SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

Sconto 15%
Racconti Urbani

Racconti Urbani

Autori Costantino Patestos
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 21x24
Pagine 214
Pubblicazione Febbraio 2018 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891625014 / 9788891625014
Collana Politecnica

CINQUANTANOVE ELZEVIRI D'ARCHITETTURA

Prezzo Online:

35,00 €

29,75 €

Dal 1995 al 2009, in tre distinti periodi di tempo, ho avuto l’onore (e la fortuna) di collaborare con l’importante giornale greco “To Vima tis Kyriakis” (letteralmente: La Tribuna di domenica), pubblicando testi sull’architettura nell’inserto culturale denominato prima “Nees Epoches” e successivamente “To allo Vima”. La mia strategia era abbastanza semplice: da un lato conquistare una tribuna, appunto, per poter esprimere pubblicamente e in maniera completamente autonoma e al di sopra di ogni “guerra di religione”, le mie opinioni e il mio punto di vista su alcune tematiche dell’architettura e la città, più generali, certo, ma che avrebbero potuto interessare un tratto della parte pensante della società ellenica; dall’altra riuscire a proporre come argomenti per la discussione anche temi particolari, talvolta addirittura “pesanti”, che fuoriuscivano dalla quotidianità e l’informazione di un giornalismo specializzato, in maniera certamente intellegibile, comprensibile ai più ma senza sconti circa la, chiamiamola così, scientificità dell’approccio. Ne è uscito un mix interessante, tra notizie su mostre, pubblicazioni, premi di architettura da una parte e saggi teoretici d’altra, seguito da un numero di lettori molto più alto di quello che ragionevolmente avrei potuto aspettarmi. Ho deciso di pubblicare ora questi cinquantanove “elzeviri” di architettura, come piccolo apporto alla cosiddetta “terza missione” dell’Università, cioè ho voluto far  conoscere – oltre che ai miei studenti del Politecnico torinese (cui è dedicato questo lavoro) – anche a un pubblico di lettori italiani “oltre le mura”, le problematiche di certa architettura nel mio paese d’origine (sono ateniese di nascita e mi- lanese d’adozione) ma anche, con riflessioni generali sul progetto, avvicinarli a un’importante attività intellettuale qual è l’architettura.

 Costantino Patestos

Costantino Patestos nasce ad Atene il 22 maggio 1955. È architetto del Politecnico di Milano (1982), dottore di ricerca (1990) e borsista post dottorato (1991, 1992) dell’Istituto Universitario di Architettu- ra di Venezia, professore di ruolo di II fascia (1998- 2004) e di I fascia (2005-) presso la II Facoltà di Architettura, ora DAD - Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino, dove insegna Composizione architettonica e urbana. È stato promotore e membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Teoria e Costruzione dell’Architettura del Politecnico di Torino (2001), successivamente confluito nel Dottorato in Beni Culturali, ora Beni Architettonici e Paesaggistici. È stato assistente volontario, presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, di Alessandro Christofèllis (1982-1984), di Guido Canella (1984-1996) e di Gianni Braghieri (1991-1992). Infine, è stato collaboratore delle riviste “Architecture in Greece”, “Design+Art in Greece”, consulente (board of editors) della rivista “Tefchos-international review of Architecture,Art and Design” e corrispon- dente per la Grecia della rivista “Casabella”. Nel 1991 ha partecipato, con il progetto per il nuovo Padiglione greco, alla Quinta Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia e nel 1995, con il progetto per l’area milanese “ex Innocenti est”, alla XIX Triennale di Milano, mostra: “Il centro altrove”, 11 settembre–31 ottobre 1995. Ha insegnato, come professore a contratto, presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Genova e come visiting professor presso le Facoltà di Architettura di Venezia, Atene e Xanthi, in Grecia. Ha tradotto in greco e ha curato la pubblicazione dei libri:Aldo Rossi,“Autobiografia scientifica” (ed. Hestia, Atene, 1995), Giorgio Grassi, “Scritti di ar- chitettura” (ed. Kastanioti, Atene, 1998), Antonio Monestiroli,“L’architettura della realtà” (ed. Kasta- nioti, Atene, 2009). Ha pubblicato in Grecia, per le edizioni Kastanioti, le raccolte di scritti di architettura “To Kivotio tou Mo- dernou–Kimena yia tin arhitektoniki” (Il Forziere del Moderno–scritti di architettura),Atene 2001 e “Apo to Vima tis Arhitektonikis” (Dalla Tribuna dell’Architettura), Atene 2004. Nel 2006 ha pubblicato la raccolta di scritti:“L’ostracismo del Partenone. Scritti d’occasione sull’architettura”, LibreriaClup, Milano 2006; ristampa: Maggioli Editore, Santarcangelo di Romagna, 2008. Nel 2013 ha pubblicato la monografia: “Architetture in attesa. Scritti, progetti e un edificio”, LibreriaCortina, Milano 2013.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top