Prove di carico sui tiranti
9.7 Gli ancoraggi secondo gli Eurocodici
• Scheda di approfondimento n. 1 – La progettazione geotecnica delle fondazioni dei tiranti di ancoraggio nei terreni e nelle rocce


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top