SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Informiamo i clienti che l’ecommerce Maggioli Editore è operativo,
gli ordini di volumi disponibili in magazzino vengono evasi in 48 ore lavorative



Emergenza Covid-19: si comunica che le spedizioni verso le province di Bergamo, Brescia, Cremona e i comuni di 40059 Medicina (BO), 64030 Montefino (TE), 64031 Arsita (TE), 64033 Bisenti (TE), 64034 Castiglione Messer Raimondo (TE), 64035 Castilenti (TE), 65010 Elice (PE), 83031 Ariano Irpino (AV), 84030 Caggiano (SA), 84030 Atena Lucana (SA), 84031 Auletta (SA), 84035 Polla (SA), 84036 Sala Consilina (SA), 85047 Moliterno (PZ), 86016 Riccia (CB), 87038 San Lucido (CS), 87054 Rogliano (CS), 87056 Santo Stefano di Rogliano (CS), 89064 Montebello Jonico (RC), 04022 Fondi (LT), 02043 Contigliano (RI), sono temporaneamente sospese. 

Sconto 5%
Rappresentazioni deboli per competenze forti

Rappresentazioni deboli per competenze forti

Autori a cura di Mario Morcellini Rolando Marini Christian Ruggiero
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 13,5x21
Pagine 176
Pubblicazione Ottobre 2017 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891623232 / 9788891623232
Collana Università

Le professioni dello spazio pubblico nella lente dei media

 

Prezzo Online:

19,00 €

18,05 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Spedizione Gratuita

La reputazione e la maggiore o minore desiderabilità sociale delle “professioni dello spazio pubblico” dipende inevitabilmente dall’immagine che i media, e in particolare quelli mainstream, riflettono, e in qualche misura costruiscono. Negli ultimi vent’anni, a fronte di un clima culturale, politico ed economico sempre più incerto, le professioni chiamate a offrire spiegazioni e soluzioni alla crisi, a partire dagli strumenti della sociologia, delle scienze politiche, della comunicazione e del giornalismo, sono cresciute e si sono affermate più nella realtà dei fatti che nella rappresentazione che stampa e televisione ne han- no dato. Il volume presenta i risultati di un’indagine che ha messo a confronto da un lato la copertura informativa della stampa “di qualità” e “popolare”, dall’altro la programmazione di infotainment mattutina e pomeridiana del Servizio Pubblico radiote- levisivo e dell’emittenza commerciale. A partire da questi, è possibile definire i confini della crisi di rappresentazione delle professioni dello spazio pubbli- co, e delineare una possibile strategia che consenta di superarli.

Mario Morcellini È Commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e Presidente della Conferenza Nazionale dei Presidi, Presidenti e Direttori di strutture didattiche e Corsi in Scienze della Comunicazione. Ha ricoperto l’incarico di Prorettore alle Comunicazioni Istituzionali di Sapienza Università di Roma, dove ha anche diretto, dal 2010 al 2016, il CoRiS - Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale.

Rolando Marini È Professore Associato presso l’Università per Stranieri di Perugia, dove insegna “Socioogia dei media” e “Sociologia del giornalismo internazionale”. È presidente del corso di laurea triennale in Comunicazione Internazionale, Interculturale e Pubblicitaria. Fa parte del Comitato direttivo dell’AIS – Associazione Italiana di Sociologia.

Christian  Ruggiero È ricercatore in Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza Università di Roma. Si occupa di comunicazione politica e sociologia del giornalismo, e coordina l’Osservatorio Mediamonitor Politica.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top