SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Informiamo i clienti che l’ecommerce Maggioli Editore è operativo,
gli ordini di volumi disponibili in magazzino vengono affidati al corriere in 24 ore lavorative. 
A causa dell'emergenza Covid-19 i tempi di gestione delle spedizioni da parte dei corrieri potrebbero essere più lunghi del consueto.

Quella volta che il calcio salvò la terra

Quella volta che il calcio salvò la terra

Autori Antonio Marchesi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 12x18
Pagine 154
Pubblicazione Ottobre 2018 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891630537 / 9788891630537
Collana I fuori collana
Una rapsodia tra calcio e fantascienza

Prezzo Online:

13,00 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

Il calcio, secondo uno dei suoi più noti e geniali esponenti, Arrigo Sacchi, è la cosa più seria tra le meno serie. Niente di più vero e prendendo spunto da questa affermazione, in questo racconto vengono tracciati alcuni seri e importanti temi riguardanti le dimensioni e gli scenari di questo incredibile fenomeno sociale, sportivo e di business. La trama si sviluppa però in modo scherzoso e molto poco serio; si può quindi riflettere e sorridere, ma resta il fatto che se gli alieni non ci hanno ancora contattato ci sarà pure una buona ragione.

Antonio Marchesi Inizia in Deloitte, una delle primarie multinazionali della revisione e consulenza dove diventa Partner nel 1978. Da questo momento si occupa del coordinamento e della gestione di importanti progetti del portafoglio Deloitte. Dirige, dal 1979al 1986, l’ufficio di Roma e successivamente quello di Milano, facendo nel contempo parte del team che ridisegna le strategie globali del Gruppo internazionale. Dal 1999, pur mantenendo la tradizionale operatività, sviluppa un nuovo segmento di business e diventa pertanto responsabile nazionale per le attività advisory, strategia, gestione e controllo nel settore Sport. In meno di due anni lo porta ad annoverare importanti clienti come il Ministero dell’Economia per la Riforma CONI, il Milan, la Juventus, la Lega Calcio, la UEFA, la FIGC e numerosi altri. Nel giugno 2004 lascia Deloitte per una attività propria e di docenza. Insegna per quasi un decennio Management dello Sport presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università di Torino, è membro del Comitato scientifico del Master Strategie per il Business dello Sport dell’Università Cà Foscari – Verde Sport dove insegna Sport management ed è guest speaker al Master FIFA. Si occupa di consulenza per la FIGC nell’ambito della preparazione del Manuale Licenze UEFA Versione 2.0 e per la Lega Calcio in merito ai criteri di ammissione ai campionati. Presiede la Commissione “Calcio d’elite” durante gli Stati Generali del calcio “Progetti, riforme, valori: le nuove sfide per il calcio italiano” organizzato dalla FIGC nel 2006, ed è autore di numerose pubblicazioni in tema di management sportivo, tra cui il rapporto annuale sul calcio italiano, Negli ultimi anni è stato advisor e membro del CdA di AC Milan. Attualmente è membro della commissione scientifica del Master di secondo livello “Progettazione, Costruzione e Gestione delle Infrastrutture Sportive” del Politecnico di Milano. E’ socio fondatore e CEO di Ergo Sport e advisor del settore Sport Business Consulting di BDO Italia. Ha scritto, nel 2016, “Un luogo chiamato stadio” - Maggioli editore.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top